Home / ComeDonChisciotte / IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA SAREBBE IMPLICATO NEI VOLI SEGRETI CIA

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA SAREBBE IMPLICATO NEI VOLI SEGRETI CIA

A CURA DI RESEAU VOLTAIRE

Secondo l’associazione britannica Retrieve, il governo portoghese avrebbe autorizzato numerosi voli segreti della CIA e partecipato al trasferimento di oltre 700 prigionieri illegali verso il centro di tortura di Guantanamo.

L’associazione pubblica una lista di 48 voli, avvenuti tra il 2002 e il 2006, che hanno utilizzato lo spazio aereo portoghese, così come la lista dei detenuti per volo (almeno nel caso di una trentina di voli) e 8 testimonianze di ex-detenuti (vedere il documento allegato).

La precisione di queste informazioni permetterà agli inquirenti del Parlamento europeo e del Consiglio d’Europa di procedere a delle verifiche. L’ampiezza del traffico qui descritto è senza paragoni rispetto a quanto gli stessi inquirenti avevano potuto appurare finora.Tali pratiche contravvengono la legge penale portoghese e la Convenzione europea dei Diritti dell’Uomo. Poiché il Portogallo è tra i firmatari del Trattato di Roma del 1998, i responsabili politici implicati sono passibili di essere giudicati dalla Corte Penale Internazionale.

Le autorità portoghesi hanno smentito con veemenza le imputazioni di Retrieve. Sono chiamati in causa tre Primi ministri consecutivi: Josè Manuel Durao Barroso, Pedro Santana Lopes e Josè Socrates.

M. Barroso [foto a destra], che aveva dato il via libera all’invasione dell’Iraq organizzando il vertice delle Azzorre, è attualmente presidente della Commissione Europea.

Titolo originale: “Le président de la Commission européenne serait impliqué dans les vols secrets de la CIA”

Fonte: http://www.voltairenet.org
Link
01.02.2008

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di MATTEO BOVIS

Pubblicato da Das schloss