Home / ComeDonChisciotte / POSSO CITARLA, SIGNOR PRESIDENTE?

POSSO CITARLA, SIGNOR PRESIDENTE?

DI RODRIGUE TREMBLAY, Ph.D.
The New American Empire

Una selezione di 50 citazioni dal presidente George W. Bush, per
intrattenimento o meditazione

UN UOMO PERSO NELLA SUA GEOGRAFIA:

1-“Abbiamo un impegno fisso con la NATO, siamo una parte della NATO.
Abbiamo un impegno fisso con l’Europa. Siamo una parte dell’Europa.”

2-“E’ tempo per la razza umana di entrare nel sistema solare.”

3-“La grande maggioranza delle nostre importazioni viene dall’esterno del paese.”UN UOMO PERSO NELLA SUA LOGICA:

4-“Non e’ l’inquinamento che sta nuocendo all’ ambiente.
Sono le impurita’ nella nostra aria e nell’acqua che lo stanno
facendo.”

5-“La famiglia e’ dove la nostra nazione trova speranza, dove ali
prendono il sogno.”

6-“Queste persone stanno cercando di agitare il desiderio dei cittadini iracheni,
e vogliono che noi andiamo via.. Penso che il mondo sarebbe stato piu ricco se
noi fossimo andati via…”

7- “So quanto difficile e’ per voi mettere cibo al servizio della
vostra famiglia.”

8-“Se non avremo successo, correremo il rischio di fallire.”

9-“I nostri nemici sono innovativi e pieni di risorse, e cosi’siamo
noi. Loro non smettono mai di pensare riguardo a nuovi mezzi per
danneggiare il nostro paese e il nostro popolo, e neanche noi.”

10-“Bene, penso che se dici che stai per fare qualcosa e non la fai,
cio’ e’ inaffidabile.”

UN UOMO PERSO NELLO SPAZIO:

11-“Per la NASA lo spazio e’ ancora un’alta priorita’.”

UN UOMO COL PARADISO DALLA SUA PARTE:

12-“Credo che Dio voglia me come presidente.”

13- Fui scelto dalla grazia di Dio per condurre a quel momento.”

14-“Dio mi ha detto di colpire al-qaeda e io li ho colpiti, e dopo mi
ha istruito a colpire Saddam, cosa che ho fatto, e adesso sono
determinato a risolvere il problema nel medio oriente.”

15-“Credo che Dio parli attraverso me. Senza non potrei fare il mio
lavoro.”

L’UOMO PERSO NEL SUO VOCABOLARIO:

16-” Molto francamente, gli insegnanti sono la sola professione che
insegna ai nostri bambini.”

17-“Il problema col Francese e’ che non hanno una parola per ‘entrepreneur’.”
(Nota: enterpreneur, che significa impresario, e’ una parola di
origine francese)

18-“Una parola probabilmente riassume la responsabilita’ di ogni
governatore, e quella parola e'”essere preparato.”

19-“C’e’ un vecchio detto in Tennessee – so che c’e’ in Texas,
probabilmente anche in Tennesse – che dice, se mi truffi una volta, vergogna- vergognati
di te stesso. Truffami – non puoi essere truffato ancora.”

PENSIERI PROVENIENTI DIRETTAMENTE DA 1984 DI GEORGE ORWELL:

20-“Iraq e Afghanistan…ora sono democrazie e alleati nella causa
della liberta’ e della pace.”

21- Ariel Sharon… e’ un uomo di coraggio e un uomo di pace.”

22-“vedi, nel mio modo di lavorare devi continuare a ripetere le cose
piu’ e piu’ e piu’ volte ancora perchè la verita’ ci sprofondi, come per catapultare la propaganda.”

IL PACIFISTA INGANNATORE:

23-“Io voglio solamente che voi sappiate che, quando parliamo di guerra,
stiamo in realta’ parlando di pace.”

23-“Questa nozione che gli stati uniti si stiano preparando ad
attaccare l’Iran e’ semplicemente ridicola. E detto cio’, tutte le
opzioni sono sulla tavola.”

25-Le nazioni libere non sviluppano armi di distruzione di massa.”

26- “I governi che rendono conto agli elettori si focalizzano nel costruire
strade e scuole-non armi di distruzione di massa.” (nota: gli USA
hanno 10.000 armi nucleari)

[Sopra: “Abbiamo trovato un chiaro legame”. Sotto una T-shirt: “Da qualche parte in Texas c’è un villaggio che ha perso il suo idiota”]

IL TEOLOGO:

27-“L’ Islam, come è praticato dalla grande maggioranza delle persone, e’
una religione pacifica.”

28-“L’Islam che noi conosciamo e’ una fede devota all’adorazione di un
Dio, come rivelato attraverso il santo Corano. Insegna il valore e
l’importanza della carita’, della pieta’, e della pace.”

L’ INDECISO:

29-“Preferisco lasciare alla donna e al suo dottore la questione
dell’aborto.”

30-“Io sono per la vita.”

31- “La cosa piu’importante per noi e’ di trovare Osama Bin Laden. E’
la nostra priorita’ numero uno, e non riposeremo fino a quando non
l’avremo trovato.”

32- “Non so dove bin laden sia. Non ho idea e sinceramento non mi
importa. Non e’ cosi’ importante. Non e’ la nostra priorita’.”

22- “Trovammo le armi di distruzione di massa. Trovammo laboratori
biologici…per quelli che dicono che non abbiamo trovato i dispositivi di
fabbricazione proibita o armi proibite, avevano torto, li avevamo
trovati.”

PREVISIONI DELLE COSE FUTURE:

34-“oh, no, non avremo nessuna perdita [in Iraq].”

35- Siamo pronti ad ogni evento imprevisto che possa occorrere o no.”

36-“Ho fatto buoni giudizi in passato. Ho fatto buoni giudizi nel
futuro.”

37-“Molti iracheni potranno sentirmi stanotte in una trasmissione radio
tradotta, e ho un messaggio per loro: se dobbiamo iniziare una campagna
militare, sara’ diretta contro gli uomini senza legge che governano il
vostro paese, e non contro di voi.”

38-“Agli studenti da C, dico che anche voi potete essere presidente
degli stati uniti.”

IL SAGACE OSSERVATORE:

39-“Un basso numero di elettori e’ un’indicazione di minor persone che
vanno alle urne.”

40-“Brownie (Michael Brown della FEMA), stai facendo un diamine di lavoro.

UN UOMO E IL SUO AMBIENTE:

41-“So che gli esseri umani e i pesci possono coesistere pacificamente.”

L’INCOMPRENSIBILE ORATORE:

42-“C’e’ molta sofferenza nel territorio palestinese, perche’ i
militanti di Hamas stanno cercando di arrestare l’avanzamento della democrazia.”
(Nota: il governo di Hamas fu eletto)

43-“Non vediamo l’ora di analizzare e lavorare con la legislazione che,
si spera, metterà a proprio agio una libera mentalita’ di stampa, in modo che non vi verranno negate informazioni che non dovreste vedere.”

L’ASPIRANTE DITTATORE:

44-“In tempo di guerra, il presidente deve avere il potere di cui ha
bisogno per prendere decisioni difficili, inclusa, se necessaria, la
decisione di conferire a se’ stesso ancora piu’ potere.”

45-“Anch’io non sono molto analitico. Sai, io non passo tanto tempo
a pensare a me stesso, a perche’ faccio le cose.”

46-“Se questa fosse stata una dittatura, sarebbe stato un sacco
piu’ facile, solamente purche’ sia io il dittatore.”

47-“Sono il comandante – vedete, non occorre che spieghi – non ho bisogno
di spiegare perche’ dico le cose. E’ la cosa interessante dell’essere
presidente.”

48- “Non mi ritirero’ [dall’Iraq], neanche se Laura e Barney fossero i
soli a sostenermi.”

49- “Sono io a decidere, e decido cosa e’ meglio.”

E, ultimo ma non meno importante, CONSIDERANDO IL CAOS IN IRAQ:

50-“Non ho la piu’ pallida idea su cosa penso della politica
internazionale.”

Rodrigue Tremblay è professore emerito di economia all’Università di
Montreal e un frequente contributore di Global Research. E’ autore
di ‘The New American Empire’.

I riferimenti di ogni singola citazione si trovano al link dell’articolo originale

Rodrigue Tremblay
Fonte: http://www.thenewamericanempire.com/blog
Link: http://www.thenewamericanempire.com/tremblay=1046
19.11.2006

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di ENRICO ZUCCA

Pubblicato da Das schloss

  • illupodeicieli

    è veramente molto interessante: sapete se esiste una raccolta analoga che riguarda i nostri politici?