Ranieri Guerra, numero due dell’OMS, indagato a Bergamo

Di Cesare Sacchetti, 10 aprile 2021

 

Personalmente credo che questa inchiesta sia una enorme cortina fumogena. I magistrati non stanno indagando sulla distruzione dei cadaveri (prove di reato) e sulle vere cause di morte dei pazienti. Stanno partendo dal presupposto falso che le persone siano morte per un “virus letale” che letale non è.

Un magistrato che vuole andare a fondo e capire cosa è successo veramente a Bergamo deve mettere sotto inchiesta coloro che hanno bruciato i corpi e occultato appunto le prove dei reati.

Deve mettere sotto inchiesta coloro che hanno organizzato quella macabra parata di camion militari.

Deve mettere sotto inchiesta quei medici che hanno somministrato farmaci letali ai pazienti attaccandoli ai ventilatori che gli hanno sfondato i polmoni.

Ma i magistrati di Bergamo non stanno minimamente sfiorando tutto questo. Non stanno cercando di arrivare alla verità. Stanno solo sacrificando qualche nome da dare in pasto all’opinione pubblica, senza disturbare le alte sfere, per poter dire che a Bergamo è stato il virus ad uccidere e chi non ha saputo gestire la “pandemia“.

Questa inchiesta serve a tutto tranne che a fare luce sui veri responsabili della strage di Bergamo.

Fonte: https://t.me/cesaresacchetti

 

 

Notifica di
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Astrolabio
Astrolabio
10 Aprile 2021 8:58

Un magistrato che vuole andare a fondo e capire cosa è successo veramente a Bergamo deve mettere sotto inchiesta coloro che hanno bruciato i corpi e occultato appunto le prove dei reati.

Devono solo chiedere a chi ha cremato i corpi chi gli ha dato ordine di fare questo e a ritroso si arriverebbe alla verita’.
Perche se il ministero della sanita’ non ha dato alcun ordine dovrebbe averlo detto subito. E se lo ha permesso anche solo tacendo e’ gia colpevole.
In tutti i casi il ministero della sanita’ e’ colpevole di aver scaricato tutte le colpe alle regioni in primis la Lombardia quando le competenze in materia di epidemie era solo dello stato.

danone
danone
10 Aprile 2021 16:15

Sono contro le privatizzazioni, tranne che nel settore della giustizia.
Un pò di sana giustizia privata e si sistemano quelli che la giustizia pubblica non toccherà.

2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x