Il cuore dell’opposizione – Intervista a Ugo Rossi

Le parole sono pietre

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Si pubblica in basso la registrazione della diretta di martedì scorso sul canale telegram Come Don Chisciotte – Le parole sono pietre con Ugo Rossi, ingegnere, attivista contro la dittatura sanitaria e consigliere comunale a Trieste. I temi affrontati, con relativo minutaggio, sono i seguenti:

01.00 Chi è Ugo Rossi: una biografia politica.

11.00 Un profilo del Movimento 3V. Con l’avvento di Draghi e la rielezione di Mattarella, il regime mostra il suo vero volto. La classe politica, completamente asservita alle élite finanziarie, ora teme di essere spazzata via attraverso nuove elezioni e punta a preservare lo status quo. Tre temi chiave all’interno della lotta politica: la nazionalizzazione degli asset strategici svenduti nel passato, il recupero dei beni comuni, la stampa di moneta libera da debito.

21.30 Una panoramica delle forze di opposizione, fra inclinazione al compromesso, opportunismo, incoerenza: la necessità di tenere sempre gli occhi aperti. I fatti di Trieste dell’autunno scorso: un’operazione di intelligence ha condotto all’esaurimento di una protesta che stava facendo tremare il potere. La possibilità di costruire un fronte di tutti gli intransigenti nell’opposizione al regime. Questa volta non dovrà essere un “cinque stelle 2 “.

28.30 Tre episodi di persecuzione in cui ad un esponente delle istituzioni è stato impedito di adempiere alle sue funzioni, con grande spiegamento di forze dell’ordine: l’insediamento del consiglio comunale, il tentativo del PD di far passare una mozione per l’espulsione di Ugo Rossi, la commemorazione della giornata della memoria presso la Risiera di San Sabba a Trieste, per partecipare alla quale occorreva esibire il Green Pass “rafforzato”.
30000 euro di multe come “bilancio” di un anno di abusi polizieschi. Segnali di “risveglio” da parte della magistratura.

38.30 La possibilità di “salvare” la democrazia e la necessità, sul medio e lungo periodo, di ricostruire il mondo sulla base di altri valori. L’esigenza di creare reti di comunità resilienti sul territorio come complemento della politica rappresentativa.

45.00 Il fronte spirituale della lotta politica. L’esistenza di parrocchie “dissidenti”.

50.00 Come sfuggire alle società fondate sul PIL. Vivere il cambiamento nella quotidianità. Da almeno dieci anni vanno formandosi associazioni, comunità, reti di persone che lavorano per cambiare la realtà che li circonda su basi cooperative e non competitive.

59.00 Il progetto “Hemp Revolution”: la riscoperta della filiera della canapa con i suoi molteplici usi, anche nell’ambito dell’edilizia. La lotta contro la finta ecologia che propone un nuovo capitalismo.

1.07.00 Prospettive di politica estera: l’esigenza di uscire dalla NATO e di perseguire la neutralità.

1.12.00 L’importanza di continuare, nonostante tutto, la battaglia giudiziaria. Il caso di Fabio Martini, titolare del bar “Al foro” di Trieste, che non ha mai rispettato i decreti illegittimi del governo sulle chiusure ed ora si vede accogliere il suo ricorso.

Youtube:

Rumble:

Rumble Link Diretto:

https://rumble.com/vtvscl-le-parole-sono-pietre-unaltra-politica-possibile-intervista-a-ugo-rossi..html?mref=cx41y&mc=4atzd

Odysee:

https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003:f/le-parole-sono-pietre-un’altra-politica:4

 

Video e grafiche a cura di Giulio Bona.

 

Video e grafiche a cura di Giulio Bona.

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x