Home / ComeDonChisciotte / FAQ SULLA CHIUSURA DEL GOVERNO DELLO STATO DEL MINNESOTA

FAQ SULLA CHIUSURA DEL GOVERNO DELLO STATO DEL MINNESOTA

Minnesota Public Radio

Qui trovate le risposte alle domande più frequenti sulla chiusura del governo dello stato del Minnesota. Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2011

Venerdì 1° luglio del 2011, la gran parte delle funzioni governative dello stato sono state chiuse, dopo che il Governatore Mark Dayton e i leader al parlamento dei Repubblicani non si sono accordati su un nuovo piano di budget biennale.
Nel dodicesimo giorno della chiusura del governo, il Governatore Mark Dayton sta avviando un tour in tutto lo stato. Dayton ha detto che il suo obbiettivo è quello di portare “il mio convincimento sul budget al popolo del Minnesota,
ricordandogli cosa è in ballo e perché siamo finiti in questo guaio.”

La prima

fermata è a St. Cloud, seguita mercoledì da un giro nel Minnesota

meridionale e dalla visita a Moorhead di venerdì.

Fino ad ora, non sono state organizzate

discussioni sul budget per oggi o per il resto della settimana.

D: Perché lo stato ha dovuto chiudere?

R:

Il Governatore Mark Dayton e la legislatura controllata dai Repubblicani
sono in disaccordo su più di 1 miliardo e ottocento milioni di spesa
dello stato da inserire nel prossimo budget biennale. Il governatore
ha proposto di alzare le tasse sui residenti più ricchi per sostenere
una maggiore spesa nel prossimo biennio, ma i Repubblicani hanno rigettato
il piano di Dayton. La Legislatura ha approvato un budget di
34 miliardi di dollari senza alcun incremento di imposte, ma Dayton
ha posto il veto.

La Costituzione del Minnesota richiede gli stanziamenti prima che lo stato possa effettuare una qualsiasi spesa e, finora, solo i finanziamenti per il Dipartimento dell’Agricoltura sono approvati per legge.

Per far proseguire i servizi per tutte le altre agenzie e dipartimenti, Dayton e la Legislatura controllata dai Repubblicani dovevano convergere su un accordo di spesa entro la mezzanotte del 30 giugno, l’inizio del nuovo anno fiscale, ma non ci sono riusciti. Il 1° luglio, circa 22.000 dipendenti dello stato sono stati licenziati.

D: Quali servizi governativi continueranno durante la chiusura?

R:

Per la gran parte, Gearin si accoda alla definizione di Dayton delle

“funzioni essenziali” del governo. In senso lato, sono:

• I trattamenti di custodia essenziali

per i residenti nelle strutture correttive dello stato, nei centri regionali

di trattamento, nelle case di riposo, in quelle per i veterani e le

residenze accademiche e altri simili servizi gestiti dallo stato.

• Il mantenimento della pubblica

sicurezza e dei presidi sanitari di emergenza.

• L’offerta di sussidi e di prestazioni

mediche alle persone.

• La preservazione degli elementi

essenziali del sistema finanziario di governo.

• I necessari servizi amministrativi,

che includono, ma non sono limitati, alla manutenzione del sistema informatico,

della sicurezza in Internet, alle istanze di pagamento.

D: Come il governo ha deciso

quali servizi dovessero continuare?

R:

Prima, le agenzie hanno compilato e consegnato una lista di quelli che erano considerati servizi fondamentali al Minnesota Management and Budget (MMB), che poi ha esposto le sue raccomandazioni all’amministrazione.

Dayton ha poi sottoposto una petizione al Tribunale del Distretto della Contea di Ramsey, come ha fatto l’Avvocato Generale Lori Swanson, in cui si richiedeva che venisse mantenuto in funzione un insieme più vasto di servizi. La decisione definitiva verrà presa dai tribunali.

Enter Gearin e il giudice Bruce W. Christopherson, in sedi separate, si sono accordati sul fatto che il sistema giudiziario dello stato debba continuare a funzionare durante la chiusura.

Per la sua parte, Gearin ha anche nominato
Special Master
la pensionata della Suprema Corte di Giustizia Kathleen Blatz per le audizioni e per fare raccomandazioni alla corte sulle istanze di finanziamento.

D: I dipendenti pubblici dello stato otterranno un risarcimento per la disoccupazione? Che ne è della loro tutela alla salute?

R:

I dipendenti dello stato stanno ricevendo sussidi per la tutela della salute. Comunque, hanno deciso di rinunciare alle ferie, ai risarcimenti e ai trattamenti di liquidazione. Ciò significa che, se lo stato riuscirà a risparmiare un po’ di denaro, gli impiegati torneranno al lavoro dopo la chiusura del governo con i loro benefit intatti, ma possono ricevere immediatamente i sussidi per la disoccupazione.

D: Chi può richiedere i sussidi per la disoccupazione, e come?

R: Le richieste per l’assicurazione sulla disoccupazione sono state già processate e i pagamenti verranno elargiti durante la chiusura. Chiunque, anche gli impiegati del settore privato che hanno perso il lavoro durante lo shutdown e i dipendenti pubblici, li può richiedere.

La gran parte dei dipendenti dello stato ha iniziato a chiedere i sussidi nella settimana iniziata il 4 di luglio. Il Dipartimento per l’Occupazione e lo Sviluppo Economico del Minnesota (DEED) ha fissato una tempistica per far sapere alle persone quanto potevano effettuare la richiesta. Questo è un link dove si possono richiedere i sussidi online.

Una volta fatta la richiesta, dovrai aspettare una settimana prima che i sussidi inizino. Quindi, ad esempio, se hai fatto la richiesta la settimana del 4 di luglio, la tua prima settimana “retribuita” sarà quella del 10 luglio, e potrai richiedere i pagamenti per quella settimana partendo dalla settimana del 17 luglio. Ciò significa che i tuoi primi sussidi non verranno elargiti prima del 19 o del 20 luglio.

I sussidi settimanali equivalgono a circa la metà dei redditi lordi settimanali fino a un massimo di 578 dollari, secondo il DEED.

È anche importante notare che i centri

per l’impiego del DEED non sono aperti durante la chiusura.

D: Gli impiegati del governo che

vengono pagati con i dollari federali continueranno a lavorare?

R:

Non necessariamente, secondo il MMB. Anche se la chiusura non

colpisce i programmi e i posti di lavoro sostenuti dai dollari federali,

il dipartimento avvisa che l’interruzione di altri servizi dello stato

potrebbe impedire il lavoro di questi dipendenti.

D: Cosa ne sarà dell’istruzione

fino alle scuole elementari?

R: Le disposizioni di Gearin

portano buone notizie per le scuole pubbliche K-12: continueranno a venir finanziate durante la chiusura del governo, e questo significa che le scuole funzioneranno normalmente e gli insegnanti proseguiranno a prendere i loro stipendi.

Detto questo, ci potrebbero essere delle irregolarità. Ad esempio, i nuovi maestri non potranno ottenere la licenza, e un quinto degli insegnanti del Minnesota che hanno bisogno di rinnovare le loro licenze per l’insegnamento non lo potranno fare, come ha detto Charlie Kyte, direttore esecutivo della Minnesota Association of School Administrators.

Se lo stallo proseguirà troppo a lungo, gli arretrati delle richieste potrebbero essere parecchi. Il processo di approvazione delle tasse di proprietà di ogni distretto potrebbe avere ritardi, ha detto Kyte.

Come tutti i dipendenti statali, sembra che gli insegnanti dei collegi e delle università di Stato del Minnesota continueranno a prendere gli stipendi e ad avere l’assicurazione sulla salute, e che le scuole opereranno come al solito, ha detto Don Larsson, presidente dell’Organizzazione del Corpo Insegnanti.

Questo è il motivo per cui il sistema scolastico del Minnesota ha le proprie riserve di denaro, sufficienti per far arrivare le scuole fino all’estate per finire l’anno scolastico.

D: Per quanto riguarda gli aiuti alle città e alle contee?

R: I governi locali stanno ricevendo aiuti dallo stato, una buona notizia per le città che dovranno affrontare pagamenti per 265 milioni di dollari il 20 luglio. Ad esempio, il sindaco di St. Paul, Chris Coleman, ha detto che i pagamenti assicureranno che la polizia, i vigili del fuoco e le biblioteche di St. Paul rimarranno operative durante la chiusura.

Le contee non sono state descritte specificamente dalle disposizioni di Gearin, ma l’Associazione delle Contee del Minnesota crede che la regola si applichi comunque a tutte.

D: Le associazioni non-profit che hanno contratti o fondi dal governo continueranno a lavorare?

R: Molte associazioni non-profit hanno preoccupazioni per i finanziamenti, e molte hanno fatto una petizione allo Special Master, Kathleen Blatz, per raccomandare che i finanziamenti federali e quelli dello stato continuino durante la chiusura.

Alcuni gruppi che hanno fatto la petizione a Blatz, da quelli fautori degli affitti sostenibili alle organizzazioni per la cura infantile, sono preoccupati che il sostegno dello stato è stato tagliato a causa dei problemi del budget.

Fino a mercoledì 6 luglio, Blatz non ha fatto alcuna segnalazione, ma ci si aspetta qualcosa nel corso delle audizioni. Controllate il sito del Tribunale del Distretto della Contea di Ramsey per la lista dei gruppi che hanno aderito alle petizioni e per gli aggiornamenti.

D: I casellari giudiziari continueranno ad essere in funzione?

R: Dopo numerose petizioni di gruppi che sono preoccupati di non essere in grado di assumere nuovi impiegati per la sospensione dell’attività dei casellari giudiziari, Gearin ha disposto il 7 luglio che lo staff che lavora al reparto per le licenze al Dipartimento dei Servizi alla Persona sia reintegrato al lavoro. Ad esempio, la Minnesota Hospital Association ipotizza che gli ospedali non saranno in grado di assumere nuovi dottori se i casellari non verranno ripristinati.

D: Cosa ne sarà della riparazione delle strade?

R: Se non si tratta di una riparazione d’emergenza, la struttura stradale non è considerata un servizio essenziale. Le aree di sosta sono state chiuse in tutto lo Stato.

D: Prendo il Metro Transit per andare al lavoro ogni giorno. Ci riuscirò ancora?

R:

Metro Transit è una branca del Consiglio Metropolitano, e prende circa un quinto del suo budget dallo stato. Di conseguenza, gli autobus e i treni di Metro Transit , Metro Mobility, Transit Link e altri servizi di trasporto sono in funzione perché utilizzano le tariffe e i fondi di riserva. Ma ci si aspetta che queste somme possano durare dalle sei alle otto settimane, secondo la portavoce del Consiglio, Bonnie Kollodge.

In assenza di un budget, il Consiglio ha già iniziato un processo per gli adeguamenti alle tariffe e ai servizi, sulla base del taglio di 109 milioni di dollari degli impegni di finanziamento dello Stato per i trasporti che sono al momento inclusi nella legge sui trasporti alla Legislatura. Il processo potrebbe avere una durata fino a sei mesi, ha detto Kollodge.

Un altro appunto per i pendolari dell’University Avenue a Minneapolis e St. Paul: il Met Council continuerà nella costruzione del progetto del Central Corridor Light Rail.

D: I servizi sanitari sono in pericolo?

R: La risposta rapida è no. Le case di riposo, le strutture che trattano i disabili, gli ospedali dei veterani e altre strutture che si affidano al supporto del governo sono in funzione e vengono finanziate.

Nelle sue disposizioni, Gearin ha asserito che, siccome i programmi sanitari come Medicaid usano fondi federali, lo stato dovrebbe adempiere ai propri obblighi col governo federale. Se così non fosse, lo stato potrebbe essere “soggetto a severe sanzioni fiscali federali e, al termine, gli potrebbe venire impedito di continuare a partecipare a questi programmi.”

MPR ha

riportato
che
lo stesso vale per i buoni alimentari e i programmi di welfare.

D: Cosa succede se dovessi modificare o rinnovare la mia patente durante la chiusura?

R: I Driver and Vehicle Services (DVS) verranno chiusi, secondo le linee guide sviluppate dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Comunque, è ancora operativo un sistema informatico usato dalle forze di polizia per accedere ai dati dei guidatori, e questo significa che un numero limitato di attività del DVS potrà continuare. Ad esempio, i funzionari continueranno a rinnovare le patenti di guida e ad effettuare le registrazioni. Si potrà ottenere una nuova targa se i dati personali saranno presenti nell’ufficio delle patenti della località del guidatore.

Ma se compi 16 anni il 2 luglio, non sarai in grado di avere una nuova patente perché gli esami di guida sono sospesi. Lo stesso vale per i nuovi ingressi nello stato.

Inoltre, se tu rinnovassi la patente durante la chiusura, avrai solo la documentazione che conferma il rinnovo; il documento con la foto verrà stampato dopo la fine della chiusura.

Per concludere, il DVS non sarà in grado di registrare veicoli commerciali e non ci saranno collaudi sui mezzi.

D: Le forze dell’ordine saranno sempre attive?

R: La Polizia di Stato e i centralinisti del 911 non sono stati licenziati. Inoltre, i contatti per le emergenze che forniscono comunicazione e coordinamento 24 ore su 24 7 giorni su 7 rimarranno al loro posto.

D: I parchi statali saranno chiusi

durante lo shutdown?

R: Sfortunatamente, per tutti i vacanzieri estivi, sì: il Dipartimento delle Risorse Ambientali ha chiuso i parchi alle 16 di giovedì 30 giugno. Stephanie Hemphill di Minnesota Public Radio ha detto che il DRA garantisce i rimborsi a quelli che avevano prenotato nei giorni della chiusura.

Anche se il DRA non lo consiglia, i visitatori possono passeggiare nei parchi durante il giorno.

Non verranno prese in considerazione le licenze per la caccia, la pesca e la navigazione. Per altre informazioni
leggete
la
pagina delle FAQ
del Dipartimento delle Risorse Ambientali.

D: Amo lo zoo del Minnesota. Potrò visitarlo durante la chiusura?

R:
Sabato 2 luglio il giudice Gearin ha approvato la richiesta per tenere
aperto lo zoo del Minnesota durante la chiusura.

Gearin ha all’inizio chiuso lo zoo visto che sembrava non essere un servizio essenziale. Lo zoo ha chiuso venerdì 1° luglio e una piccola squadra è rimasta a seguire gli animali.

Gearin ha autorizzato la riapertura dello zoo, basandosi sul fatto che opera grazie alle proprie entrate. È riaperto domenica 3 luglio alle 9 a.m.

D: Ho presentato la dichiarazione dei redditi in ritardo. Otterrò lo stesso i rimborsi sulle tasse durante la chiusura?

R: I rimborsi non saranno processati o analizzati durante la chiusura. Infatti, il sito web del DOR del Minnesota avverte che “tutte le leggi fiscali e le scadenze rimarranno valide durante la chiusura.”Se ancora devi delle tasse, le devi comunque pagare perché il dipartimento continuerà a richiedere i pagamenti”.

D: Una chiusura farà risparmiare soldi allo stato, giusto?

R:

Invece, Elizabeth Dunbar crede che la chiusura costerà al governo milioni per la perdita di produttività, per le penali sui ritardi e quelle finanziarie. Questo è il suo racconto e un’utile lista dei possibili costi di una chiusura.

D: Riesco a ottenere il supporto del governo per pagare le cure ai miei bambini. E poi?

R: Il finanziamento federale per i programmi di Assistenza Temporanea per le Famiglie Bisognose, che comprende anche l’assistenza all’infanzia, continuerà a essere amministrato nel corso della chiusura del governo. Ma Gearin ha stabilito che non lo sarà l’assistenza all’infanzia gestita dallo stato.

Nelle sue disposizioni, Gearin ha scritto che “la Corte è preoccupata del fatto che non finanziare l’assistenza all’infanzia potrebbe causare estreme difficoltà ai genitori che percepiscono bassi redditi, allungare le liste per la pubblica assistenza perché alcune di queste persone dovranno lasciare il lavoro per prendersi cura dei loro bambini, e potrebbe diminuire le opportunità per i bambini delle famiglie a basso reddito di andare bene a scuola.”

il 4 luglio Dayton ha chiesto a Blatz di raccomandarsi che il supporto alla cura dei bambini continui in ogni caso, ma la corte non ha preso alcuna decisione a riguardo.

D: Sono un dipendente dello stato. Non ci sono altre risorse che mi possano aiutare finanziariamente durante la chiusura?

R:

Oltre ai sussidi per la disoccupazione, i dipendenti dello stato possono utilizzare altre forme di assistenza. L’AFSCME ha aperto alcuni spacci alimentari in tutto lo stato. MAPE sta lavorando con una banca cooperativa locale per aiutare i lavoratori disoccupati a ottenere prestiti durante la chiusura. Qui

potete trovare altre informazioni.

Nel frattempo, le banche statunitensi daranno ai lavoratori licenziati nel settore pubblico un mese di dilazione per i pagamenti.

**************************************

Fonte: http://minnesota.publicradio.org/display/web/2011/06/13/minnesota-government-shutdown-faq/

12.07.2011

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di SUPERVICE

Pubblicato da supervice

  • stefanodandrea

    Molto interessante. Magari trovano l’accordo ma è molto interessante.

  • dino23

    Eh già …… ! Accordo oggi…….. accordo domani ………
    Si fa divertente lo stare collegati. Più di Sky Tv.

  • Saysana

    Beh, stanno facendo le prove generali per quello che potrebbe succedere ad agosto in tutti gli USA…

    Prove generali di fallimento nazionale.

    Che sia il via per il grande botto che tanti hanno previsto?

    Chi vivra’, vedra’ (forse).