Il governo “esenta” i tabaccai dal green pass: solo controlli a campione

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Scongiurato lo sciopero minacciato nei giorni scorsi dalla Federazione Italiana Tabaccai.

Il Governo, accogliendo l’istanza presentata dalla FIT, ha infatti esentato i gestori di tabaccherie dall’obbligo di verifica puntuale di tutti i Green Pass all’ingresso delle rivendite, garantendo la possibilità di effettuare controlli a campione.

A chiarire il punto una FAQ pubblicata sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri , in cui viene spiegato come questo riguardi non solo i tabaccai, ma tutti i titolari di esercizi commerciali “diversi da quelli che soddisfano le esigenze alimentari, mediche e di prima necessità“, per i quali “è richiesto il green pass base“.

Filippo Della Santa, 27.01.2022

Fonte: https://www.tabaccai.it/index.php/federazione/notizie-mainmenu-2/3655-green-pass-in-tabaccheria-risso-controllo-a-campione-soddisfa-entrambe-le-parti-siamo-soddisfatti

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x