LA NSA HA UN DATABASE DI TUTTE LE TELEFONATE USA

DI ROBERT LONGLEY
usgovinfo.about.com

La NSA, in base a quanto affermato in un articolo di USA Today, sta cercando di costruire un database con ogni telefonata mai fatta all’interno degli Stati Uniti, dalla frase “Mr. Watson – venga qui—la voglio vedere” pronunciata da Alexander Graham Bell, all’ordine per una pizza che avete appena fatto.

Citando persone i cui nomi sono segreti, il quotidiano afferma che la National Security Agency, che lavoro nel campo della segretezza, è andata segretamente accumulando “i dati sulle telefonate di decine di milioni di americani” con l’aiuto dei giganti della telefonia AT&T, Verizon e BellSouth. Naturalmente lo scopo della missione è combattere il terrore. Su questo non c’è alcun segreto. Le fonti del giornale affermano che la NSA e le tre aziende telefoniche hanno iniziato a raccogliere i dati subito dopo gli attacchi terroristici dell’11 Settembre, allo scopo di identificare schemi di comunicazione legati all’attività terroristica.

Mentre non vengono di fatto registrate le telefonate vere e proprie, afferma l’articolo, i numeri di telefono raccolti potrebbero facilmente portare a informazioni personali su chi chiama.

Titolo originale: “NSA Has Database of All US Phone Calls: Report”

Fonte: usgovinfo.about.com
Link
18.12.2007

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

1 Comment
  1. Ema says

    come no, e poi assolda qualche decina di migliaia di persone per ascoltare i pettegolezzi di 250 milioni di americani….

Comments are closed.