Home / ComeDonChisciotte / MORTI USA IN IRAQ: SOLO 1 NOME SU 10 VIENE PUBBLICATO

MORTI USA IN IRAQ: SOLO 1 NOME SU 10 VIENE PUBBLICATO

A CURA DI TBR NEWS

Baghdad, 21 Aprile 2007 – “Sei giorni fa ero in un convoglio armato che attraversava quelle strade di Bagdad che McCain definisce sicure, quando un inesistente razzo, prodotto proprio qui e non a Tehran, ha colpito un camion che trasportava 15 soldati. Dovemmo fermarci, non potevamo girare perché c’erano vicoli dietro di noi che cercavano freneticamente di scappare in tutte le direzioni, e così vidi quelli che erano i resti strappati di tutti i 15 soldati che, abbrustoliti, imbrattavano la strada. Non era una di quelle cose da guardare, o annusare, dopo colazione o prima di pranzo. Non c’è stata una sola parola di ciò nei nostri media a casa e la lista ufficiale delle perdite, pubblicata su Internet, non citava nessuno di loro. Ce ne sono 15 che non sono mai stati riportati. Un tizio nell’ edificio vicino al mio si occupa della lista delle perdite per trasmetterla negli States, e dice che loro pubblicano un nome su 10. Questo è stato un mese davvero brutto, con più di 300 morti rese note! Questa cifra non copre coloro a cui manca la faccia, o le cui gambe sono finite sopra un tetto a dar da mangiare agli uccellini.
Questo posto è diventato un vero inferno in terra, con cecchini occasionali che mirano ai nostri uomini all’interno della “davvero sicura” Zona Verde, che fanno esplodere bombe nell’edificio “pesantemente sorvegliato” del governo iracheno e fanno saltare in aria i parlamentari-fantoccio a pranzo, con tiri di mortaio da parte degli “insorti sconfitti” che martellano durante tutto il giorno e tutta la notte, e così via. Questo folle “incremento di truppe” di Bush non sta funzionando perché abbiamo dovuto ritirare tutte le nostre truppe dalle province esterne, dove sono state sostituite da fanatici religiosi del luogo che sparano a qualunque cosa si muova. Gli insorti hanno praticamente distrutto le linee elettriche, così Bagdad ha energia elettrica solo poche ore al giorno (nella migliore delle ipotesi); ci sono state “interferenze” con le forniture d’acqua così che i locali vanno a prendere acqua infestata di merda dal fiume, ma noi, che siamo i Portatori della Democrazia di Bush agli ignoranti pagani, abbiamo i nostri generatori e la nostra acqua, accuratamente filtrata per eliminare la merda e i pezzi di cadavere, in modo che possiamo allegramente e orgogliosamente mostrare al mondo quanto i locali stiano molto meglio con la nostra versione di cruenta tirannia al posto di quella di Saddam. Bisognerebbe portare Bush e Cheney quaggiù, spogliarli nudi come vermi e usarli come esca, e poi si che vedremmo un rapido ritiro! E ascolteremmo grosse risate mentre i soldati americani lotterebbero con la gente del luogo per prendere come souvenir parti dei cadaveri del presidente e del vicepresidente.”

TBR News
Fonte: http://www.tbrnews.org
Link
21.04.2007

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

Pubblicato da Das schloss