Denuncia gli effetti collaterali del vaccino: licenziato

Il dirigente assicurativo tedesco della BKK ProVita che ha denunciato l’alto tasso di effetti collaterali del vaccino è stato licenziato

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Due settimane fa, Andreas Schofbeck, (oramai ex) .presidente del CdA di BKK ProVita – compagnia d’assicurazione sanitaria tedesca -, ha causato un enorme clamore scrivendo al Paul Ehrlich Institut (PEI) – ente di controllo dei farmaci in Germania – per denunciare delle incongruenze tra i dati pubblicati dal PEI sugli effetti collaterali dei vaccini Covid-19 e quelli invece da lui stesso scoperti, durante le analisi dei dati di fatturazione dei medici di 10,9 milioni di assicurati della BKK.

Nella lettera inviata al presidente del PEI, Schofbeck scriveva:

“I dati a disposizione della nostra azienda ci danno motivo di credere che ci sia una notevole sotto-registrazione dei casi sospetti di effetti collaterali della vaccinazione dopo aver ricevuto il vaccino […] Se queste cifre vengono applicate all’anno nel suo complesso (e all’intera popolazione) probabilmente 2,5-3 milioni di persone in Germania sono state sottoposte a cure mediche a causa degli effetti collaterali della vaccinazione dopo la vaccinazione”

lettera PEI Schofbeck effetti collaterali

Il clamore provocato da questa scoperta e dalla sua denuncia pubblica è stato tale che Schofbeck si è trovato nell’occhio del ciclone successivamente all’invio della lettera, subendo attacchi e pressioni solo per aver detto la verità!

“Le cifre emerse dalla nostra analisi sono molto lontane da quelle annunciate pubblicamente. Sarebbe eticamente sbagliato non parlarne”.

Questi attacchi sono culminati nell’assurda notizia giunta ieri tramite alcuni quotidiani tedeschi: dopo una riunione di alcune ore convocata senza preavviso, il Consiglio di Amministrazione della BKK ProVita ha deciso a maggioranza di sfiduciare Schofbeck dalla carica di presidente e licenziarlo dopo 21 anni di servizio come membro del CdA.

Questa decisione è stata presa, stranamente, poche ore prima che Schofbeck partecipasse a una riunione online i rappresentanti del PEI e il capo dell’istituto Cichutek. A sostituirlo secondo le fonti sarebbe stato invece il suo vice Walter Redl.

Qui le analisi della BKK ProVita

Massimo A. Cascone, 02.02.2022

Fonte:

https://www.welt.de/politik/deutschland/article237236519/Nach-Aussagen-zu-Impfnebenwirkungen-Vorstand-der-BKK-ProVita-ist-fristlos-gekuendigt.html

https://www.berliner-zeitung.de/gesundheit-oekologie/nach-brandbrief-bkk-provita-vorstand-soll-fristlos-entlassen-worden-sein-li.214733

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x