Home / ComeDonChisciotte / LO SPECIALE DELLA BBC SULL’11 SETTEMBRE: BUGIE, PRECONCETTI E MANIPOLAZIONI

LO SPECIALE DELLA BBC SULL’11 SETTEMBRE: BUGIE, PRECONCETTI E MANIPOLAZIONI

DI P.J. WATSON
Prison Planet

Il documentario della serie BBC Conspiracy Files sull’11 settembre è stato un intreccio di bugie, preconcetti e manipolazioni emotive dall’inizio alla fine. Il produttore Guy Smith dovrebbe vergognarsi per aver inflitto questo giornalismo scandalistico da operetta al movimento per la verità sull’11 settembre e sicuramente incontrerà in seguito un responso indignato e chiassoso.

Potete guardare lo show di un’ora tramite Google Video.

Separate nelle due categorie che seguono vi sono un gran numero di domande volte a mettere in luce la produzione di Guy Smith per quello che è – un deliberato colpo basso al movimento per la verità sull’11 settembre, costruito attorno a fallacie, menzogne per omissioni e schiaccianti preconcetti. Invitiamo Mr. Smith a rispondere a queste domande alle centinaia di altre che sono già state chieste dalla furiosa informata comunità di persone spinte alla nausea dall’attacco a tradimento del giornalismo scandalistico di Smith
GROSSOLANE INACCURATEZZE E GIORNALISMO SCANDALISTICO

1) Perchè la BBC per illustrare il crollo delle torri gemelle usa un’animazione grafica di Nova della PBS già ampiamente ridicolizzata in quanto menzognera? Questa animazione grafica mostra il crollo ad un tasso di dieci piani ogni sei secondi. Perchè ciò sia vero le torri di 110 piani avrebbero impiegato 66 secondi a crollare completamente. In realtà le torri sono collassate in appena 14-16 secondi come stima massima. Il grafico mostra anche erroneamente i piani che cadono senza incontrare resistenza, cosa che non sarebbe potuta accadere se il crollo dell’edificio fosse avvenuto come risultato dei soli danni causati dall’incendio. Inoltre, la teoria del “crollo a pancake”, ampiamente ridicolizzata, afferma che le colonne centrali siano rimaste in piedi e ferme come mostra l’animazione mentre in realtà l’intera torre, comprese le strutture di supporto in cemento sono state ridotte in polvere e piccoli pezzi. Una spiegazione video dell’erronea animazione della Nova è inclusa qui sotto [vedi articolo originale n.d.t.]. Il produttore Guy Smith pensa forse che l’uso di un’animazione che mostra una torre che crolla in 66 secondi rifletta accuratamente il modo in cui sono crollate le twin towers? Il produttore Guy Smith ritratterà il suo errore prima che il programma venga nuovamente mandato in onda? La BBC annuncerà una ritrattazione di questo errore come è pratica comune nella programmazione della BBC per provate inaccuratezze?

2) Perchè il programma afferma che dire che resti del Volo 93 siano stati trovati a 8 miglia dal luogo di impatto è un errore degli scettici sull’ 11-9? Sia l’FBI che la NTSB hanno ammesso che posta trasportata dall’aereo era stata trovata a 8 miglia dal luogo di impatto. Pittsburgh Tribune Review: Crash debris found 8 miles away.

3)Perchè il programma afferma che il crollo dell’edificio 7 non ha provocato vittime senza citare le affermazioni sia di un testimone oculare presente sulla scena sia del membro del Congresso Otter che hanno entrambi pubblicamente ammesso che l’agente del secret service Craig Miller morì a causa del crollo?

4) Perchè un filmato, girato aground zero l’11-9, in cui un pompiere discute dei danni al sistema antincendio dell’edificio 7 è stato usato per appoggiare l’idea che gli incendi hanno provocato il crollo dell’edificio, mentre sono stati uniformemente ignorati filmati e testimonianze che affermano che il Building 7 è stato deliberatamente demolito, che i vigili del fuoco erano stati preventivamente avvertiti che esso stava per essere demolito, e che bombe lo avevano fatto crollare? Perchè è stata omessa dalla versione finale la testimonianza di Craig Bartmer, ex ufficiale del NYPD, che afferma che udì bombe esplodere durante il crollo del Building 7? Perchè sono stati omessi dalla versione finale dozzine e dozzine di riferimenti, fatti da soccorritori e vigili del fuoco, e registrati sia in video che dalle radio di comunicazione dei pompieri, a bombe che esplosero a tutti i livelli delle twin towers, comprese le fondamenta? Perchè non è stato fatto alcuno sforzo per includere la testimonianza di William Rodruigez, che è stato testimone di una esplosione sotterranea ai livelli delle fondamenta?

5) Perchè non sono state nemmeno citate, durante la piccola parte del programma dedicata all’edificio 7, le parole dette da Larry Silverstein, il proprietario del complesso del WTC, ad un documentario della PBS nel Settembre 2002 in cui affermò che egli e i vigili del fuoco decisero di “tirare giù” l’edificio ? [“to pull” è comunemente usato nel gergo delle demolizioni per indicare l’abbattimento di un edificio. In seguito Silverstein affermò che era stato frainteso e non attribuiva al verbo “to pull” il significato di “tirare giù” n.d.t.]. Perchè non sono state citate come possibile movente per la demolizione le centinaia di milioni di dollari guadagnati da Silverstein con il crollo di questo solo edificio?

6) Perchè si è trattato il crollo delle torri e dell’edificio 7 solamente per smontare la questione degli “squib” [gli sbuffi del fumo delle esplosioni in sequenza n.d.t.] mentre sono state completamente omesse le testimonianze di dozzine di persone presenti sulla scena che hanno visto e sentito le esplosioni? Perchè, nel criticare la questione degli squib il documentario non fa notare il fatto che tali emissioni si potevano vedere uscire dalle torri molti piani sotto il punto di crollo?

7) Perchè le numerose esercitazioni militari senza precedenti condotte l’11-9 sono state minimizzate come “routine” quando non lo erano affatto? Sebbene il programma abbia ammesso che tali esercitazioni rallentarono la risposta al dirottamento degli aerei, gli autori si sono rifiutati di chiedersi chi fosse a controllare le esercitazioni e di citare il fatto che alcune di queste esercitazioni, realizzando una coincidenza altamente improbabile, riguardavano lo schianto di aerei contro importanti edifici.


[Gli sbuffi di fumo che indicherebbero le esplosioni della demolizione controllata]

PRODUZIONE E MONTAGGIO PREVENUTI E MANIPOLATORI

1) Se il documentario fosse stato progettato per essere un pezzo equilibrato, perché nella versione finale sono stati inclusi solo tre individui a rappresentare il movimento per la verità sull’11-9 in confronto ad almeno 13 individui che sostengono la versione ufficiale o la scusa dell’incompetenza? perché personaggi in rappresentanza del movimento per la verità sull’11-9 che erano stati intervistati dalla BBC per il programma, come l’ex ufficiale del NYPD Craig Bartmer e Jim Marrs non sono stati inclusi nella versione finale? Forse Guy Smith considera equilibrato un rapporto di quattro a uno di ‘debunkers’ [con il termine ‘debunker’ si indica chi ridicolizza e critica una ‘teoria di cospirazione’ n.d.t.] contro scettici della versione ufficiale?

2) Come Guy Smith può giustificare la forte accusa mossa in diverse occasioni durante il documentario che mettere in dubbio la versione ufficiale dell’11-9 è un insulto e un danno per le vittime? Come può egli giustificare un tale smaccato e cinico tentativo di influenzare emotivamente lo spettatore quando il rappresentante del più grande gruppo di famiglie delle vittime, Bill Doyle, ha detto pubblicamente che metà di coloro che lui rappresenta si stanno chiedendo le stesse domande degli scettici sull’11-9? Come può Smith giustificare l’uso di tecniche così virulente e propagandistiche per coprire le accuse di un insabbiamento sull’ 11-9 di fronte al fatto che c’è un noto insabbiamento governativo avvenuto nelle stesse ore, lo scandalo EPA della polvere tossica, che è oggi responsabile delle malattie debilitanti che stanno uccidendo il 20% dei primi soccorritori, vigili del fuoco e altri eroi dell’11-9 ? il tentativo di Smith scagionare il governo da un insabbiamento non è esso stesso un insulto alle vittime?

3)Il produttore Guy Smith considera etico, da parte di un cosiddetto giornalista, irridere e respingere le affermazioni fatte dagli scettici sull’11-9 prima che le riprese del suo documentario siano finite o il montaggio addirittura iniziato? Ci si può fidare che Smith produca un documentario equilibrato quando egli ha già annunciato i suoi personali pregiudizi mesi prima che il programma sia finito o mandato in onda?

Perché il produttore Guy Smith ha deciso di dedicare un’inconsueta quantità di tempo a teorie che non sono nemmeno appoggiate dalla maggioranza del movimento per la verità sull’11-9, quali il complotto ebraico, l’idea di un C-130 sul Pentagono o l’idea che non vi fosse alcun aereo a Shanksville? perché a questi argomenti è stato dato uno spazio dominante persino rispetto a questioni fondamentali quali la demolizione controllata, l’edificio sette, le esercitazioni militari e la mancata risposta dell’aviazione, che sono universalmente ritenute dalla grande maggioranza del movimento come le più forti prove ? un tale focalizzarsi su questioni nebulose non dimostra forse l’accusa rivolta alla BBC che la produzione di Smith non fosse altro che un accanirsi contro uomini di paglia per distorcere e ridicolizzare elementi marginali che non sono nemmeno appoggiati dalla maggioranza del movimento? Come afferma il blog Angirfan

“Immaginate uno storico che cerchi di provare che Saddam avesse armi di distruzione di massa o che George Bush sia stato un buon presidente. Il cattivo storico selezionerebbe le sole parti delle prove che si adattano alla sua cattiva teoria, il cattivo storico darebbe un sacco di tempo a fonti inaffidabili, e molto poco tempo a fonti oneste. È stata la BBC prima di tutti a dirci che l’ Iraq aveva armi di distruzione di massa. Ora la BBC sta cercando di appoggiare la versione di Bush dell’11-9.”

5) Perché agli scettici è stato dato solo un tempo breve, inconsistente e fugace di trasmissione mentre a chi li ridicolizza e stata data la possibilità di parlare lungamente senza essere interrotto? perché le affermazioni dei debunkers sono state presentate insieme a documenti, al contrario delle affermazioni degli scettici sebbene il produttore avesse ricevuto tale documentazione? Per esempio, quando Alex Jones ha discusso il desiderio da parte dei Neo-Cons di avere un evento come l’11-9 per lanciare una guerra già pianificata, non sono stati mostrati o nemmeno citati i documenti del Project for a New American Century che mostrano chiaramente una tale agenda. Inoltre, ad Alex Jones è stato detto direttamente dai produttori che una qualunque discussione della Operazione Northwoods [il progetto, di cui si dispongono documenti ufficiali, di realizzare durante gli anni ’60 attentati sia veri che finti contro aerei e città americane, da attribuire a Cuba per poetr dichiarare guerra e rimuovere Fidel Castro dal potere. Vedi Wikipedia], che è una pietra angolare per la comunità che cerca la verità sull’11-9, non sarebbe stata inclusa nella versione finale del programma.

6) Perché Dylan Avery è stato ripreso come se fosse nervoso mentre ascoltava le domande dell’intervistatore sulle affermazioni del medico legale? Questo è stato uno smaccato tentativo, che non è stato ripetuto durante alcuna intervista con i debunkers, di ritrarre Avery come disonesto.

7) Perché coloro che ridicolizzano gli scettici sono state descritte con termini sobri e comprensivi mentre gli scettici sono stati attaccati? Ad esempio, Popular Mechanics è stata definita una pubblicazione “contraria al nonsense e alle stupidaggini” (quando in realtà è posseduta dai creatori del giornalismo scandalistico, la Hearst Publishing) mentre Alex Jones è stato definito un “evangelista” e Dylan Avery un confesso “dropout” [studente che ha abbandonato gli studi n.d.t.]. Sicuramente se questo documentario fosse stato progettato per essere equilibrato, avrebbe lasciato che gli spettatori si facessero da soli un’ opinione sul carattere degli individui rappresentati nel programma senza che questa gli venisse suggerita da un’ironica narratrice femminile.

8) Perché gli scettici sull’11-9 sono stati ripresi e ritratti in cattiva luce mentre ai critici è stata data credibilità e autorità tramite lo stile e la collocazione delle riprese? per esempio, i critici sono stati ripresi a ground zero, Washington DC e all’interno di caccia militari, mentre gli scettici sono stati ripresi in uffici disordinati e, nel caso di Alex Jones, in una sala conferenze che è stata indicata come il luogo di riunione di un culto evangelico. Perché Jim Fetzer è stato messo così vicino alla telecamera tanto da far sembrare i suoi gesti e le sue espressioni selvagge ed eccessive? come fa notare un altro blog

“Quando Fetzer e Avery sono stati mostrati mentre parlavano alla telecamera sono stati ritratti come eccitati e determinati, con un forzoso atteggiamento del tipo ‘ sei con noi o contro di noi’, inteso a volgere in modo subliminale lo spettatore contro di loro e quindi screditare le loro opinioni. E’ passata quasi mezz’ora prima che ci facessero vedere Alex Jones inizialmente introdotto mentre gridava ad un’audience sul Nuovo Ordine Mondiale. La BBC ha detto che egli era come un evangelista– un’altra insidiosa tecnica della BBC per associare il pensiero alternativo col fondamentalismo religioso.”

9) Perché gli scienziati in rappresentanza dei critici sono stati intervistati mentre gli scienziati che rappresentano gli scettici sull’11-9, come il professor Steven Jones o Kevin Ryan, omessi nel documentario? Perché Smith ha cercato di intervistare ex funzionari del governo che rappresentano i critici e ha omesso qualunque testimonianza di ex funzionari del governo che rappresentano le idee degli scettici, come Andreas von Buelow o David Shayler?

10) Come può Guy Smith essere sicuro della sua conclusione che Osama bin Laden ordinò gli attacchi quando persino il maggior esperto mondiale su bin Laden dice oggi che il presunto “nastro della confessione” è una truffa e l’individuo ripreso nel video non è bin Laden?

Non citerò per intero le eccellenti osservazioni fatte dal blog ‘Debunking the BBC’. Questi sono solo alcuni esempi della estesa replica ampiamente documentata sul sito Internet del blog.

Vi era un forte sottofondo ‘anti-cospirazione’ in tutto il programma. Coloro che propongono la storia ufficiale hanno ricevuto molto più tempo per discutere le loro idee e le loro opinioni, e non vi erano montaggio o riprese fatte per farli apparire meno rispettabili. Vi erano solo tre membri del movimento per la verità sull’11-9 ed erano in forte minoranza rispetto ai sostenitori della storia ufficiale.

Popular-Mechanics è stata introdotta come una rivista contraria ai ‘nonsense’, nonostante il suo articolo sia stato discusso e smontato.

Il programma è iniziato con il narratore che diceva che le teorie alternative sono offensive per le famiglie colpite dall’11-9- una fallacia logica chiamata “fare leva sulle emozioni”.

Il programma ci mostra le colonne di acciaio piegate del WTC e i veicoli danneggiati nei magazzini, e poi procede a raccontare la storia ufficiale, mostrando i presunti dirottatori ripresi con le telecamere a circuito chiuso di un aeroporto che non viene nominato. Poi vengono discusse le vittime, vengono mostrate le riprese di persone sotto shock e trasmesse telefonate che suscitano emozione. Questa è tutta manipolazione emotiva, e non ha alcun collegamento con la teoria, dal momento che non prova o non smentisce nulla. E la BBC non si è fermata qui.

Sono stati usati scienziati per appoggiare la storia ufficiale, ma scienziati contrari, quali il Professor Steven Jones, David Ray Griffin e altri [19] non sono stati mostrati. E’ stato continuamente affermato che accusare il governo era un modo di cercare un capro espiatorio, eppure questo è precisamente ciò che è stato fatto dai principali mezzi di informazione e autorità nell’accusare Bin Laden.

Quando Fetzer e Avery sono stati mostrati mentre parlavano alla telecamera sono stati ritratti come eccitati e determinati, con un forzoso atteggiamento del tipo ‘ sei con noi o contro di noi’, inteso a volgere in modo subliminale lo spettatore contro di loro e quindi screditare le loro opinioni.

Prima che Avery iniziasse a parlare lo hanno definito come uno che ha abbandonato il college, e hanno detto che egli ha fatto soldi vendendo Loose Change. Avery viene mostrato mentre dice che non gli importa di ciò che dicono i critici-noi crediamo che questa ripresa sia fuori contesto e che Avery fosse in disaccordo con qualcos’altro.

Fetzer e stato sempre ripreso da vicino mentre parlava per far sentire a disagio lo spettatore e far sì che i suoi gesti risultassero esagerati e irragionevoli-una tecnica che può essere stata usata per volgere subliminalmente gli spettatori contro di lui. Non c’è stata spiegazione dei disaccordi tra Fetzer e altri prominenti membri del movimento per la verità a riguardo delle sue insolite teorie.

Avery e Fetzer sono stati i più usati. Mentre non lo è stato Alex Jones nonostante il fatto che egli sia uno dei personaggi più eloquenti, rispettati e informati su questa materia.

E’ passata quasi mezz’ora prima che ci facessero vedere Alex Jones inizialmente introdotto mentre gridava ad un’audience sul Nuovo Ordine Mondiale. La BBC ha detto che egli era come un evangelista– un’altra insidiosa tecnica della BBC per associare il pensiero alternativo col fondamentalismo religioso.

Ci sono state diverse frasi ingiustificate lanciate in tutto il programma, come: “la segretezza fa proliferare le cospirazioni”, come se cercassero di paragonare il diffondersi di cospirazioni col diffondersi di batteri. Il tizio di X-Files che ha detto che gli articoli di critica non vengono apprezzati da alcuni perché tolgono da loro il ‘velo di sicurezza’, e ha detto che le teorie di cospirazioni sono presenti perché ci è stato mentito in precedenza, e il ‘cinismo e la disperazione ancora ci infettano’. Ha detto anche che ‘siamo tutti dei mentitori’, ha paragonato le teorie di cospirazione al ‘mito’, e detto che i cospirazioni semplificano le cose e che le cospirazioni fanno piacere ad alcune persone che hanno una agenda politica.

La BBC ha cercato di dire che credere che il presidente Bush sia un pazzo assassino è ‘accettabile’ per i cospirazioni, ma non ha detto per nulla quanto sia diffusa questa visione in tutta la società. C’è stato anche un tentativo di definire la teoria di cospirazione semplicemente come dei pettegolezzi su Internet che crescono velocemente sino ad assumere proporzioni pazzesche.

Vi era una ripresa filmata di un lavoratore all’esterno del Pentagono; egli ha detto: ‘ persone bacate hanno bisogno di farsi un nome’, a riguardo delle teorie sul Pentagono. Questo sembrava rivolto a diffamare tutti i ‘truth-seekers’, che accettino o no la teoria sul Pentagono, e suggeriva anche che loro cercano tutti solamente la celebrità.

La BBC ha permesso agli scienziati di mostrare una simulazione 3D dell’impatto sul Pentagono per appoggiare la versione ufficiale, ma non è stata usata una versione del crollo del WTC fatta dai ‘truth-seekers’. Apparentemente gli scienziati che avevano fatto la simulazione dell’impatto sul Pentagono avevano ricevuto mail di minacce dai ‘teorici della cospirazione’, che erano sovraeccitati e li accusavano di essere al soldo del governo. Questo era chiaramente un tentativo di ritrarre chi cerca la verità come instabile e disonesto.

E stata posta attenzione su di una presunta voce sparsa su Internet in cui si afferma che il team di X-Files aveva cercato di avvertire la gente dell’11-9 attraverso l’episodio sul WTC della serie Lone Gunmen [in tale episodio degli aerei vengono dirottati contro le torri gemelle come parte di un complotto governativo, vedi il sito killtown n.d.t.]. Viene riconosciuto su Internet che questa trasmissione aveva predetto l’11-9, ma ciò viene affermato solo in risposta alle affermazioni ufficiali che uno scenario del tipo dell’11 settembre non era stato mai precedentemente ipotizzato, e non viene detto per affermare che il team di X-Files possedesse speciali informazioni.

Il programma è terminato mentre il narratore diceva che le teorie alternative sono offensive per le famiglie colpite dall’11-9- una fallacia logica chiamata “fare leva sulle emozioni”.

Le famiglie delle vittime dell’11-9 stanno loro stesse chiedendo un’indagine sull’11 settembre, così sembra che la BBC abbia usato alcune delle vittime per appoggiare il suo programma e abbia ignorato le altre.[20] Inoltre i primi soccorritori dell’11-9 si sono ammalati a causa dell’aria di New York che gli era stato detto essere sicura da respirare. [21] Anche molti dei cani del servizio d’emergenza hanno avuto malattie fatali per la stessa ragione. La BBC non ha citato nemmeno nulla di tutto questo.

In mezzo a miliardi di attacchi contro la sua credibilità, la BBC non ha detto che Loose Change viene sempre revisionato per eliminare gli errori fatti e concentrarsi su prove certe. Guy Smith pubblicherà una versione 2 del suo documentario? Il suo intreccio di bugie propagandistiche e manipolatorie verrà corretto? risponderà a qualcuna delle domande elencate sopra? O quella che per molti è diventata la “Blair Broadcasting Corporation” continuerà ad eccellere nella ricerca scadente, nella sfacciata presentazione di menzogne e nella manipolazione emotiva mentre tassa il pubblico britannico per ringraziarlo di averla sopportata?

MANDATE UN’EDUCATA RIMOSTRANZA A:

[email protected]
[email protected]
[email protected]

MATERIALE SUGGERITO:

Audio: Alex Jones & Paul Joseph Watson Discuss the BBC Hit Piece on KLBJ Sunday

Debunking the BBC’s 9-11 Conspiracy Files

BBC vs 9/11 Truth: The Smear Continues

BBC vs 9/11 Truth: The Smear Begins

BBC Pressured to Air 9/11 Hit Piece?

BBC Implies 9/11 Truth Movement a Cult of Mythology

BBC 9/11 Documentary Likely Hit Piece

Titolo originale “BBC Hit Piece a Tissue of Lies, Bias and Emotional Manipulation”

P. J. Watson
Fonte: http://www.propagandamatrix.com/

Link

19.02.2007

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di ALCENERO

Pubblicato da Das schloss