Home / Spazio utenti / L'ESERCITO STATUNITENSE SVELA ARMA NON LETALE A RAGGIO DI CALORE

L'ESERCITO STATUNITENSE SVELA ARMA NON LETALE A RAGGIO DI CALORE

FONTE: Gilguysparks

QUANTICO US MARINE CORPS BASE, Virginia — Una sensazione di insopportabile, caldo improvviso sembra provenire dal nulla – questa ondata, un forte fascio elettromagnetico, è l’ultima arma non letale, svelata dai militari statunitensi questa settimana.

Non si vedrà, non si udirà, non se ne percepirà l’odore: ma si sentirà“, ha spiegato il colonnello della Marina statunitense, Tracy Taffola, direttrice del Consiglio Congiunto di Armi Non Letali della base dei Corpi dei Marine a Quantico, a una dimostrazione per i rappresentanti dei media.

L’effetto è così repellente che l’istinto immediato è quello di fuggire – e velocemente, come sperimentato da AFP durante la presentazione.

Taffola sottolinea rapidamente anche che il fascio dell’’“Active Denial System” [noto in Italia come arma a microonde ndr], mentre ha una potente e lunga gittata di circa 1000 metri (0,6 miglia), è la “risorsa non letale più sicura” dell’esercito che sia stata sviluppata da oltre 15 anni, ma mai usata sul campo [tale affermazione è contraddetta dai documenti video allegati ndr].

E’ stato dispiegata brevemente in Afghanistan nel 2010, ma mai impiegata in un’operazione.

La tecnologia ha suscitato preoccupazioni per la sicurezza forse perché il fascio viene spesso confuso con le microonde comunemente utilizzate dai consumatori per riscaldare velocemente il cibo.

Ci sono un sacco di idee sbagliate là fuori“, ha lamentato Taffola, dicendo che il Pentagono si è premurato di chiarire ciò che l’arma è e cosa non è.

La frequenza della raffica crea molta differenza tra danni reali e, all’opposto, l’estremo disagio, ha sottolineato Stephanie Miller, che ha misurato gli effetti biologici del sistema a radio frequenza presso il Laboratorio di Ricerca dell’Air Force.

Il raggio del sistema è di 95 gigahertz, una frequenza “assorbita molto superficialmente”, ha detto Miller.

Il fascio lavora solo su 1/64esimo di pollice (0,4 mm), che “dà una sicurezza molto maggiore.

Abbiamo fatto oltre 11.000 esposizioni su persone. In quel frangente abbiamo avuto solo due infortuni che hanno richiesto l’attenzione medica e in entrambi i casi le lesioni sono state pienamente recuperate senza complicazioni“, ha detto.

Al contrario, la frequenza delle microonde è di circa un gigahertz, si muove più velocemente e penetra più in profondità – che è come cucinare la carne in forno, ha detto Diana Loree, una ricercatrice d’alto livello.

Con il trasmettitore, un onda 100 volte la potenza di un forno a microonde standard non può far scoppiare un sacchetto di popcorn, “perché la frequenza radio non penetra abbastanza per riscaldare a sufficienza tanto da far salire internamente la temperatura della sostanza“, ha sottolineato.

Sarà utilizzato nella dispersione di manifestanti, nella sicurezza di posti di blocco, nella sicurezza perimetrale, nelle aree ad accesso vietato, nella protezione di infrastrutture, l’esercito statunitense prevede una vasta gamma di usi.

E in un tentativo di evitare incidenti, Taffola ha detto che il grilletto dell’operatore, su un camion lontano dall’azione, ha un spegnimento automatico dopo 3 secondi per sicurezza.

Questo fornisce un mezzo più sicuro e anche con una più ampia gamma [di applicazioni ndr]“, ha detto.

Il Pentagono non ha ancora deciso di ordinare uno dei sistemi ADS [Active Denial System], ma Taffola ha detto che sarebbero pronti, se richiesto.

**********************************************

Articolo originale: US military unveils non-lethal heat ray weapon

Fonte: L’esercito statunitense svela arma non letale a raggio di calore

11.03.2012

Pubblicato da supervice