Quirinale, ancora fumata nera al quinto scrutinio

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Anche la quinta votazione per il nuovo presidente della Repubblica italiana si conclude con una fumata nera. Non è riuscito il blitz con il quale il centro-destra ha cercato di far eleggere ad erede di Mattarella la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

382 i voti ottenuti dalla candidata, ben lontani dal quorum necessario (505) ed anche ben al di sotto dei voti in teoria a disposizione del centro-destra stesso (stimati in circa 457) segno che, nel segreto dell’urna, non tutti i grandi elettori della coalizione hanno seguito le indicazioni dei propri leader di partito.

Per quanto riguarda gli altri candidati Sergio Mattarella ottiene 46 voti, 38 vanno a Di Matteo, 8 a Berlusconi, 7 a Tajani e altretanti a Cartabia. Casini incassa 6 voti mentre Draghi ne ottiene 3, Belloni 2. Le schede bianche sono state 11, le nulle 9, 406 gli astenuti.

Alle ore 17 è convocata la sesta votazione in seduta unica.

Filippo Della Santa, 28.01.2022

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2022/01/28/quirinale-quinta-votazione_5b362df8-eaff-4ccc-b36e-8274d469cfc2.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x