Stoppa subito l’influenza (dai piedi)

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Se rientri a casa con i piedi freddi, c’è una cosa molto efficace e piacevole che puoi fare: un pediluvio agli oli essenziali. Serve a scacciare le tensioni accumulate durante il giorno ma, soprattutto, serve a tener lontano possibili infezioni delle vie aeree superiori.
Secondo un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff c’è, infatti, una stretta relazione tra piedi freddi e influenza e l’associazione sarebbe da imputare ad una vasocostrizione riflessa delle arterie che non permette ai globuli bianchi, presenti nel flusso sanguigno, di andare a ‘difendere’ l’organismo da eventuali attacchi virali o batterici.

 

Già le nostre nonne suggerivano di scaldare subito i piedi se, d’inverno, capitava che si gelassero.
Ecco un possibile modo di procedere:
Prendi una tazza di sale marino integrale e aggiungi 5-7 gocce di olio essenziale di rosmarino o limone o timo, versa il sale aromatizzato nel bidet o in una bacinella e aggiungi acqua molto calda per farlo sciogliere, poi addiziona un poco di acqua fredda, quanto basta per rendere la temperatura sopportabile.
Immergi i piedi (l’acqua deve arrivare sopra le caviglie) e tienili a mollo per 10 minuti, poi asciugali molto bene e indossa dei calzini morbidi e caldi.

 

In alternativa al pediluvio c’è un altro trattamento altrettanto efficace che puoi sperimentare.
Si effettua sempre con il sale marino integrale ma in questo caso è preferibile quello grosso. Devi farlo scaldare in una padella antiaderente e poi metterlo dentro una vecchia federa di cotone bianco dopo averci aggiunto qualche goccia di olio essenziale di incenso.
Chiudi bene con un cordino e massaggia sotto la pianta dei piedi per 10 minuti (attenzione che la temperatura non sia ustionante). A questo punto i tuoi piedi saranno già caldi, devi solo indossare dei calzini comodi e spessi che manterranno il tepore.

 

Non trascurare i piedi, sono una zona riflessogena molto importante. Abbine cura e massaggiali spesso: sarà come coccolare tutto il tuo corpo.

__

VB

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x