Son tutti sul carro funebre del Drago

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

L’abominevole spettacolo della “politica” si avvita intorno a storielle surreali: Giuseppi Conte candidato alla Camera, Perluscone che si propone come Presidente della Repubblica, Di Battista il rivoluzionario che fonda nuovi partiti rivoluzionari. Sullo sfondo, sinistre manovre golpiste che puntano a portare il Drago sugli scranni di capo del Governo e capo dello Stato contemporaneamente: neanche Mussolini era arrivato a tanto. Inutile chiedersi dove sono gli antifascisti, i magistrati “liberi”, la società “civile”: son tutti sul carro funebre del Drago.

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x