Home / ComeDonChisciotte / IL CASO CONTRO IL FLUORURO: INTOSSICARE I RUBINETTI

IL CASO CONTRO IL FLUORURO: INTOSSICARE I RUBINETTI

DI RADY ANANDA
Global Research

Nel luglio scorso, l’ONU ha dichiarato l’accessibilità all’acqua pulita come un diritto umano. Gli Stati Uniti sono stati tra le 41 nazioni che si sono astenute dal sostenere la risoluzione. A partire dal 15 ottobre è in atto Blog for Water Day, un’indagine rigorosa su una pratica comune negli USA – l’aggiunta di fluoruro alle forniture urbane di acqua.

L’argomento dell’aggiunta di fluoruro all’acqua è stato per molti anni controverso, ma un nuovo libro, The Case Against Fluoride [“Il Caso Contro Il Fluoruro”, ndt] si è aggiudicato l’approvazione di un Premio Nobel:

“La Svezia ha respinto l’aggiunta di fluoruro negli anni ’70, in questo eccellente libro, questi tre scienziati hanno confermato la saggezza di tale decisione. I nostri bambini non hanno sofferto di un maggiore degrado dentale, come attestano le cifre dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità,ed in cambio i nostri cittadini non hanno subito gli altri possibili rischi causati dal fluoruro. In ogni caso, dal momento che il fluoruro è prontamente disponibile nel dentifricio, non c’è bisogno di imporlo alla gente.”

– Arvid Carlsson, Premio Nobel in Medicina nel 2000 ed Emerito Professore di Farmacologia all’Università di Gothenburg

Pubblciato il 7 ottobre scorso, The Case Against Fluoride: How Hazardous Waste Ended Up in Our Drinking Water and the Bad Science and Powerful Politics That Keep It There [“Il Caso Contro Il Fluoruro: Come Scarti Pericolosi Sono Finite Nella Nostra Acqua Potabile E La Cattiva Scienza E La Potente Politica Che Li Lascia Dove Sono”, ndt] di Paul Connett, James Beck e Spedding Micklem, avverte che l’aggiunto di fluoruro nell’acqua “non viene supervisionata dall’Agenzia per gli Alimenti ed i Medicinali e l’EPA – Agenzia per la Protezione Ambientale non si prende alcuna responsabilità per tale pratica.”

Anche Carl Hays (un critico di Booklist Online) ha elogiato il libro:

“Alla vigilia del nuovo millennio, i Centri per il Controllo delle Malattie hanno annoverato l’aggiunta di fluoruro all’acqua come uno dei 10 più grandi risultati nel campo della sanità pubblica del 20° secolo. Tuttavia secondo gli autori di questa esposizione attentamente indagata sulla generale inefficacia e tossicità dell’aggiunta del fluoruro, l’approvazione di tali Centri ed altre organizzazioni sanitarie sono motivati più da politiche salva-faccia che da ricerche attendibili.

I sostenitori dell’aggiunta di fluoruro, che in precedenza avevano etichettato i detrattori come teorici della cospirazione e complici di una scienza spazzatura, verranno ora forzati a ridimensionare le centinaia di studi accademici ed i solidi ragionamenti scientifici qui presentati.”

Nel marzo scorso, il problema ha fatto di nuovo notizia, quando i lavoratori dell’impianto idrico di Amesbury nel Massacussets scoprirono che i sacchi di fluoruro che la città aveva acquistato dalla Cina contenevano una sostanza non solubile sconosciuta. Costituiva il 40% del prodotto.

Questo mese, il video ha catturato l’attenzione di alcuni blogger che si è concentrata sull’etichetta di avvertenze sul sacco di fluoruro di sodio comparso nel video:

ORGANI A RISCHIO: Cuore, Reni, Ossa, Sistema Nervoso Centrale, Sistema Gastrointenstinale, Denti. Evitare il contatto con occhi e pelle. Non ingerire o inalare.

Perchè stanno mettendo questa roba nella nostra acqua?

Molti scienziati si oppongono all’aggiunta di una tale sostanza tossica alle nostre maggiori reserve idriche, ma i potenti mantengono il fluoruro nella nostra acqua. Un cortometraggio di 30 minuti, Professional Perspectives on Water Fluoridation [“Prospettive Professionali sull’Aggiunta di Fluoruro nell’Acqua”, ndt] fornisce alcune agghiaccianti informazioni.

Anche supponendo che la ragione data per questa pratica – prevenire il degrado dentale – è legittima, farmacologi, tossicologi, dentisti e medici spiegano come drogare in massa una popolazione viola l’etica medica poiché non manca di un consenso informato.

Tra I più di 2000 professionisti che hanno richiesto il divieto di questa pratica, il Dr. Carlsson afferma: “È del tutto obsoleta.” La farmacologia moderna riconosce che ogni individuo reagisce in maniera diversa allo stesso dosaggio di un dato farmaco.

“in questo caso, è presente nell’acqua e le persone bevono in quantità diverse. Quindi si hanno delle enormi variazioni nel consumo.”

Il Dr. Phyllis Mullenix concorda. “quello che conta [in farmacologia] è di distribuire la dose giusta alla persona giusta nel momento giusto. E l’aggiunta di fluoruro non lo è.”

Qualsiasi beneficio del fluoruro sui denti è solo locle. Come espresso da uno scienziato, “se si vuole prevenire una scottatura, non si beve la crema solare. Si mette sulla pelle.”

Tuttavia, l’acqua municipale con fluoruro espone I nostri organi interni ad una sostanza tossica. I bambini in particolare sono più vulnerabili, in quanto la barriera emato-encefalica non è del tutto sviluppata. Il fluoruro riduce l’intelligenza. Un americano adulto su tre soffre di artrite, che è sintomo di una fluorosi dello scheletro. Il fluoruro, riportano inoltre, causa depressione e letargo.

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità avverte che un terzo dei bambini americani soffre di fluorosi dentale causata da un’assunzione eccessiva di fluoruro.

Nel film, i professionisti citano inoltre un rapporto del 2006 del Consiglio Nazionale di Ricerca, il quale esorta l’EPA a ridurre la quantità massima di fluoruro ammessa nell’acqua potabile.

Nella cronaca di Amesbury, abbiamo visto sacchi di fluoruro di sodio. Ma il tipo di fluoruro aggiunto alla maggior parte dei rifornimenti municipali di acqua è acido fluoro silicico, un prodotto di scarto dell’industria dei fosfati agricoli. Non è fluoruro di sodio di tipo farmaceutico.

Sia il libro, The Case Against Fluoride, ed il film, Professional Perspectives on Water Fluoridation, forniscono ai cittadini delle solide basi scientifiche al fine di pretendere che i Comuni la smettano con questa pratica “immorale, inutile, inefficace e pericolosa”.

Intanto, I sistemi di filtrazione del fluoruro possono essere acquistati per l’installazione domestica, per una cifra che va dai 50 dollari fino a diverse centinaia.

Cliccate qui per maggiori informazioni.

Rady Ananda ha aperto il suo blog nel 2004. Il suo lavoro è comparso in diverse pubblicazioni cartacee ed online, compresi tre libri sulla frode elettorale. Ha passato maggior parte della sua carriera lavorando per avvocati in ricerche, indagini e come paralegale. Ha ottenuto un diploma di laurea in Risorse Naturali presso la Scuola di Agricoltura dell’Università di Stato dell’Ohio.

Titolo originale: “The Case Against Fluoride: Toxifying the Tap”

Fonte: http://www.globalresearch.ca
Link
15.10.2010

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di ROBERTA PAPALEO

Pubblicato da Das schloss

  • Fabriizio

    DOMANDA : ma anche in Italia aggiungono il floruro ?

  • wld

    L’acqua di rubinetto delle città italiane, pur essendo mediamente di buona … Nel percorso che l’acqua compie dall’acquedotto a casa, le tubature …. L’acqua di rubinetto, sfruttando la semplice pressione della rete idrica che deve … al 98% per il piombo e fino al 95% per il fluoruro.
    Magari Le può interessare questo articolo: http://www.shgitalia.it/consigli/default.asp

  • alecale

    Certo , anche in italia aggiungono fluoro sia nell’acqua comunale che nelle comuni bottiglie dove ultimamente aggiungono anche CLORIDE un’altro veleno che pero’ evapora , motivo per cui in alcune bottiglie consigliano di bere il contenuto entro tre giorni dall’ apertura .

    Il fluoro che noi beviamo non viene metabolizzato dal nostro corpo concentrandosi per lo piu nella ghiandola PINEALE , ghiandola ben nota nell’antico egitto e soprattutto al vaticano dove e’ simboleggiata un po da pertutto .

    ghiandola pineale o TERZO OCCHIO , e il regolatore del ritmo e ‘ la ghiandola che produce la melatonina e anche il DMT
    (dimethyltryptamine ) la ben nota ” droga”.

    per cui ritengo che l’aggiunta del fluoro nelle acque serve solo a non farci ” vedere oltre ” .
    buona bevuta.

  • Cornelia

    In Italia NON si aggiunge fluoro all’acqua del rubinetto, è VIETATO dalla legge. Sono inoltre monitorati quei Comuni dove l’acqua dell’acquedotto è naturalmente ricca di fluoro e si consiglia a quei cittadini di non berla.

    Prima di imparanoiare la gente, informatevi.

    (L’articolo è ottimo, ma si riferisce all’Inghilterra)

  • stendec555

    anche se non sono informato credo sia vero quello che dici….in usa (non so in inghilterra) l’acqua del rubinetto ha in genere un sapore terribile (per il nostro palato italico almeno). gli americani la bevono spesso dopo averla depurata (per modo di dire) con le apposite macchinette. alcuni sostengono addirittura che ci siano sostanze nutritive che come il fluoro fanno addirittura bene alla salute! mi puzza di lavaggio del cervello…….l’acqua in bottiglia è come da noi, non so che ci possano aggiungere, ma di certo è bevibile…
    saluti

  • alecale

    questo solo per quanto riguarda fino al 1998

    http://www.fluoride-journal.com/98-31-3/313-171.htm

  • alecale

    cara cornelia mi faresti vedere dove e’ scritto che e’ vietato la flodificazione delle aqcue in italalia ? tanto per capire da quando e’ vietato ,

    la prossima volta che vai al super mercato leggiti bene cosa ce’ scritto nelle etichette , aspartame fruttosio floride etc. e’ tutta roba che fa bene.

    e recentemente nell’acqua ci aggiungono anche il cloro .

    e leggi bene cosa ce scritto anche nelle caramelle per bambini e dolci vari e gomme da masticare e soft drinks e tutte quelle porcate.

    http://www.fluoride-journal.com/98-31-3/313-171.htm
    spero che tu possa leggere in inglese perche io ho poca pazienza con l’ ignoranza .

    aspetto con ansia il disegno di legge dove si vieta la floridificazione . grazie

  • alecale

    in italia non esiste nessuna legge a riguardo floridificazione dei cibi o bevande

    http://www.snamid.org/Dottor-Web/fluoro.htm