Home / ComeDonChisciotte / INAUGURATA LA PRIMA FASE DELLA BORSA PETROLIFERA IRANIANA

INAUGURATA LA PRIMA FASE DELLA BORSA PETROLIFERA IRANIANA

A CURA DELLA ISLAMIC REPUBLIC NEWS AGENCY

Tehran, 17/2. La prima fase della borsa petrolifera iraniana ha inizato domenica il suo lavoro sull’isola di Kish nel Golfo Persico, Iran meridionale, presentando prodotti petrolchimici e petrolio.

La borsa è stata inaugurata, tramite video conferenza dalla capitale Tehran, in una cerimonia a cui hanno partecipato i ministri del petrolio, delle finanze e dell’ economia, così come il presidente della Borsa Iraniana e un gran numero di altri funzionari ed esperti di finanza.

Gli scambi saranno effettuati tramite il rial iraniano.
La borsa petrolifera appena inaugurata è parte di un progetto in due fasi approvato dal governo iraniano.

In base al progetto approvato, i prodotti del Ministero Iraniano del Petrolio saranno commerciati nella borsa in due forme: tramite la borsa del petrolio greggio e la borsa dei prodotti del petroliferi e petrolchimici.

Titolo originale: “1st phase of Iran oil stock inaugurated on Kish island

Fonte: http://www2.irna.ir/
Link
17.02.2008

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

Pubblicato da Das schloss

  • alcenero

    Una notizia Associated Press [uk.biz.yahoo.com] riporta l’affermazione di un funzionario (tale Mahdi Karbasian) che specifica che la seconda fase riguarderà l’apertura del commercio in euro e inizierà a operare entro il prossimo anno.

    Il primo scambio avvenuto domenica ha riguardato 100 tonnellate di polietilene.

  • alnilam

    Così è definitivamente scattato il count-down all’inesorabile attacco dell’imperialismo “americano” fondato sull’inattaccabile potere del dollaro americano.
    Di fatti il dollaro garantisce l’esistenza di dominio universale proprio grazie al fatto di essere adottato quale valuta unica di scambio nel mercato dell’oro nero.
    Se qualcuno nutrisse dubbi in proposito chieda lumi a Saddam!