La direttrice del CDC: “Potremmo aver bisogno di aggiornare la nostra definizione di ‘completamente vaccinato'”

Kit Knightly
off-guardian.org

Ieri, in una conferenza stampa, la direttrice del CDC ha avvertito che potrebbero dover “aggiornare” la definizione di “completamente vaccinato.”

Alla conferenza stampa virtuale tenutasi dopo l’approvazione dei richiami “mix-and-match” [l’autorizzazione ad usare come richiamo anche un vaccino diverso da quello utilizzato per la prima dose], la dottoressa Rochelle Walensky ha detto ai giornalisti che:

Continueremo a tenere in considerazione il problema. In futuro potremmo aver bisogno di aggiornare la nostra definizione di “completamente vaccinato.”

Una definizione “aggiornata” significherebbe che solo le persone che hanno avuto il secondo “richiamo,” la terza dose, sarebbero considerate “completamente vaccinate,” mentre chi avrà ricevuto solo le due somministrazioni canoniche non sarà più, a tutti gli effetti, “completamente vaccinato.”

Mentre l’avvertimento potrebbe essere solo uno stratagemma per spaventare la gente ed indurla a fare il “richiamo” senza dover ricorrere alla costrizione, va notato che una definizione di “completamente vaccinato” è già stata adottata in altri Paesi.

Per esempio, è già in atto in Israele dove, all’inizio di settembre, avevano “aggiornato ciò che significa essere vaccinati.” Ora è necessaria una terza somministrazione, altrimenti non si è più considerati vaccinati.

Ne avevamo scritto all’epoca [tradotto su CDC qui]e avevamo previsto che altre nazioni avrebbero probabilmente seguito l’esempio.

In effetti, sui media alternativi qualcuno lo avevano predetto già da un po’.

Guardate questa clip di agosto della YouTuber WhatsHerFace:

Per quanto riguarda i possibili utilizzi di una “definizione aggiornata”, beh, potrebbero essercene due.

In primo luogo, permetterebbe loro di mantenere il controllo. Costringere la gente a fare i salti mortali solo per “riavere” diritti che una volta si davano per scontati crea un’atmosfera che normalizza la tirannia dello stato.

In secondo luogo, e più cinicamente, permetterebbe loro di manipolare artificialmente le statistiche per sovradimensionare l’efficacia dei vaccini, minimizzandone i danni.

Sappiamo già che, negli Stati Uniti e in altri Paesi, non si è considerati “vaccinati” se si è fatta solo la prima dose o la seconda da meno di due settimane. Quindi, qualsiasi paziente infettato dalla “Covid” in questo arco di tempo viene considerato “non vaccinato,” NON un caso di infezione post vaccinale.

Ridefinendo il concetto di “completamente vaccinato” possono trasformare in “non vaccinati” milioni di persone che hanno già avuto le due somministrazioni  e impedire loro di diventare potenziali “casi di rottura” e danneggiare le statistiche di efficacia del vaccino.

Questo, a sua volta, camufferà qualsiasi eccesso di mortalità in coloro che avranno ricevuto solo due dosi del vaccino (per esempio a causa del potenziamento anticorpo-dipendente), perché tutti i deceduti saranno ufficialmente considerati “non completamente vaccinati.”

Probabilmente questa normativa verrà approvata presto, prima della stagione influenzale del prossimo inverno, così ogni morte per influenza potrà diventare un “decesso covid in un non vaccinato.”

E, chiunque si sia fatto siringare due volte pensando di poter riavere indietro la propria vita, sappia che ci dispiace, ma era stato avvertito che sarebbe andata a finire così.

Kit Knightly

Fonte: off-guardian.org
Link: https://off-guardian.org/2021/10/23/cdc-director-we-may-need-to-update-our-definition-of-fully-vaccinated/
23.10.2021

Notifica di
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Enrico Fila
Enrico Fila (@enricofila)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 8:15

Del resto, abbiamo la fortuna di poter osservare quello che accade in Israele in ambito pandemico. Immancabilmente dopo due mesi succede la medesima cosa negli Usa, e dopo 2 settimane le stesse scelte vengono applicate in Italia.

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 8:27

Sto aggiornando il mio concetto di completamente:
STRONZA.

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
Risposta al commento di  sbregaverse
27 Ottobre 2021 8:39

E questo lo pagherò con la terza bannazzione da CDC.
Del resto,lo si sa,non c’è due senza tre.

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
Risposta al commento di  sbregaverse
27 Ottobre 2021 8:43

Ah bene bene bene …mi si dice che questo non è quel CDC.

IlContadino
IlContadino (@ilcontadino)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 8:41

Non c’è due senza tre, il quattro vien da sé.
Sarà un bel problema per i bis dosati, grosso guaio, mi spiace davvero tanto per loro. Per mia fortuna i problemi che mi inseguono sono altri, tipo come organizzare un buon vivere in un mondo di sonnambuli, devo far piano, se li sveglio sarà un trauma, ma devo anche stare attento a che non si facciano male, compito arduo, infatti non mi riesce bene per niente, mi sa che dovrò farmene una ragione, lasciare i sonnambuli al loro destino, “questa è da abbandono”, si dice negli scacchi

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
27 Ottobre 2021 8:45

Si dice anche abbandono di INCAPACE.

danone
danone (@danone)
Utente CDC
Risposta al commento di  sbregaverse
27 Ottobre 2021 9:39

Guardate che è reato abbandonare incapaci in autostrada, oltre ad essere un atto indegno e vergognoso!
Se lo fate, vi denuncio alla lega contro la vivisezione degli incapaci, delinquenti che non siete altro!!

IlContadino
IlContadino (@ilcontadino)
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
27 Ottobre 2021 10:10

Mio figlio insiste che vuole un bis dosato per Natale, dice che se ne occuperà lui. Ma non credo lo prenderemo, so che dopo l’euforia iniziale dovrò pensarci io: portarlo a fare i frequenti richiami, curarlo per gli effetti avversi, rinnovare il green pass, smaltire le mascherine…no no, troppo casino.
Scusate la stupidità, si cerca di sdrammatizzare

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
27 Ottobre 2021 11:22

Macchè ….macchè….è la mia padrona e signora che ,più prima che dopo,mi lascerà legato col guinzaglio a strangolo,al guardrail in autostrada.
Macchè guinzaglio,troppo spreco,…..con un pezzo di spago,e magari non legato troppo bene……

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da sbregaverse
ton1957
ton1957 (@ton1957)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 10:06

Mi pare cosa buona e giusta, necessita distinguere chi ha ricevuto ambedue i vaccini da chi ha ricevuto ambedue i tre vaccini, si potrebbe usare il termine binariciuto per i bi-forati e trinariciuto per i tri-forati.

sbregaverse
sbregaverse (@sbregaverse)
Utente CDC
Risposta al commento di  ton1957
27 Ottobre 2021 11:11

Di sti tempi preferisco essere TRIFOLATO!
Sì è un po’ costoso ma avendo un buon amico che ha dei buoni Lagotti…….

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da sbregaverse
R66
R66 (@r66)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 10:30

In un mondo digitale tutto è in costante aggiornamento, non solo la definizione di completamente vaccinato.
Ad esempio stanno comparendo dei personaggi, ovviamente mascherati, che “io non farò mai la terza dose”.
Ora questa affermazione ai non attenti potrà non apparire degna di tanto rilievo, invece in se contiene della magia.

Puntualmente la realtà riesce a farmi ricredere, continua a stupirmi come fossi un bambino, perché signore e signori, questa volta l’effetto psicologico del fenomeno ha qualcosa di… davvero fenomenale.

Innanzitutto bisogna comprendere che durante, ossia lo spazio tra la seconda e la terza dose, questa “nuova” tipologia di persone non accusa nessuna angheria.
Nella loro percezione, nel tempo presente, si considerano “quelli che dissentono”.
Avete capito bene, si sentono nel giusto perché stanno rifiutando una cosa non ancora richiesta.

“Si, ma dove sta la caratteristica poco fa decantata?” – direte voi.

La particolarità del meccanismo risiede nell’immutabilità della somma nonostante cambi il numero.

A breve: “io non farò mai la quarta dose”.
Sempre nel giusto, sempre ribelli e sempre la Regia ringrazia.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da R66
gix
gix (@gix)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 11:18

Non c’è tanto da stupirsi per coloro che sono corsi a fare prima e seconda dose: una parte di loro (ma non tutti, molti si sfileranno…) correrà anche per la terza dose e oltre, fino allo sfinimento. Molto più divertente sarà cercare di capire come la prenderanno quelli che hanno fatto quel vaxino monodose, che ora non basta più, convinti di essere più furbi e più paraculi degli altri. Il grinpas però probabilmente rimarrà così come è, ovvero con scadenza a un anno, altrimenti potrebbe venire un leggero dubbio fantozziano, sul fatto che la gente sia stata presa per il culo, anche ai più addormentati.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da gix
AlbertoConti
AlbertoConti (@albertoconti)
Redazione CDC
Risposta al commento di  gix
27 Ottobre 2021 13:56

Se il green pass durerà un anno, come faranno a vaccinare tutti ogni 6 mesi?
Questa è la grande sfida di big-media, rendere logico l’illogico, senza limiti.

inyourarms
inyourarms (@inyourarms)
Utente CDC
Risposta al commento di  AlbertoConti
27 Ottobre 2021 20:59

Appena i “contagi” saliranno per l’inverno taglieranno il GP a sei mesi, stanno facendo tutti in modo graduale, tutto per “la loro salute”, nessuno si deve accorgere di nulla.
Finestra di Overton apribile in 5 minuti dai media.

AlbertoConti
AlbertoConti (@albertoconti)
Redazione CDC
27 Ottobre 2021 13:59

La direttrice del CDC: “Potremmo aver bisogno di aggiornare la nostra definizione di ‘completamente vaccinato’”
Che è come dire: “Possiamo affermare con certezza la nostra qualifica di <completamente corrotto>”.

Bertozzi
Bertozzi (@bertozzi)
Utente CDC
27 Ottobre 2021 18:55

Beh, è come l’aggiornamento e l’antivirus di Windows, i software vanno upgradati costantemente, tutto secondo i piani, regolare. Troppo facile da capire per i vaccinomani, gli altri lo sapevano già da mo’.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da Bertozzi
emilyever
emilyever (@emilyever)
Utente CDC
28 Ottobre 2021 10:03

Da giorni mi chiedo perchè i media parlino dei casi in UK, dei mille morti in Russia, e nessuno accenni ai 2000 morti negli Usa,ma al di là dei mainstream mi chiedevo che cosa ci fosse dietro questo dato, e se per esempio fossero, per motivi economici, registrati morti per covid anche quelli che non lo fossero. In LIfesitenews avrei trovato la risposta. Uso il condizionale perchè le testimonianze che avrebbe raccolto il dottor McCollough sono così terribili e disumane che vorrei fossero fake: malati di covid ospedalizzati e “curati” solo con il remdesivir, nessun altro antivirale, nessun antibiotico, nè eparina; allontanati dai parenti e da qualsiasi ministro del culto. Peccato che io non capisca l’inglese, però vi posto il link della chat delle testimonianze: quello che vi ho scritto in sintesi l’ho letto nella presentazione del video.
https://www.lifesitenews.com/conference-stop-the-shot/stop-the-shot-caught-on-tape/?utm_source=email

lilithdea
lilithdea (@lilithdea)
Utente CDC
28 Ottobre 2021 14:20

Più passa il tempo e più credo nelle teorie considerate strampalate e complottistiche, dalle “verginelle” al soldo del Potere: da anni si pianificava un virus da creare in laboratorio(ci avevano provato in precedenza con virus più blandi), per testare il grado di sottomissione delle persone al “Reset”. E tranne una minoranza che si ribella a diventare un “essere umano 4.0”, la maggioranza sempre più inerte e silenziosa(Nixon ipse dixit) va incontro al proprio Vietnam dei diritti. Con il DDL Zan usato come arma di distrazione di massa. Da dosi di vaccino da in(o)culare ogni anno e green pass che non serve più come mezzo, ma come fine “scannerizzare” la popolazione.

Ultimo aggiornamento 30 giorni fa effettuato da lilithdea
19
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x