Pesticidi e altre sostanze sgradite in alcuni marchi di biscotti

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

Pesticidi, acrilammide e altre sostanze sgradite, oltre a zucchero e sale in eccesso, sono stati trovati in 15 marchi differenti di biscotti, i più venduti sul mercato. L’indagine è stata condotta dalla rivista per consumatori “Il Salvagente” poco tempo fa.

L’acrilammide è una sostanza che si sviluppa naturalmente nel corso della cottura di alimenti che contengono amido (nel momento in cui la temperatura diventa elevata). Proprio quando le fette biscottate, il pane, i crackers e le patate in cottura assumono quell’aspetto più scuro, che per molti rende il cibo più invitante, è lì che invece è necessario stare attenti perché significa che si è formata acrilammide, sostanza che l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) dell’Oms ha classificato nel gruppo 2A, ovvero come probabile cancerogeno per l’uomo.
Purtroppo, non esiste ancora un vero e proprio limite di legge, ma solo delle soglie (periodicamente riviste al ribasso) alle quali le aziende alimentari devono tendere per limitare questa sostanza tossica.

Riguardo l’acrilammide i più penalizzati tra i biscotti testati sono risultati i Novellini al latte e miele Gentilini mentre invece, per quanto riguarda i pesticidi (che sono stati riscontrati in ben due terzi dei biscotti testati, sempre non superando i limiti di legge), i peggiori sono risultati quelli della Carrefour che presentano tracce di ben quattro fitofarmaci.

In alcuni frollini testati sono stati trovati anche altri ingredienti poco graditi: olio di palma o di colza, difosfato disodico (che fa parte dei fosfati e polifosfati accusati di compromettere l’assorbimento del calcio), edulcoranti (tra cui maltitolo e sciroppo di maltitolo) e Don, una micotossina che risulta pericolosa per i bambini (tutti i prodotti analizzati la contengono anche se sotto i limiti di legge per gli adulti che corrisponde a 500 mcg/kg, i biscotti Conad però presentano valori di 200 mcg/ kg che superano il limite per i bambini sotto i 3 anni).

Tutte le marche analizzate e i risultati del test sul numero di novembre de ‘Il Salvagente’.

__

VB

 

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix