La loro “vaccinazione” non ha nulla a che vedere con la nostra salute

sauraplesio.blogspot.com

La Francia si conferma il paese più vaccino-scettico d’Europa. Non amo il termine No Vax, perché gli viene attribuito dai media  una valenza negativa.  Il vaccino-scettico argomenta il suo scetticismo e pure diniego, mentre il No Vax è  solitamente un militante (spesso estremo) del diniego. In fondo potremmo distinguere le due categorie in questo modo. A differenza che  da noi, in Francia esiste una classe di medici e di virologi che si espone. Ed espone anche idee non conformi. In primis, hanno il grande virologo premio Nobel Luc Montagnier che con calma olimpica non si è mai fatto prendere dal catastrofismo da Covid, stimandola una malattia curabile con farmaci d’ordinanza. E nemmeno dalla vaccinomania ad ogni costo, dato che da virologo sa bene che a tutt’oggi non esiste un vaccino per il virus HIV, da lui stesso scoperto e isolato. Parlano chiaro le sue interviste in molti casi, censurate da YouTube.  La Francia, insomma, detiene il primato di coloro i quali non vogliono farsi vaccinare.

Per saperne di più consultate questi grafici sulla Francia, quale prima nazione del Rifiuto del vaccino dal sito seguente.
https://olivierdemeulenaere.wordpress.com/2021/02/12/france-en-tete-refus-vaccination/

Ma c’è un altro articolo in detto sito che espone come la “vaccinazione” (rigorosamente tra virgolette) abbia ben poco a che fare con la nostra salute.

« Il principale scopo della vaccinazione non è di ordine sanitario », secondo Philippe Guillemant, dottore e ingegnere fisico specialista in Intelligenza Artificiale che esercita al CNRS. « Questo problema sono “noccioline” di fronte alla scelta di una società che si apre davanti a noi, dove una politica di governance mondiale  sembra farsi largo. Scopo principale della vaccinazione è la messa a norma dell’uso dell’identità numerica per ogni cittadino. Nessuna legge può impedire l’implementazione degli algoritmi corrispondenti, ma solo vietarne l’impiego.  La questione del sapere se entreremo in questo nuovo mondo o no, dipenderà dal livello di accettazione del vaccino. Ma lo ripeto una volta di più, non entreremo in questo nuovo mondo“.

La principale finalità della vaccinazione non è sanitaria (Ph. Guillemant)

Il principale scopo della vaccinazione è quello di giungere ad una messa a regime dell’uso dell’identità numerica per ogni cittadino. Sarà infatti consentito che si faccia in maniera automatica il controllo dei suoi diritti d’accesso ai diversi luoghi (ristoranti, boutique, stazioni ecc.), ciò che aprirà  un immenso mercato, quello degli oggetti connessi, così ghiotto da essere in grado di trasformare gli informatici in virologi.
Ciò permetterà parimenti l’introduzione di una moneta elettronica già approntata per la soppressione progressiva del denaro contante.  Ci sono due casi da considerare:
–  L’uso dell’identità numerica non intimamente legata al corpo:  cellulare, braccialetto, orologio, borsello.
–  L’uso dell’identità numerica intimamente legata al corpo: anello, chip sottocutaneo, identificazione genica.….Nel secondo caso sarà impossibile, salvo operazioni chirurgiche , sbarazzarsi della propria identità.In un primo momento, solo il primo caso viene considerato seriamente. Sarà solo dopo che una identità numerica verrà normalizzata dall’abitudine (di vivere in altro modo) che il secondo caso, si imporrà naturalmente per rafforzare la sicurezza dell’impiego.
Oggi quest’uso dell’identità numerica è già realizzato per mezzo dei nostri portatili, ma non se ne è fatto alcun utilizzo, salvo come nel caso delle app TousAntiCovid (ndr: una sorta di App Immuni francese) . Tutti hanno il diritto di entrare in qualsiasi boutique, e di viaggiare senza essere obbligati ad avere un cellulare. D’altro canto, il tracciamento degli spostamenti  permesso da un cellulare è assai grezzo, senza precisione e comprende una distanza che va  da 1 metro ai 10 metri. Possiamo ritenere per il momento che avere un portatile è innocuo. 

Tutto ciò potrebbe cambiare col controllo vaccinale automatizzato e la generalizzazione degli oggetti connessi via 5G e anche dal 4G . In particolare, il tracciamento non sarebbe più realizzato dal GPS, ma per analisi e triangolazione dei segnali per mezzo degli oggetti circostanti e sarà una volta  terminato, 100 e 1000 volte più preciso, nella misura in cui la tecnologia si evolverà.

L’uso dell’identità numerica non collegata al corpo in un ambiente popolato di oggetti connessi (casa, auto, strade, città…) permetterebbe una raccolta-dati secondo questa IA :

– Verifica d’autorizzazione d’accesso per i vaccinati
– Controllo della velocità e della sosta (autovettura connessa)
– Identificazione di ogni sorta di infrazione alla guida
– Identificazione delle persone con le quali si pranza
– Memorizzazione di tutti gli spostamenti
– Calcolo del tempo di lavoro o del tempo di presenza
–  Rilevamento degli spostamenti inconsueti…

Consideriamo ora il secondo caso e allunghiamo la lista precedente:

– Casa Intelligente (interazioni, comandi, dialoghi)
– Analisi delle attività  private (dormire, leggere, fare l’amore)
–  Sorveglianza delle attività dei bambini
– Analisi delle interazioni familiari
– Analisi di situazione (riposo, attività, cadute)
– Analisi dei comportamenti (gesti bruschi, attività sportive)
– Rilevamento e memorizzazione delle abitudini
– Ecc.

Ne dimentico certamente alcune, sapendo che è difficile immaginare in anticipo tutto ciò che la quarta rivoluzione industriale potrebbe inventare. Parlo qui solo di un Transumanesimo soft, quasi accettabile, senza fare riferimento a tutto ciò che può essere intrusivo come un chip nel cervello, dei nanorobot nelle vene o una visione artificiale connessa. Ma va da sé che l’accettazione di queste tecnologie intrusive è condizionata all’accettazione dell’uso dell’ identità numerica.

La questione di sapere se rientreremo in questo “nuovo mondo” o no dipenderà dal livello di accettazione del vaccino.

 

E’ in effetti poco probabile che si obblighi ogni cittadino a recare con sé un’identità numerica in occasione dei suoi spostamenti se il 50% della popolazione non è vaccinata, poiché non si può limitare questo punto la libertà di circolazione. Per contro, se soltanto il 5% della popolazione non verrà vaccinata, è molto probabile che non si entrerà in questo “nuovo mondo”.
La realtà sarà con ogni evidenza ben più complessa di questa semplificazione binaria, il cui scopo è solo quello di aprire gli occhi verso la vera posta in gioco.

Dunque, lo ripeto, noi non siamo coinvolti nel problema sanitario del virus. Questo problema sono “noccioline” in rapporto alla scelta di una società che si apre davanti a noi, laddove una politica di governance mondiale sembra farsi largo.

Ma lo ripeto una volta di più, il mio parere è che non entreremo in questo “nuovo mondo”.

Philippe Guillemant
121 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Mario Poillucci
Mario Poillucci
22 Marzo 2021 3:23

Perfetto!!! Tanti di noi avevano già tratto l’ovvia conclusione ma i troppi lotofagi del cactus che ci intralciano e irritano quando mai??? Buona giornata a tutti, comunque!!!

Annibal61
Annibal61
22 Marzo 2021 3:43

Dunque…già il mondo di adesso è in mano ad una decina di “pazzi” talmudici sionisti a manovrare la moneta come più gli aggrada per i loro interessi e ciononostante c’ è ancora qualcuno che vaneggia di eliminazione del contante, danaro elettronico e chip sottopelle!? E’ una situazione talmente assurda che porta a pensare che questi imbonitori meriterebbero la lapidazione per cui se vi capita di incontrarne qualcuno non esitate. Fate uno sforzo…per il vostro bene e per il futuro sereno dei vostri figli.

Predator
Predator
22 Marzo 2021 3:49

Coronavirus US patent 2006257852 – 2003
Vaccine EU patent EP3172319B1 – 2014

Inoltre consiglio questa lettura:
Ex colonnello russo – la falsa pandemia è un’operazione speciale di poteri nascosti per ridurre la popolazione – detoxed

Holodoc
Holodoc
22 Marzo 2021 4:40

In America stanno già predisponendo le specifiche per dare alle forze dell’ordine accesso da remoto ai veicoli a guida autonoma per poterli far obbedire alle indicazioni delle forze dell’ordine.

Questo significa sia sorveglianza che controllo a distanza del veicolo!!!

Le auto autonome saranno una grande truffa. Di fatto non saranno autonome ma teleguidate da una AI (quando va bene) o dalla polizia (quando va male) che avrà la facoltà, senza che tu possa impedirlo, di dirottarti verso una qualsiasi destinazione:

https://scenarieconomici.it/le-auto-a-guida-autonomasaranno-controllabili-dalla-polizia/

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 6:24

Voglio vedere l’AI che riesce a teleguidare il mio trattore…

wrongturn
wrongturn
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 8:32

tipo, voglio andare al megaiper e il governo ti dirotta al megastore? diabbolico

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  wrongturn
22 Marzo 2021 9:52

Intendevo più tipo stai andando a lavoro e finisce che manchi da casa per un paio di mesi come avviene a quei cinesi così sprovveduti da essere beccati a criticare il governo.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 13:54

Ah ah ah aha……meno male che io non critico mai il Governo, e pur essendo di destra non criticherò nemmeno il Governo comunista cinese. Meglio un Governo che una multinazionale, no? Almeno la politica ci mette la faccia.

Holodoc
Holodoc
22 Marzo 2021 4:46

Governo cinese e Nuovo Ordine Mondiale sono in combutta, altrimenti non si giustificherebbe la completa sintonia con l’OMS (guidata da un uomo di fiducia di Pechino) e l’intenzione della Commissione Europea di implementare i sistemi di controllo sociale cinesi.

alberto_his
alberto_his
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 5:00

Credo il governo cinese si abbastanza pragmatico da poter trarre vantaggio da ogni situazione: in generale, questa è una prerogativa delle minoranze ben organizzate che dominano sulle maggioranze divise e disorganizzate. La presunta pandemica mondiale fornisce opportunità per nuovi strumenti di controllo sociale che sembrano essere una novità dalle nostre parti, molta meno nel regno di mezzo

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  alberto_his
22 Marzo 2021 5:48

La Cina ci ha guadagnato perché la pandemia ha dato un forte colpo alle economie occidentali.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 6:55

E invece ti sbagli. Con cosa paghi le merci cinesi se diventi più povero?

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Annibal61
22 Marzo 2021 7:59

Porti, aeroporti, infrastrutture,….., musei?, industrie?,……

wrongturn
wrongturn
Risposta al commento di  giovanni
22 Marzo 2021 8:35

direi di no, tutto ciò che hai indicato è messo in ginocchio dai vari lockdown

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  wrongturn
22 Marzo 2021 14:07

Meglio, così lo si compra con un tozzo di pane….

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 10:39

Le economie occidentali non puntano più il dito verso la Cina che ha diffuso il virus.pare che la Cina le abbia fatto un favore.

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 5:33

Bisognerebbe dire che Cina e Russia hanno piu’ fazioni di potere al loro interno che si combattono internamente nel silenzio .
In Cina infatti se notate la questione Covid è sparita dalle tracce dei media occidentali in un lampo .

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Cruciverba
22 Marzo 2021 5:46

Dato che la Cina non ha bisogno di impaurire la popolazione con il virus al fine di sopprimere i diritti democratici (che non c’erano già prima) non ha bisogno di protrarre l’emergenza. Loro hanno dato il “LA”, il resto del mondo ha continuato da solo a suonare la loro musica…

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 9:56

La Cina difesa in che modo? Sei anche tu convinto che siano usciti dalla pandemia perché solo una nazione totalitaria può fare un lockdown come Dio comanda?

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 12:12

Appunto. È l’arma della Cina contro le democrazie occidentali.

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Holodoc
22 Marzo 2021 15:12

E chi lo ha detto che Bill Gates sia un difensore della democrazia? È un membro della finanza internazionale apolide che ha come obbiettivo di schiavizzare l’umanità sotto un governo unico mondiale e le uniche nazioni in cui gli uomini non sono schiavi sono le democrazie occidentali.

Platypus
Platypus
22 Marzo 2021 4:49

Il bello è che non ci stanno imponendo nulla, siamo noi popolo a chiedere a gran voce l’introduzione di queste misure e loro ci stanno solo “accontentando”.

Abolire il contante? giusto, così sconfiggiamo gli evasori, quei farabutti con P.IVA.
Algoritmi di rilevamento posizione? perfetto, era quello che ci voleva per far lavorare quei fancazzisti della PA che strusciano il badge e poi vanno a fare i c.zzi loro.
Rilevamento a distanza dei parametri vitali? ottimo, così saprò quando quella p.ttana di mia moglie mi sta mettendo le corna (valido anche il viceversa, ovviamente).
Monitoraggio bambini. eccellente, così si risparmia sulla baby sitter.
Ah, dimenticavo, c’è pure la storia del virus. ma a ‘sto punto chissene…

Forse pochi stanno sottolineando come l’introduzione dello smart working permetterà un risparmio notevole in termini di risorse umane (= si prevede un botto di gente in più a spasso), di infrastrutture, di benefits aziendali etc sia alle aziende private, sia al settore pubblico, anche e soprattutto in vista di prossimi tagli modello hair cut…

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
Risposta al commento di  Platypus
22 Marzo 2021 6:28

Altro commento tipico “ma se uno non ha niente da nascondere perché dovrebbe opporsi a queste misure?”. Non ci arrivano che è proprio chi non ha niente da nascondere che dovrebbe opporsi con maggiore forza

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  Guido Bulgarelli
22 Marzo 2021 6:39

Una persona sana e normale dovrebbe pensare: “Ma se non ho nulla da nascondere, perché mai dovrei essere sorvegliato? e quanto agli altri, a me che me ne cale?” Però, vuoi mettere il gusto sadico di quelli che, non potendo stare meglio, traggono piacere dal far stare peggio gli altri?

IlContadino
IlContadino
22 Marzo 2021 4:55

Che buffo soggetto sono. Amo pensare che il mio sistema immunitario possa andare bene così com’è, che non vada modificato a prescindere, insomma. Ed ecco che divento, a mia insaputa, un militante estremo del diniego, perché così han deciso i media. Negazionista, complottista, militante estremo…ma che cazzo, questi non la finiscono mai. Allora dico che della morte non ho paura, ma proprio per niente, e se non temo per la mia figurati cosa mi importa della loro. Sentivo parlare i miei vicini, due signori anziani che vivono in campagna, sempre fuori in giardino o nell’orto a far qualcosa, sole vento pioggia e neve che sia, dicevano che non gli fregava nulla se era morta qualche persona per via del vaccino, le vaccinazioni non vanno fermate, il pericolo del virus è ben maggiore. Questi non si ammalano neanche se il virus glielo gratti sui maccheroni al posto del formaggio, ma non lo sanno, e allora pace, andate e punzecchiatevi tutti, amen.
Poi vedremo che ci sarà da fare

danone
danone
22 Marzo 2021 5:03

Secondo Il ricercatore Nicola Bizzi il progetto di tracciamento globale, legato alla vaccinazione di massa, sarebbe già fallito, proprio grazie alla diffusione, da parte della Russia, del suo vaccino Sputnik, che 2/3 del mondo starebbe ordinando, preferendolo alla melma vaccinale occidentale, perchè oggettivamente meno invasivo.
Anche il quadro generale del Grande Reset sarebbe fallito, per manifesta difficoltà nell’implementarlo, l’analisi rischi/benefici non avrebbe convinto tutte le parti in causa, coinvolte nell’operazione covid, nel proseguire la farsa, che sarebbe dovuta durare fino al 2023, con lockdown, mascherine e restrizioni varie.
Secondo Bizzi, entro la fine di aprile si capirà se sono vere o meno queste analisi, perchè i responsabili della farsa starebbero già cercando il modo di uscirne, evitando per loro una Norimberga, che vedono comparire all’orizzonte, e, sempre secondo Bizzi, proprio nell’ottica di una via d’uscita soft, fra un pò si vedrà abbassare la pressione sui vaccini, per promuovere maggiormente le cure con gli anticorpi monoclonali, cure costose e prodotte dagli stessi di big-pharma, quindi il business sarebbe per loro comunque assicurato.
Quest’analisi, insieme ad altri aspetti della questione covid, sono trattati in questo video-dibattito con Tom Bosco e Mat Martini.

https://www.youtube.com/watch?v=LFZGgzKlFgI

gix
gix
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 5:10

Semplicemente, è impossibile in natura che tutti la pensino allo stesso modo…

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 6:44

Nel caso in cui Bizzi avesse ragione, da qualche parte del globo penso che abbiano già dato l’ordine di passare la cera sulle astronavi aliene farlocche e di testare gli effetti speciali.

R66
R66
Risposta al commento di  Platypus
22 Marzo 2021 6:51

🙂
Non sei l’unico “balordo” a fare il ragionamento inverso* vedo.
*Con cos’altro si potrebbe fare di meglio per ottenere il consenso planetario?

francamente
francamente
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 7:30

C’e’ anche il meteorite poi.
Ne avremo ancora per qualche decade.

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 10:27

;-))

danone
danone
Risposta al commento di  Platypus
22 Marzo 2021 7:02

Ti dirò che essendo un pò stufo di questa farsa, spero che Bizzi abbia ragione, anche se ad oggi sembra improbabile anche a me che finisca tutto a tarallucci e vino in così breve tempo.
In quanto all’invasione aliena olografica, ho già i pop-corn caldi e spero in effetti pirotecnici mai visti prima.
Preferisco Star Trek a Doctor House :-))

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 7:56

più che Star Trek sarà il remake di Balle Spaziali. per ora accontentiamoci di Doctor Mouse.

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  Platypus
22 Marzo 2021 13:26

Bè..certamente non arretrano..
Ma se giochiamo troppo con il giocattolo..alla fine questo si rompe..e allora..cosa faranno quando invece dei popoli si troveranno davanti una massa di pazzi indolenti .. paurosi e pure disoccupati..?
Sono così saggi da essere moderati..oppure si lasceranno trascinare nel dissesto che hanno provocato..?
Si dice che il pazzo lo è solo nei fini e non nei mezzi..ma dovremo aspettare fino alla fine per tornare a vedere le stelle..?
Tante domande senza risposta..se non nelle profezie..alla faccia della scienza..(profana)

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 7:05

“perchè oggettivamente meno invasivo.”
Perché lo dice lui e ci fidiamo o ci sono dei dati oggettivi?
Che differenza c’è tra un vaccino che utilizza un adenovirus di scimmia come vettore per mRNA per entrambe le dosi (astrazeneca Ad0x1) e uno che utilizza due adenovirus, uno umano e uno di scimpanze per le due dosi (sputnik Ad26 e Ad5)?

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 7:18

Che il primo non funziona e il secondo sì?

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  AlbertoConti
22 Marzo 2021 8:52

Per me va bene tutto ma come puoi dirlo? Dati alla mano intendo.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 10:52

Tuti i vaccini hanno un brevetto è nessuno sa quindi che cosa hanno dentro.Già questo dovrebbe far pensare.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Astrolabio
22 Marzo 2021 16:51

Mah, anche la coca cola è brevettata e non rilascia la ricetta originale

danone
danone
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 7:21

Si certo, sono tutte cose dette da lui, io non sono in grado di verificarle più di tanto. Ha anche detto che lo sputinik sarebbe ancor più blando di quel che appare ufficialmente, ma non ha specificato nient’altro, quindi lo riporto a puro titolo informativo.
So della tua competenza in materia e quindi ne approfitto e ti chiedo se ciò che so è attendibile.
Il peggiore dovrebbe essere l’astrazeneca, che, usando DNA, sarebbe il più invasivo di tutti, perchè gli eventuali danni sarebbero potenzialmente trasmissibili a livello genetico-ereditario, gli altri usano tutti l’RNA, per cui eventuali problemi non sarebbero ereditari.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 8:33

Sinceramente non so dire quale sia il migliore e il peggiore, hanno solo detto che l’efficacia è X% in base ai loro trial ma noi possiamo valutarli per i pochi dati che hanno fornito. Ci sono i dati di qualche mese ma poi boh. Al momento nessuno puo’ dire con sicurezza come sarà la situazione immunitaria e i possibili danni fra 1 2 3 anni.
Tutti (quelli di cui stiamo parlando compreso tra poco il Janssen) veicolano un mRNA che codifica per la proteina S. Pfizer e moderna il mRNA lo liberano nel citoplama, col vettore virale (adenovirus a DNA) la liberazione avviene nel nucleo.

R66
R66
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 8:36

Nell’immaginario collettivo si sta formando l’idea che se scampi all’effetto cianuro, ossia non crepi in 10 secondi, sei salvo per sempre.
La prospettiva a medio e lungo termine rappresenta un tabù che non osa quasi nessuno affrontare.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 8:56

Purtroppo è vero ma avere covid 24h su 24h in maniera ossessiva sta dando i suoi frutti. Vige il motto “se non ammazza ingassa”

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 13:56

E cosa sarebbe la proteina S ?

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 16:50

È la proteina Spike, quella specie di antenna che sporge dall’envelope (involucro esterno) del virus e si lega specificamente ad un recettore cellulare (ACE2) permettendo al virus di entrare nella cellula. La chiave d’ingresso del covid nelle cellule (ovviamente dotate di serratura). È il bersaglio della risposta anticorpale indotta dal vaccino ( o dalla naturale risposta anticorpale)

Cataldo
Cataldo
Risposta al commento di  danone
22 Marzo 2021 9:41

Il vaccino astra zeneca è un vaccino tradizionale, rientra nelle casistiche normali, e si puo pensare per logica che nel lungo termine dia risultati analoghi ad altri vaccini, mentre per quelli a m-rna non vi sono certezze di alcun tipo sugli sviluppi di medio e lungo periodo, il fatto che l’unico utilizzo pratico di questa tecnica conosciuta da anni ed anni sia un vaccino approvato in condizioni di emergenza con controlli inferiori ai farmaci sperimentali utilizzati, ad esempio, sui pazienti terminali, non fa sperare bene.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 10:17

Non è affatto così per Astrazeneca, non è tradizionale (a virus vivo attenuato o a virus inattivato). Direttamente dalla casa madre:
https://www.astrazeneca.com/media-centre/press-releases/2021/astrazeneca-us-vaccine-trial-met-primary-endpoint.html

“AZD1222

was co-invented by the University of Oxford and its spin-out company, Vaccitech. It uses a replication-deficient chimpanzee viral vector based on a weakened version of a common cold virus (adenovirus) that causes infections in chimpanzees and contains the genetic material of the SARS-CoV-2 virus spike protein. After vaccination, the surface spike protein is produced, priming the immune system to attack the SARS-CoV-2 virus if it later infects the body.”

Tradotto:
“AZD1222
è stato co-inventato dall’Università di Oxford e dalla sua società spin-out, Vaccitech. Utilizza un vettore virale di scimpanzé con deficit di replicazione basato su una versione indebolita di un comune virus del raffreddore (adenovirus) che causa infezioni negli scimpanzé e contiene il materiale genetico della proteina di superficie del virus SARS-CoV-2. Dopo la vaccinazione, la proteina spike di superficie viene prodotta, innescando il sistema immunitario per attaccare il virus SARS-CoV-2 se in seguito infetta il corpo.”

R66
R66
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 10:23

Non sono assolutamente un esperto in materia, ma leggendo la breve descrizione mi colpisce tanto quell’ultimo “se”.
Detta così a me appare ancora più agghiacciante, significa che fino al momento X non si saprà nulla riguardo al comportamento del (nuovo) sistema immunitario.
Se attaccasse anche “altro”?

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 10:33

E ‘ più agghiacciante sapere che il vaccino è sperimentale e che le cavie sono umani a cui hanno dato a bere ch gli fanno un vaccino contro il covi d mentre gli rovinano il sistema immunitario per sempr e. E nessuno può farci nulla dopo la rovina.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 10:55

Nulla di grave succede.
“Se” significa che dopo la vaccinazione (vale per qualsiasi tipo) monti una risposta immunitaria specifica contro quel determinato antigene (in questo caso la proteina S), ti immunizzi e il tuo SI “memorizza” quell’antigene. SE dovessi entrare nuovamente in contatto con quell’antigene la tua risposta sarà più veloce e precisa. SE non entri in contatto con l’Ag ti tieni gli anticorpi prodotti come memoria (in linea generale). E’ così per ogni incontro che fai nella vita con una sostanza estranea al SI, virus, batteri, funghi, tossine…..

Cataldo
Cataldo
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 16:03

Si, nella estrema sintesi ho utilizzato il termine tradizionale che non è del tutto appropriato, ma si inserisce comunque in una linea di intervento più sperimentata dei vaccini ad m-rna.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 16:57

Se ho capito bene cosa intendi dire si, questi vaccini non sono tradizionali anche se sono conosciuti da anni. Hanno cominciato a sperimentarli per certe patologie ma su un numero molto limitato di persone (HIV, TBC, HBC, alcuni tumori etc). Un target completamente diverso da quello attuale.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Deheb
22 Marzo 2021 8:52

Ho risposto sopra a Danone

Seneca22
Seneca22
22 Marzo 2021 4:40

Ogni tanto mi vengono in mente queste righe:
Apocalisse 13,16-18
16 Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. 17 Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.
18 Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d’uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.
Duemila anni fa un certo Giovanni evangelista ha scritto questo. Sotto dettatura di Dio? Diciamo forse sotto dettatura di qualche dio alieno, il quale forse ha voluto metterci in guardia rispetto ai moderni anticristi. Se il messaggio viene da una civiltà aliena secoli avanti rispetto alla nostra, che viaggia da passato a futuro con lo schioccare delle dita, forse dobbiamo preoccuparci. Voglio dire, forse il nostro futuro è già scritto…sottopelle…

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Seneca22
22 Marzo 2021 4:52

Lo sapevi che Microsoft ha da poco brevettato un sistema di criptovaluta legato ad un chip sottopelle (o tecnologia analoga)? Lo sai qual’è il numero di questo brevetto? Te lo lascio indovinare:

https://disquisendo.wordpress.com/2020/05/18/666/

gix
gix
22 Marzo 2021 4:44

Anche io, molto modestamente, non credo che entreremo in questo “nuovo mondo”, ma sarebbe stato molto più interessante sapere il motivo per cui l’autore non ci crede. Per il mio modesto punto di vista, basta una semplice constatazione; tutto si basa sulla manipolazione mentale e sul tentativo di convincere quante più persone possibile, solo sulla base di un atto di fede della gente e niente altro, meno che mai i dati scientifici, visto che anche da vaccinati si dovrà continuare come prima. La martellante attività di convincimento non avrebbe particolarmente senso se tutto fosse già a buon punto, ovvero le masse accorressero ormai totalmente convinte e felici di aderire al nuovo mondo (allora si che ci sarebbe da preoccuparsi). Inoltre mille altri problemi ostacolano il nuovo mondo, per esempio uno banale: l’industria farmaceutica è seconda a quella degli armamenti, almeno per ora, quindi il nuovo mondo non potrà prescindere, ancora per un pò, da masse che si fanno la guerra, o che potrebbero attrezzarsi per farla, perciò le masse serviranno ancora e dovranno poter essere manipolate a tale scopo; non solo le masse, ma anche i gruppi di elite (niente globalizzazione….).

Cruciverba
Cruciverba
22 Marzo 2021 5:46

Ottimo articolo che pecca di ingenuità .
Il finale fa intuire che la scelta è nostra quando invece non c’è nessuna scelta .
Lo Stato ha il monopolio della violenza e cercherà di imporre con la forza ( come sta già facendo , vedi lockdown e privazione dei diritti fondamentali ) la vaccinazione .
Coloro che si ribelleranno e si rifiuteranno di farlo , verranno prima isolati e verrà loro preclusa la vita della “nuova normalità” che verrà concessa alle cavie vaccinate.
Dopodichè partirà una campagna mediatica contro i cattivi e pericolosi sani che rifiutano il vaccino . Verrà instillato odio per i non vaccinati nell’opinione delle pecore cosi’ che possano giustificare la deportazione in campi di rieducazione ( la tecnica dell’ebreo usata dai nazisti , sempre funzionale ed efficace ) . Una volta deportati nei campi di rieducazione , coloro che si piegheranno verranno vaccinati e re-immessi nella “nuova società” sotto una sorveglianza piu’ alta delle altre pecore , gli altri che rifiuteranno fino alla fine verranno terminati ( in vari modi , usati per sperimentazione, espianto di organi etc . )
Questo è quello che accadrà .

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Cruciverba
22 Marzo 2021 6:34

Oppure …. la nuova “normalità” delle cavie vaccinate sarà di ammalarsi molto più e più gravemente dei ribelli. A quel punto lo Stato, che ha avuto il monopolio della violenza, sarà “violentemente” distrutto e ricostruito, come nel dopoguerra.

Cataldo
Cataldo
22 Marzo 2021 5:53

Il punto è centrale, l’orizzonte è quello della Cina, dove c’è una patente a punti della vita sociale e non, collegata alle centrali di monitoraggio.
Il futuro è un Panopticon, con la sola differenza che anche i nostri interna corporis saranno visibili, sia sul piano materiale biologico che su quello immateriale.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 7:23

Saranno volontari perché hanno già il chips sottopelle.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 8:14

Probabile che li mettano prima qui. Ma guarda che io non ho niente contro la Cina. Ho visto con piacere che hanno mandato al diavolo Blinken ( Biden) e che hanno in toto il Porto del Pireo. Senza dubbio tratteranno i Greci meglio dell’eu.
Quello che mi sgomenta è che siano sparite 21 milioni di utenze telefoniche durante la loro pandemia.
Credevano che mi facesse piacere che avessero avuto più morti del dichiarato?

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 17:35

Molti svedesi, ormai, si.

Cataldo
Cataldo
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 9:29

In Cina il discorso vaccini non serve per introdurre una tipologia di sorveglianza erga omnes che già preesisteva alla pandemia, il vaccino serve in occidente ad introdurre un supporto decisivo alla installazione di una nuova metodologia di controllo.
In Cina almeno la sorveglianza è operata da una entità statale, definita, che risponde ad un processo istituzionalizzato, per quanto possa essere verticistico ed autoritario ha dei meccanismi interni di controllo; mentre da noi le autorità che premono per assumere questa sorveglianza sono attori non statali e non istituzionalizzati in alcun modo, senza alcun meccanismo di controllo o responsabilità politica, che trattano i governi solo come meccanismi esecutivi.
Per adesso anche da noi il vaccino è volontario, ci sono limiti alle azioni legislative del governo in molti paesi, tra cui il nostro, che rendono problematica una azione legislativa di obbligatorietà del vaccino, per questo si proverà ad introdurre questo obbligo in maniera surrettizia, non mancherà occasione di approfondire a breve.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 11:49

Esatto! E spiegato benissimo.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 11:50

Giusto anche questo e qui dunque è anche peggio.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Cataldo
22 Marzo 2021 17:34

Certe cose possono funzionare solo con i cinesi o i giapponesi, perche’ hanno quella specifica forma mentis. Prova ad applicare quel patentino a punti ai napoletani…….

redfifer
22 Marzo 2021 4:55

Se due persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” gli fai la multa,
se venti persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” chiedi loro di spostarsi,
se duecento persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” togli il cartello.

Morale:
Se ci comportassimo da uomini più che da pecore la restrizioni cadrebbero una dietro l’altra.

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  redfifer
22 Marzo 2021 5:38

Con esseri umani dovrebbe funzionare così ma con gli ovini funziona diversamente.
immaginiamo di essere su un posto di lavoro qualsiasi (= allevamento zootecnico di ovini da lavoro)

Se due persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” basta il collega collaborazionista; (caso 1: pecora vs pecora)
se venti persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” ci vuole il capo ufficio; (caso 2: pecora vs cane)
se duecento persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” occorre almeno un tizio in divisa (non necessariamente un poliziotto, basta anche uno della security, fa effetto il distintivo e la divisa). (caso 3: pecora vs pastore)
per greggi numericamente superiori occorre evocare lo spauracchio del lupo, ad esempio una pandemia o il giudizio dei mercati finanziari. (caso 4: pecora vs lupo)

Dante Bertello
Dante Bertello
22 Marzo 2021 5:55

Il sito Libreidee di Gioele Magaldi (massone) ha ripreso a funzionare.

Uno degli articoli pubblicati oggi, titola che la farsa-covid è finita grazie a Putin e, udite udite, ai Rothschild.

Vi è scritto che è imminente l’uscita dal tunnel; dovrebbe avvenire a fine aprile.
E tutto questo avverrebbe perchè i Rothschild sarebbero stati contrari a quanto voluto da Bill Gates, Fauci, Cina e OMS.

Dopo che avranno vaccinato una fetta importante della popolazione occidentale, e inoculato loro chissà cosa, dovremmo pure ringraziare Jacob o Evelyn perchè ci restituiranno (forse), un po’ di libertà sottratteci.

Per venirci a raccontare questo tipo di favole, era forse meglio se fosse rimasto chiuso.

R66
R66
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:06

Quindi rinunciano al reddito universale, all’eliminazione del contante e della proprietà privata, al controllo digitalizzato del mondo, alla decrescita demografica, all’affare verde, ecc… ecc…?
O forse è già sufficiente quello che è stato fatto per iniziare le “grandi manovre”?
No?!?
Rinunciano e basta?
Buttano via un’occasione ripetibile a breve soltanto con scenari peggiori dell’attuale (un guerra globale ad esempio)?
Mah… la storia dei 99 cancelli è una barzelletta, difficile che accada nella realtà.

Dante Bertello
Dante Bertello
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 6:25

Dopo le elezioni-farsa in USA nel 2020 e l’11/9, credono di poterci raccontare quello che vogliono, tanto la maggior parte del genere umano è così allocco, che è disposto a credere a tutto quanto venga loro propinato.

Probabilmente stanno cercando di rifare il maquillage alla “Famiglia”, il che potrebbe significare, che non si sente così tranquilla…

R66
R66
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:36

Al momento i popoli sono a favore del loro progetto e non esiste un ente/moto/pensiero antagonista, quindi ritengo poco credibile il gesto di buttare all’aria la casa per eventuali “disaccordi” sul colore delle tendine.
Ribaltando il pensiero e immaginando sia vero il pronostico di Bizzi, quando e perché (per la Regia) si potrebbero verificare di nuovo le stesse possibilità attuali?

Dante Bertello
Dante Bertello
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 7:00

Possiamo solamente fare dei tentativi per comprendere.

Un motivo potrebbe essere il fermento da parte di una cospicua fetta della popolazione che, vedendo le loro entrate azzerate da un anno a questa parte, arrivata al limite di sopportazione, potrebbe reagire in maniera violenta.

Oppure, che il vero scopo, fosse quello di vaccinare la maggior parte della popolazione possibile.

R66
R66
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:06

Quindi rinunciano al reddito universale, all’eliminazione del contante e della proprietà privata, al controllo digitalizzato del mondo, alla decrescita demografica, all’affare verde, al transumanesimo ecc… ecc…?
O forse è già sufficiente quello che è stato fatto per iniziare le “grandi manovre”?
No?!?
Rinunciano e basta?
Buttano via un’occasione ripetibile a breve soltanto con scenari peggiori dell’attuale (un guerra globale ad esempio)?
Mah… la storia dei 99 cancelli è una barzelletta, difficile che accada nella realtà.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  R66
22 Marzo 2021 6:28

E lo chiami scenario peggiore? A questo punto..

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:33

il sito LIbreidee e Gioele Magaldi sono dispensatori di vaccate apocalittiche quotidiane.

Dante Bertello
Dante Bertello
Risposta al commento di  Violetta
22 Marzo 2021 6:53

Ogni tanto qualcosa di interessante viene pubblicato.

Magaldi scrisse nel 2014 un saggio, dove asseriva l’appartenenza alla massoneria di diverse personalità politiche, italiane ed internazionali.

Fra esse mise anche l’allora Presidente della Repubblica, Napolitano, che dopo un paio di mesi, diede le dimissioni.
Sarebbe interessante, che ci ragguagliasse in merito alla nuova classe politica italiana.
Sono certo che avremmo delle soprese sbalorditive.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:57

Più che sulla massoneria il popolo dovrebbe essere informato sulla frequentazione di messe nere e riti satanici. E’ risaputo infatti che le Elite non adorano Gesù Cristo considerato “pane” per miserabili.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Annibal61
22 Marzo 2021 17:33

Che siano i discendenti di quelli che lo vollero crocifisso?

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 7:07

Magaldi parla sempre di “fratelli” massoni e questo è tutto.

Ad ascoltare i suoi interventi su Border Night si capisce subito che il suo “livello” di analisi è superficiale e legato al mainstream. Non svela nulla, non racconta alcun retroscena se non legato ai 4 pupazzi che conosciamo tutti.
Attribuisce potere a questi 4 pupazzi e qui si ferma.
Non è certo uno che conosce cose importanti e segrete.
Spara balle

Platypus
Platypus
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:33

Ho capito, Magaldi si è fatto una dose del disastrazeneca ed è entrato in uno stato allucinatorio conseguenza dei vari effetti collaterali.
in un altro articolo ci parlerà della marmottina che incarta la cioccolata della mucca lilla.

Dante Bertello
Dante Bertello
Risposta al commento di  Platypus
22 Marzo 2021 6:37

O dopo 12 giorni di chiusura (l’ultimo articolo era del 10 marzo), gli avranno fatto una proposta che non ha potuto rifiutare.

WM
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 6:59

Libreeidee è ospitato su Ovh, il data center che è incendiato due settimane fa, ecco perché era off line.
Per favore tornate in argomento, l’articolo non parla di Libreidee o di Magaldi.
Grazie.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Dante Bertello
22 Marzo 2021 17:32

Ma che contrari? Giocano al poliziotto buono e cattivo.

lady Dodi
lady Dodi
22 Marzo 2021 5:18

Articolo meraviglioso.

lady Dodi
lady Dodi
22 Marzo 2021 7:03

Io credo a Montagnier, anche perché quel che ha detto lui io l’avevo pensato prima.
Se qui ci legge qualcuno che non è dei ” nostri” continui pure a credere a Pregliasco. Ognuno ha i riferimenti che si merita.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 16:19

Ne sono testimone, lady, l’hai detto per prima

AlbertoConti
AlbertoConti
22 Marzo 2021 7:47

Man mano che si conosce la vera natura di queste terapie geniche, paradossalmente, ma non troppo, i sivax diventeranno nocovidvax e i freevax diventeranno nofalsevax. Armonia degli opposti … bel sogno

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  AlbertoConti
22 Marzo 2021 10:20

Meglio mandarli tutti a lavorate.
Lavoratex braccia strappate all’ agricoltura.
Che dopo una giornata di duro lavoro la terapia genica e chi la fa li prenderete a randellate se si sognano di parlar di siringa.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  AlbertoConti
22 Marzo 2021 16:18

Stasera il dataroom di Milena Gabanelli (che dichiara che Bill Gates sia un grande benefattore dell’umanità, per intenderci), su la 7, dava in Italia oggi l’11 % delle persone non disposte a vaccinarsi contro i 37 di dicembre.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  emilyever
22 Marzo 2021 17:29

Non mi sono mai fidato della Gabanelli. Quando la incensano, poi, ho la conferma che fa parte del sistema.

AlbertoConti
AlbertoConti
22 Marzo 2021 6:51

Quando si tira troppo la corda alla fine si spezza. Sarebbe ora che Bigpharma si in(o)culasse da se stessa. Pura e semplice legge del taglione.

Nicolass
Nicolass
22 Marzo 2021 7:01

L’ho detto in tempi non sospetti ..,. se la vaccinazione di massa sarà un flop planetario allora verrà giù tutto e tanti saluti ai minchioni di Davos e ai teorici del Great Reset. Il vaccino più che la mascherina rappresenta l’acquiescenza al nuovo leviatano sanitaro/sanitanico

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Nicolass
22 Marzo 2021 7:05

La mascherina te la levi quando vuoi, il vaccino no.
Se, come ha detto una dottoressa irlandese, a settembre cominceranno i guai per i vaccinati…..

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 7:09

Quando cominceranno i guai per i vaccinati, i “bravi cittadini” diventeranno (ancora una volta) tutti antifascisti …. o bella ciao, ciao, ciao …. (“andrà tutto bene” … anzi no, “andrà tutto a puttane”)

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  AlbertoConti
22 Marzo 2021 7:24

Ah ah ah aha…..

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 13:03

I guai cominceranno prima di settembre per cui sara’anche questa una non estate.
Chi ha il terrazzino e’fortunato.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Astrolabio
22 Marzo 2021 16:21

Ho un terrazzino, ma tutte le persone care, che non abitano con me però, che intendono vaccinarsi

Maria Di Monti
Maria Di Monti
22 Marzo 2021 7:18

Una conclusione da usare come un vaccino psicologico e mentale: non entreremo in questo “nuovo mondo”.

Simsim
Simsim
22 Marzo 2021 8:18

Il punto secondo me è che se anche il piano venisse interrotto, in realtà potranno comunque aver raggiunto parte degli obiettivi, se non gli interi obiettivi che sin dall’inizio ritenevano raggiungibili. I vaccinati prima o poi cominceranno a morire anche di effetti a lungo termine, chissà in che modo. Il famoso 10-15% di popolazione in meno di Gates (in occidente) potrebbero già averlo raggiunto nel connubio tra covid, effetti dei vaccini e un anno di medicina sospesa per tutte le altre patologie. Fermarsi ora poi non significa riprendere un domani, ad acque meno agitate. Siamo noi ad avere un orizzonte temporale legato al breve termine, non loro, e certamente non ci aspettano anni di grazia neanche ammettendo che riaprano tutto domani.

Nicolass
Nicolass
Risposta al commento di  Simsim
22 Marzo 2021 8:31

l’unica speranza è che il Great Reset si tramuti nel Grande Risveglio della masse dominate

R66
R66
Risposta al commento di  Nicolass
22 Marzo 2021 8:41

Nella scala delle speranze credo stia sotto all’immortalità.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Simsim
22 Marzo 2021 17:28

Neanche loro sono eterni.

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  Dino79
23 Marzo 2021 7:16

Certo che no. Eppure questa storia ha travalicato le generazioni. Questo é il punto su cui forse devi fare una riflessione 🙂

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Simsim
23 Marzo 2021 9:22

E’ come con la mafia…

R66
R66
22 Marzo 2021 10:10

Ahi ahi… molto male, con tutto questo tempo a disposizione vedo che ancora non hai studiato, metto un bel 2 e dietro la lavagna sui ceci.
La reazione non sarà quella di rompere gli steccati, casomai si vorrà far rientrare quelli fuori.

Maurizio
Maurizio
22 Marzo 2021 10:04

manco questo temo
diranno che negli altri paesi sono cogli0ni incoscienti, imboccati dai ns media che ad es. già da tempo stanno denigrando bolsonaro e facendo passare il brasile per un lazzaretto a cielo aperto

Nicola Morgantini
Nicola Morgantini
22 Marzo 2021 10:21

Ma io non ho capito una cosa, o meglio proprio non la so: a chi si vaccina rilasciano un foglio, un attestato, qualcosa che certifichi appunto che si è fatto iniettare della roba nel corpo? Oppure c’è una specie di database in cui vengono registrati nomi, cognomi e indirizzo dei vaccinati? Lo chiedo perché in previsione del famigerato passaporto vaccinale, ci dovrà pur essere o un foglio da esibire per ottenerlo o una specie di archivio degli aventi diritto. Ma in quest’ultimo caso, chi si mette a scrivere nomi, cognomi e indirizzi? Gli infermieri? E gli errori ortografici? E l’inversione nome-cognome? Siamo sicuri poi che questi dati confluiscano in un unico calderone? Credo pertanto che il passaporto vaccinale sia più una minaccia che una possibile realtà. Almeno in Italia, avendo io un’approfondita conoscenza delle categorie di pensiero e dell’agire dei pigiatasti nostrani, e di chi li dirige.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Nicola Morgantini
22 Marzo 2021 10:28

Il caso di Cremona fa capire che non sanno nemmeno chi è che si deve vaccinare , poi dicono che non hanno mandato gli sms come se un ottantenne di mettesse a guardare gli sms o abbia i l cell. Non sono andati perché non vogliono più andare a farsi vaccinare.
Insomma qualcuno pensa che ci siano data base dei vaccinati e non?
Illusi. Non ci sono nemmeno persone in grado di far questo ma li pagano lo stesso.
Avete presente l inps quanto paga per fare il sito che non funziona e che va incrash?

Tipheus
Tipheus
Risposta al commento di  Nicola Morgantini
22 Marzo 2021 10:32

Senza contare che io qualche amico farmacista lo trovo che digita il mio nome tra i vaccinati.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Nicola Morgantini
22 Marzo 2021 16:09

So che nel Lazio rilasciano un certificato vaccinale, nelle altre regioni non so

Cruciverba
Cruciverba
22 Marzo 2021 10:25

Ma chi gli italioti . Ultimamente quando passo per strada li guardo in quelle fessure che escono dal volto non coperte dalla pezza da culo che hanno in faccia . Quelli sono già morti , morti dentro . Niente li riporterà in vita .
Ecefalogramma piatto. Spero vivamente che ne vaccinino il piu’ possibile cosi’ che anche la loro entità fisica segua la loro mente .

R66
R66
Risposta al commento di  Cruciverba
22 Marzo 2021 10:30

Forse stiamo sbagliando tutto.
Forse si dovrebbe consigliare la vaccinazione, per come stanno le cose, una mutazione avrebbe più probabilità di migliorare che di peggiorare.

lady Dodi
lady Dodi
22 Marzo 2021 10:38

Solo il 14% degli ultraottantenni si è prenotato per il “vaccino”.
Visto che la gente nuova n è proprio un ammasso di pecore?
In Puglia vogliono demansionare il personale sanitario che rifiuta il “vaccino”, peccato che fra loro ci siano fior di anestesisti e rianimatori di cui non si può fare a meno.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 10:42

Anche meno del 14%altrimenti Speranza non sarebbe da diversi giorni in tutte le tv a far sermoni.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  lady Dodi
22 Marzo 2021 11:56

O era la Rai o la Sette. Mi pare la Sette. Ma in entrambi i casi vuol dire che non e quindi nemmeno il 3%.

pingus
pingus
22 Marzo 2021 12:17

Tutto cio’ che e’ digitale, cioe’ elettrico (0/1) e’ molto molto fragile. Esiste e dipende dall’energia, non regge a campi magnetici. Vedi quelli con la chiave elettronica rimasti chiusi fuori casa al gelo durante il blackout in Texas. E’ pure presto hackerabile, crackabile, clonabile, disattivabile. Bill Gates dovrebbe saperne qualclosa. Progetto buono per farci soldi ma destinato al fallimento

merolone
merolone
22 Marzo 2021 13:23

Per forza gli europei sono diventati no vax, i vaccini Pfizer e AstraZeneca hanno provocato un’ecatombe nel Regno Unito https://fonteufficiale.it/salute/quanti-sono-stati-i-morti-in-gran-bretagna-dopo-la-somministrazione-del-vaccino e continuano a fare danni pure da noi https://www.vesuviolive.it/ultime-notizie/381988-collega-sonia-battaglia-astrazeneca/

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  merolone
22 Marzo 2021 21:20

526 decessi, dopo tutte queste settimane, collegati al vaccino sono troppo pochi per definirli una ecatombe. Per infezioni antibiotico-resistenti contratte in ospedale ci sono 140 decessi al giorno solo in Italia. Probabilmente i decessi sono di piú. La cosa giusta da fare dopo 6 mesi di vaccinazioni sarebbe vedere quanti decessi in italia erano stati vaccinati e quanti no… e credo che li se ne vedrebbero delle belle perchè verrebbero inclusi tutti le patologie piu’ importanti che contano ogni anno almeno 600.000 decessi.

Violetta
Violetta
22 Marzo 2021 14:16

Credo anche io che il passo immediatamente successiva è una forma di “passaporto social” stile crediti sociali Cinese.

emilyever
emilyever
22 Marzo 2021 16:12

Non ne sarei così sicura, almeno da quel che vedo in tv dato che seguo i tornei di tennis: niente pubblico a Montpellier, a Marsiglia e a Dubai, in Messico sì, anche se al 30 per cento, e tutti con mascherine, anche i bimbi raccattapalle. Domani comincia Miami, vi dirò:)