Home / ComeDonChisciotte / IL SITO WEB CHE HA PREDETTO LE BOMBE DI LONDRA E’ MANOVRATO DALL’INTELLIGENCE

IL SITO WEB CHE HA PREDETTO LE BOMBE DI LONDRA E’ MANOVRATO DALL’INTELLIGENCE

DI PAUL JOSEPH WATSON
Prison Planet

Gli altri forum jihadisti affermano che Al Hesbah è stato infiltrato e controllato dall’ISI, dalla CIA e dai Sauditi

Un sito web islamico che portava l’apocalittico messaggio che “Londra sarà bombardata” prima della scoperta di due rozze autobombe a Londra la scorsa settimana, è noto per essere stato da tempo infiltrato e controllato da agenzie di intelligence e provocatori che stavano cercando di intrappolare sospetti terroristi.

Ore prima che gli artificieri inglesi smantellassero una grossa autobomba nel cuore del quartiere dei teatri, ricco di turisti, della capitale britannica, è apparso un messaggio su uno dei più frequentati forum jihadisti di internet, che affermava: “Oggi io dico: gioite, per Allah, Londra sarà bombardata”, a quanto ha riferito Venerdì CBS News.
Il sito in questione, Al Hesbah, è stato attaccato da altri analoghi forum jihadisti con l’accusa di essere uno strumento delle agenzie di intelligence per monitorare e intrappolare estremisti islamici.

Il sito Al-Tajdeed lanciò, nel marzo dello scorso anno, una campagna col tentativo di spiegare che Al Hesbah “serve agenzie di intelligence arabe e occidentali, e per indicare i fondatori del famoso sito Al-Ansar (www.al-ansar.org), compreso l’operatore noto come ‘Irhabi 007’ e altri membri del Global Islamic Media Front”, secondo un resoconto di Gabriel Weimann, professore di comunicazione alla Haifa University, Israele.

Ciò è stato anche riferito da The Intelligence Summit, un gruppo no profit che monitora i siti web islamici.

Secondo la Jamestown Foundation, è stato gettato il sospetto che l’intelligence saudita avesse infiltrato Al-Hesbah ed estratto informazioni che hanno portato al rapido arresto di sospetti legati all’attacco allo stabilimento petrolifero di Abqaiq nel febbraio 2006.

Il sito fu successivamente sospeso dopo che due dei suoi maggiori frequentatori, Muhammad al-Zuhayri e Muhammad Tamallat, furono mostrati essere agenti dell’intelligence.

Ciò non è affatto un argomento conclusivo, ma è certamente interessante che un sito web accusato di essere una facciata per agenzie di intelligence arabe e occidentali sia stato il luogo in cui, ore prima della reale scoperta di autobombe, si è proclamato che Londra sarebbe stata bombardata.

Titolo originale: “Website That Predicted London Bombs an Intelligence Agency Front
Fellow jihadist forums claim Al Hesbah infiltrated and controlled by ISI, CIA, Saudis”

Fonte: http://www.prisonplanet.com
Link
02.07.2007

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

Vedi anche:
Il «grande terrore» di Londra

Pubblicato da Das schloss