LE FORZE ISRAELIANE ARRESTANO DONNE E MADRI DI PALESTINESI RICERCATI

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI AMIN ABU WARDEH

Le Forze Israeliane hanno compiuto una escalation nella loro brutalità tra le strade della città di Nablus all’alba di mercoledì. I soldati Israeliani stanno ora prendendo madri e mogli di uomini che hanno sulle loro liste di “ricercati” per i centri di detenzione. Lo scopo è di costringere gli uomini ad “arrendersi”.

Per tutta la mattina dozzine di donne di Nablus sono scomparse. Diverse donne anziane e giovani sono comprese nella lista degli arrestati.

Testimoni hanno detto al PNN che i soldati israeliani hanno fatto irruzione in diverse moschee con il pretesto di cercare coloro che sono “ricercati”. I soldati Israeliani hanno anche costretto le famiglie ad uscire dalle loro case per cercarli e hanno fatto irruzione nell’Al Shashtri Building, cacciando per strada i residenti del palazzo.

Anche oggi la parte nord della città della West Bank rimane chiusa.

Amin Abu Wardeh
Fonte: http://www.pnn.ps (Palestine News Network)
Link: http://www.pnn.ps/english/archive2006/apr/week3/190406/report3.html
19.04.06

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO (marcoc)

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix