navigazione Tag

cancro

Emissioni fotocopiatrici e stampanti laser: come proteggersi

Al di là del rumore e del calore, fotocopiatrici e stampanti laser possono produrre varie emissioni come ozono, raggi ultravioletti, polveri (di carta, domestiche o di toner) e composti organici volatili. Nel tempo tali emissioni, attraverso l'inalazione e il contatto con la pelle, possono provocare problemi di salute (tipici disturbi sono, ad esempio, tosse, mal di testa, irritazione di occhi e mucose delle vie respiratorie superiori e inferiori). In particolare, sono le polveri di toner a…

La vitamina D aiuta i batteri intestinali a suscitare l’immunità al cancro

La vitamina D può regolare il microbioma intestinale e favorire un tipo di batteri che conferisce una migliore immunità verso il cancro. È quanto emerge da uno studio che è stato pubblicato dalla rivista Science e che è stato condotto da ricercatori del Francis Crick Institute di Londra, del National Cancer Institute (NCI) del National Istitutes of Health degli Stati Uniti e dell’Università di Aalborg in Danimarca. Il gruppo di ricerca ha osservato che topi alimentati con una dieta ricca di…

Casa vicina ad antenne 5G: studio evidenzia conseguenti problemi di salute nei bambini

Su Annals of Clinical and Medical Case Reports lo scorso 2 dicembre è stata pubblicata la recente vicenda di tre bambini e dei loro genitori che hanno manifestato molteplici problemi di salute durante il soggiorno in una casa estiva a 125 m di distanza da una torre con più antenne 5G. I principali sintomi riportati sono stati problemi di sonno, mal di testa, mal di stomaco, stanchezza ed eruzioni cutanee. I bambini hanno manifestato anche sintomi emotivi, nello specifico una maggiore…

Glifosato e altri pesticidi nel tè. Contaminati 11 su 14 campioni esaminati

Nel numero di novembre della rivista ‘Il Salvagente’, che si occupa di test di laboratorio contro le truffe ai consumatori, sono stati pubblicati i risultati di un’analisi su 14 campioni di Tè: in 11 è stata riscontrata la presenza di glifosato e altri pesticidi. Queste le marche analizzate: Esselunga Tè nero classico Eurospin Lester house Tè classico Lidl Lord Nelson Breakfast Tea Ceylon-Assam Tè nero Lipton Yellow label Tè nero MD Alba Claridge English breakfast Pam Tè…

Esposizione ai radar e alle radiazioni a radiofrequenza e cancro in ambito militare

Uno studio israeliano documenta e aggiorna i casi di cancro in ambiente militare in seguito all'esposizione a radiazioni a radiofrequenza ad alta densità. Gli autori ricordano che già c’era stato un lavoro del 2018 che aveva approfondito i casi di 47 pazienti con diagnosi di cancro ricevuta dopo diversi anni di esposizione e che precedentemente altri quattro rapporti avevano preso in esame gruppi di militari esposti a radiofrequenza ad alta densità in Belgio, Polonia e Israele evidenziando…

Un metabolita del dolcificante sucralosio provoca danni al DNA

Ricercatori della North Carolina State University hanno evidenziato che una sostanza chimica presente in uno dei dolcificanti artificiali più utilizzati al mondo può rompere il nostro DNA. Il dolcificante in questione è il sucralosio, un edulcorante a zero calorie che è utilizzato in sostituzione dello zucchero in tantissimi alimenti, bevande e anche prodotti farmaceutici. Si può trovare anche nelle gomme da masticare, nelle gelatine, nelle caramelle e nei prodotti da forno (là dove si legge…

Veleno d’api, potente arma contro i tumori al seno più aggressivi (e non solo)

L’ape da migliaia di anni produce sostanze utilizzate a scopo medicinale come miele, propoli, pappa reale e cera. Uno studio di tre anni fa, in realtà poco conosciuto al grande pubblico, ha evidenziato che il veleno di ape e, in particolare una sua componente, la melittina, può rappresentare una efficace arma per la cura del tumore al seno, soprattutto verso le forme più aggressive della malattia normalmente refrattarie ai comuni trattamenti. Lo studio è stato condotto dall‘Harry Perkins…

Farmaci per il reflusso acido e rischio più elevato di demenza

Secondo una ricerca appena pubblicata online su Neurology le persone che da più di quattro anni assumono farmaci per bloccare la produzione di acido cloridrico da parte dello stomaco hanno un rischio maggiore di demenza rispetto alle persone che non li assumono. Questi medicinali (chiamati anche inibitori della pompa protonica) bloccano, in maniera specifica e per lungo tempo, una proteina denominata pompa H⁺/K⁺ ATPasi, presente sulle cellule che rivestono lo stomaco e che sono deputate alla…

Dolcificanti, ora anche l’OMS ne sconsiglia l’uso

Non è una novità che i dolcificanti diversi dallo zucchero (non-sugar sweeteners o NSS) – come acesulfame k, aspartame, advantame, ciclamati, neotame, saccarina, sucralosio, stevia o derivati di essa – siano dannosi per la salute. La novità, invece, è che finalmente lo abbia riconosciuto l’Organizzazione Mondiale della Sanità che lo scorso maggio ha pubblicato una nuova linea guida che ne sconsiglia l'utilizzo. La raccomandazione si basa sui risultati di una revisione sistematica delle prove…

Cellulari, verso l’innanzalmento dei campi elettromagnetici. L’allarme degli esperti: “Sarà boom di tumori”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org A livello ministeriale è stata messa a punto una bozza di decreto che prevede l'innalzamento a 24 Volt/metro, o persino a valori superiori, dei limiti di legge di esposizione ai campi elettromagnetici artificiali, attualmente fissati in Italia a 6 V/m. La svolta è giudicata inderogabile ai fini della copertura del territorio con tecnologie di quinta generazione Nell’intervento che segue la scienziata Fiorella Belpoggi, Direttrice Scientifica…

Nuove frontiere della vitaminologia. Webinar con il dottor Di Bella

Si svolgerà sabato 10 giugno, dalle 9:00 alle 13:00, il webinar del dottor Giuseppe Di Bella “Evidenze scientifiche emergenti sui nuovi concetti e criteri di impiego della vitaminologia, conferme cliniche”. L’iscrizione è gratuita ed è aperta ai professionisti sanitari (crediti ECM), ma anche a chiunque sia interessato ad ascoltare gli sviluppi delle ricerche scientifiche in campo medico e oncologico. Secondo gli studi compiuti dalla Fondazione di Bella l'intero DNA è sotto il controllo delle…

Estratto di vischio per il trattamento del cancro avanzato

L'estratto di vischio per endovena è stato valutato in 21 pazienti con tumori avanzati resistenti ai trattamenti convenzionali attraverso uno studio di fase 1 condotto da ricercatori del John Hopkins Kimmel Cancer Center. La ricerca ha documentato una migliore qualità della vita e un certo controllo della malattia. L’estratto è stato somministrato per via endovenosa tre volte alla settimana con dosi crescenti e i ricercatori hanno concluso che la dose sopportabile è di 600 mg. I pazienti sono…

La carne cresciuta in laboratorio è fatta di cellule cancerogene. La preferite al sangue o ben cotta?

Igor Chudov igorchudov.substack.com Secondo Bill Gates e il World Economic Forum, il riscaldamento globale in corso minaccia di distruggere l'umanità. Il metano, proveniente dai rutti e dalle scoregge delle mucche, è un gas ad effetto serra (GHG). Quindi, le mucche sono un problema! Fortunatamente, Bill Gates ha pronta una soluzione, spiegata in questo video. Dobbiamo smettere di allevare bovini e passare alla carne sintetica prodotta in laboratorio. https://youtu.be/blGYBrllah8 Il…

Due anni di dosi ripetute di vaccini anti COVID-19: ecco i rischi maggiori

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Il Professor Paolo Bellavite – specializzato in Ematologia Clinica e di Laboratorio, Master in Biotecnologie a Cranfield (UK) e diploma di perfezionamento in Statistica Sanitaria ed Epidemiologia – è stato tra i primi a mettere in guardia sui rischi dei cosiddetti vaccini anti COVID-19 e lo ha fatto proprio dalle pagine di ComeDonChisciotte il 9 dicembre 2020. Nel maggio 2021, a poco più di quattro mesi dall’inizio della campagna vaccinale in…

Depressione e cancro: ruolo dell’infiammazione e della dopamina

C'è un legame tra depressione e cancro. Uno studio portoghese, indagando su questo legame, ha preso in considerazione i comuni meccanismi molecolari di infiammazione che sono alla base di questa plausibile associazione e, in particolare, il ruolo della dopamina (una molecola organica che appartiene alla famiglia delle catecolammine, che agisce come neurotrasmettitore e che ha diverse funzioni in tutto il corpo, molto diverse tra loro e localizzate non solo a livello del sistema nervoso…

Tolleranza immunitaria: il cambio di classe IgG4 inizia già con due dosi di vaccino mRNA

Igor Chudov igorchudov.substack.com Tre settimane fa avevo parlato del fatto che i vaccini a mRNA causano tolleranza immunitaria. . Quel post si basava su uno studio che riportava l'aumento dei livelli di IgG4 (che causano la mortale tolleranza immunitaria al Sars-Cov-2) dopo una dose di richiamo di vaccini a mRNA e, soprattutto, dopo le infezioni di sfondamento, le breakthrough infections. Purtroppo, ieri è uscita un'altra cattiva notizia. È stato appena pubblicato uno studio che…

Piombo e cadmio nel cioccolato di diverse marche

Un po’ di cioccolato e ci si sente subito meglio. Il cacao, infatti, stimola la produzione di alcuni neurotrasmettitori coinvolti nelle sensazioni di benessere, tra cui la serotonina, la dopamina, le endorfine. Inoltre, agisce sulle cellule cerebrali grazie alla presenza di feniletilammina (PEA), una sostanza che viene rilasciata dal cervello quando siamo innamorati che aiuta la concentrazione mentale e ritarda la comparsa della fatica (è considerata una sorta di antidepressivo naturale). Il…

Le terapie CRISPR potrebbero promuovere il cancro

Secondo una recente ricerca dell'università di Tel Aviv l'utilizzo della CRISPR, tecnica vincitrice del premio Nobel che comporta la scissione e la modifica del DNA per il trattamento di certe condizioni, comporta dei rischi dal momento che può danneggiare il genoma. Questa tecnica (definita dal Comitato per il premio Nobel nel 2020 “rivoluzionaria perché in grado di guidare le scienze della vita verso una nuova epoca che porterà grandi benefici all’umanità”) scinde le sequenze di DNA in…

Mangiate questi alimenti per far morire di fame le cellule cancerogene

Flora Zhao – The Epoch Times  - 19 Agosto 2022 Alcuni possono non rendersene conto, ma molte persone hanno cellule cancerogene nel proprio corpo senza che queste rappresentino un pericolo. Fortunatamente, esistono alcuni alimenti comuni che possono interrompere l'apporto di nutrienti alle cellule cancerogene e farle morire di fame. Le autopsie di persone decedute a causa di un trauma spesso rivelano colonie microscopiche di cellule cancerogene, note anche come tumori in…

Lotta al cancro, la Camera da l’ok al piano di Gates e Gavi

Come Redazione di ComeDonChisciotte.org ripubblichiamo integralmente questo articolo dell'On. Sara Cunial, pubblicato il 15.06.2022 sul sito di R2020 * * * Di Sara Cunial Oggi alla Camera è stata votata la mozione numero 1-00427 riguardante “l’attuazione delle misure previste nel Piano Europeo di lotta contro il Cancro”, quello, per intenderci, scritto da Gates e Gavi e promosso a Davos ed Aspen. La mozione, appena approvata con il mio SOLO voto contrario, tra le altre cose, impegna il…