Covid, la nuova religione della sinistra

La Covid ha sostituito il cambiamento climatico come religione della sinistra

 

Brian C. Joondeph – americanthinker.com – 04/10/2021

 

La religione è un sistema di credenze basato su una combinazione di logica e fede, per lo più al di là dell’ambito di ciò che può essere dimostrato scientificamente. Una definizione del dizionario è: “La religione è la credenza in un dio o déi e le attività collegate a questa credenza, come pregare o adorare in un edificio come una chiesa o un tempio”.

O in termini più semplici, la religione può creare ordine e significato in un mondo casuale e caotico. La religione è anche fortemente radicata e profondamente personale, non qualcosa che viene messo da parte sulla base delle parole di un governo, di un politico o di una celebrità.

Per molti, la politica è diventata una religione e, come consiglia una regola secolare del galateo, “Mai discutere di politica o religione in cortese compagnia”. Purtroppo, oggi, la scienza è diventata politica ed è entrata nell’ambito della religione.

Per decenni, il comunismo è stato la religione primaria della sinistra. La caduta dell’Unione Sovietica e i fallimenti socio-economici di Cuba, Venezuela e altre dittature comuniste hanno indirizzato la sinistra verso un nuovo dio, la madre terra o, semplicemente, l’ambiente. Questa religione è passata dal raffreddamento globale negli anni ’70 al riscaldamento globale un decennio dopo, ora al cambiamento climatico o al tempo estremo – eventi ciclici normali che fanno parte della vita sul pianeta Terra da molto prima che esistessero gli esseri umani.

Mentre il cambiamento climatico è stato la scusa per massicci schemi di tassazione e spesa per la ridistribuzione della ricchezza e il controllo della popolazione dall’alto verso il basso, il movimento era in stallo man mano che l’allarmismo diventava meno credibile per gran parte della popolazione. È tempo di sostituire un dio dell’ambiente con un virus mortale, il cui trattamento e controllo potrebbe ottenere ciò che il riscaldamento globale e il cambiamento climatico non potrebbero ottenere. La sinistra tratta sia il clima che la Covid con il fervore religioso della jihad.

La religione ha 7 elementi di base. Quanto sono simili la religione del clima e quella della Covid?

Credenze – il pianeta e la civiltà saranno annientati a causa del riscaldamento globale causato dall’uomo o da un virus causato dall’uomo (sempre più probabile). La sinistra ci crede con assoluta certezza. Basta parlare con i vostri amici liberali o ascoltare i notiziari via cavo per averne conferma. Sono necessarie misure immediate e severe, o siamo di fronte a un evento di estinzione, nonostante le ampie prove del contrario.

Organizzazione religiosa – sia il clima che la Covid sono organizzati intorno alla paura, a grandi e potenti organizzazioni governative e ai media che spingono e amplificano tale paura, proponendo nuove burocrazie, o dando potere a quelle esistenti per prendere decisioni totalitarie confiscando sia la ricchezza che la libertà.

Emozioni – la paura è l’emozione primaria per entrambi i sistemi di credenze. Per il clima, è la paura della fame e della fine della vita normale. Per la Covid è la paura della morte per un virus con un tasso di sopravvivenza superiore al 99%. Si usano immagini emozionali, da un orso polare che galleggia su una calotta di ghiaccio a un affollato pronto soccorso o un’unità di terapia intensiva, anche se le foto sono delle messe in scena o hanno poco a che fare con la questione in discussione.

[Rituali e Cerimonie – Tutte le religioni hanno il proprio rituale e cerimonie. Si tratta di pratiche emozionali e cerimoniali. Nell’Islam, sono rituali religiosi, preghiere a Dio, abluzione, digiuno, recitazione del Santo Corano. (N.d.T.)]

Oggetti sacri – il movimento per il clima ha mulini a vento, pannelli solari e veicoli elettrici come oggetti sacri, senza riconoscere che le loro icone religiose stanno facendo poco per risolvere il presunto problema che vorrebbero risolvere. In ambito Covid, gli oggetti sacri sono l’onnipresente mascherina facciale, in gran parte simbolica e precedentemente riconosciuta come inutile, dal dottor Fauci ed altri, contro un virus respiratorio. La siringa del vaccino è un altro oggetto sacro, venerato dagli eccentrici politici di tarda notte come Stephen Colbert che eseguono un’imbarazzante e insulso “ballo del vaccino” con siringhe danzanti. Come se le sciocchezze di Colbert potessero far cambiare idea agli esitanti del vaccino.

Simboli – questi possono essere accomunati agli oggetti sacri. Aggiungete la miriade di “nastri di consapevolezza” (*) mostrati con orgoglio da coloro che si preoccupano di questioni importanti più di voi, e gli adesivi “sono vaccinato” o una collana “vaxed” indossata dal nuovo governatore di New York, mentre sistematicamente manda al collasso il suo Stato.

Sette – all’interno di questi due movimenti esistono diverse sette. Entrambe sono popolate in gran parte da democratici e di sinistra, ma anche da repubblicani virtuosi che vogliono apparire “woke” (svegli), sperando di evitare l’ostracizzazione o la cancellazione. Gli esempi includono il senatore Mitt Romney, una volta un super-capitalista, ora disposto a gettare quantità incalcolabili di dollari in problemi e cause fabbricate per assicurarsi che il Washington Post e la CNN non parlino male di lui.

Ci sono altri punti in comune tra il clima e la Covid, ben elaborati dal fisico John Droz, Jr. Entrambe le pseudo religioni usano la paura di un nemico invisibile, un pianeta che si scalda, o un virus, per rendere il pubblico spaventato e obbediente.

La paura si basa sulla “scienza situazionale” che cambia in base alla narrazione del giorno. Per esempio, il raffreddamento globale è cambiato in riscaldamento globale, poi in cambiamento climatico quando non era possibile certificare o modellare un reale raffreddamento o riscaldamento accuratamente. Con la Covid siamo passati da “15 giorni per rallentare la diffusione” e “le mascherine non sono necessarie” a “i vaccini sono sicuri ed efficaci” e “i vaccini riporteranno la vita alla normalità” con “i vaccinati non hanno bisogno di indossare mascherine” a una “pandemia dei non vaccinati”, ora a “i vaccini non impediscono l’infezione o la trasmissione, e riducono solo il rischio di ospedalizzazione e morte”. Si potrebbe pensare che il mondo stia affrontando il suo primo virus respiratorio e il suo programma di vaccinazione, vista la velocità con cui tutti sembrano imparare sul campo.

Profeti di sventura e di salvezza diffondono il messaggio, da Al Gore ad Anthony Fauci, e il profitto spesso segue il profeta, come fa con alcuni leader incredibilmente ricchi delle mega-chiese. Anche l’ipocrisia abbonda. La bolletta elettrica della casa del verde Al Gore è 20 volte [maggiore del]la media nazionale. Il Dottor Fauci e altri sono senza mascherina quando gli conviene o quando le telecamere sono spente, mentre dicono al resto di noi di indossare due mascherine.

Le organizzazioni scientifiche sono complici nel promuovere le loro religioni, dal NOAA al CDC, e i media si uniscono felicemente al coro in quanto fanno parte delle congregazioni religiose, anche se nella loro vita privata si comportano diversamente. Pensate a Chris Cuomo della CNN come esempio.

I fanatici religiosi propongono soluzioni che sono vantaggiose per i gruppi politici favoriti, dai pannelli solari di Solyndra ai produttori di vaccini di Big Pharma.  I vaccini COVID hanno creato 9 nuovi miliardari. La senatrice Elizabeth Warren li sta rimproverando: “Non avete costruito voi questo”?

Le soluzioni proposte sono sperimentali e di beneficio limitato, con effetti negativi significativi, alcuni dei quali peggiorano il problema.

Dai blackout graduali e l’aumento dei prezzi del gas ai generatori eolici che fanno a pezzi gli uccelli sul lato del clima, alle chiusure infinite, agli obblighi vaccinali, alle regole per le mascherine e alle chiusure delle imprese, distruggendo la salute e la vita di tanti sul lato della Covid.

Le soluzioni di buon senso, sicure e poco costose, sono censurate e giudicate severamente, sia l’energia nucleare che l’Ivermectina. Tutte vengono messe da parte in favore di rimedi più costosi e potenzialmente più dannosi che non stanno nemmeno risolvendo il problema che dovrebbero risolvere.

La Cina si trova nel mezzo di entrambe le religioni, come il più grande inquinatore del mondo, che ora si dà alla “pazza gioia per il carbone” e che funge come origine dell’originario coronavirus di Wuhan.

Il già citato governatore di New York Kathy Hochul ha confermato la nuova religione Covid, parlando recentemente in una chiesa di Brooklyn. Ha affermato che i vaccini erano ispirati dalla divinità e che i membri della congrega erano i suoi “apostoli”, prendendo il ruolo di Gesù, esortando tutti a farsi vaccinare. Forse Santa Kathy dovrebbe controllare il Libro di Matteo [n.d.t. 9;12]: “I sani non hanno bisogno del medico, ma quelli che stanno male sì”.

Infine, entrambe le religioni cercano di minare l’America, la sua economia, la Costituzione e lo stile di vita, togliendo agli Americani la libertà, sostituita da un governo di comando e controllo dall’alto che detta ogni nostro comportamento. Il globalismo è l’obiettivo, un grande reset, o un governo unico mondiale, controllato dalle élite autoproclamate che governano sulle masse.

Questo non è certo il messaggio insegnato dalla maggior parte delle grandi religioni del mondo, ma siamo in un nuovo mondo, con una nuova religione di sinistra, il clima e, ora, la Covid. “Gridate Osanna, mettetevi la mascherina, salite sulla vostra auto elettrica e andate al più vicino centro di vaccinazione”.

 

Brian C. Joondeph, MD, è un medico e scrittore completamente vaccinato che ricicla fedelmente e potrebbe un giorno acquistare un veicolo elettrico.

Link: https://www.americanthinker.com/articles/2021/10/covid_has_replaced_climate_change_as_the_religion_of_the_left.html

Scelto e tradotto da NICKAL88 per ComeDonChisciotte

(*) Nota a cura del traduttore

  • Con l’espressione nastro della consapevolezza si indicano piccoli nastri ripiegati ad anello, o loro raffigurazioni, usati in Canada, Australia, Regno Unito, Stati Uniti d’America e in molte altre parti del mondo per indicare che chi lo indossa sostiene una particolare causa o problema.[…]

Uno degli esempi più famosi è il nastro rosso utilizzato come simbolo internazionale delle campagne per la lotta contro l’AIDS.

 

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Nastro_della_consapevolezza

 

 

Notifica di
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
ignorans
Utente CDC
12 Ottobre 2021 12:20

Si potrebbe allora anche parlare del fatto che tutta questa gente, scienziati, medici, preti, militari, indossa una divisa. E di conseguenza disquisire sul fatto che “la società” è una caserma travestita….

Armin
Utente CDC
12 Ottobre 2021 13:26

Come volevasi dimostrare. Questi saputoni, questi sacerdoti della sinistra malata terminale, antiumana, vorrebbero lavare il cervello a tutti e fregare la popolazione. Ma purtroppo per questi sinistri illusi idioti l’operazione è fallimentare e perdente. Un fiasco tremendo.
Nuvole nere si stanno addensando all’orizzonte, la tempesta delle
tempeste è in arrivo.
Auguri.

Primadellesabbie
Utente CDC
12 Ottobre 2021 13:59

Vogliamo separare gli elettori di sinistra dall’attuale partito che simula il suo ruolo?

Smettiamo con questi articoli.

Se invece lo scopo è una polemica sterile e senza fine: continuiamo.

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
12 Ottobre 2021 14:29

E chi mi dice che pure l’elettore di sinistra, oltre che il partito, non simula il suo ruolo?
Sai anche tu quanti sono a libro paga in questo paese.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
12 Ottobre 2021 14:45

Il buon senso.

FrankDax
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
12 Ottobre 2021 14:53

Buongiorno , appunto… persone con “Buon Senso” , direi di evitare gli epiteti Sinistra o Destra anche da parte dell’articolista…, secondo il sottoscritto sono solo parole vuote nei giorni cupi odierni , utili solo a creare barriere e discriminazioni . Se una legge o un comportamento sono “corrette e tutelano tutti” sono di Buon Senso , no di Sinistra o Destra .

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da FrankDax
danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
12 Ottobre 2021 15:14

di chi?
mio o di chi vota pd?
Non chiederlo a me, riesco ancora a produrmi la mia dose quotidiana, ma basta solo a me purtroppo.
Se lo chiedi a chi vota pd ti sei già risposto.
Per tutti gli altri, che fondino un vero partito di sinistra come loro lo ritengono e vadano alle elezioni.
Non dovrebbe essere così difficile oggi con tutta la perversione dei messaggi originali di quell’area.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  CptHook
12 Ottobre 2021 17:26

La sinistra ha una sua ideologia, codificata e commentata, le si attribuisca quella e la si promuova o condanni su quella base, non su ciò che un manipolo di inqualificabili, profittando di circostanze note a tutti, riunitisi in un consorzio di impostori, per lo più già democristiani e comunisti, vanno mettendo in atto senza alcuna matrice in danno di tutti.

Lo stesso deve valere per i fascisti o altri, li si giudichi sulla base dell’ideologia alla quale si ispirano, se si vuole riprendere un’azione politica che coinvolga i cittadini.

Cercare di insinuare poi un’affinità tra quello che gli americani intendono per sinistra in politica e qualche cosa di europeo non è commentabile.

Sempre che si voglia uscire dal vicolo cieco, se invece ci si vuole impantanare sempre di più come sembrano proporre certi giornalisti, anche dotati, che sembrano però coinvolti in qualche modo nel meccanismo perverso, continuiamo così.

D’altronde per giocare bisogna essere almeno in due.

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da Primadellesabbie
Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  CptHook
12 Ottobre 2021 20:38

E credi bene.
Voglio pensare che si sia instaurata una sorta di ‘complicità’ tra di noi, come capita o dovrebbe capitare, tra amici dalle tendenze più varie, quindi mi astengo senza alcuno sforzo da critiche o valutazioni personali, e spero che si noti.

MarioG
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
12 Ottobre 2021 18:46

Quel partito di sinistra, a differenza dei partitelli di destra che vanno e vengono, ha veramente un elettorato che è inseparabile.
Se non si è separato dopo 30 anni, non si separerà più.

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da MarioG
BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
13 Ottobre 2021 5:51

Hai ragione, il PD non ha nulla a che vedere con la sinistra, tantomeno per come la si intendeva nel secolo scorso, ma chi continua a votarlo a questo punto è indifendibile.

Holodoc
Utente CDC
12 Ottobre 2021 15:03

Magari il Covid avesse sostituito il cambiamento climatico.

Se il Covid oggi è “vangelo”, il cambiamento climatico è “il vecchio testamento”… fa sempre parte dei testi sacri…

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da Holodoc
amalia
Utente CDC
12 Ottobre 2021 15:08

Eh no, ma questo mi parla ancora di nucleare, non si può sentire

sbregaverse
Utente CDC
12 Ottobre 2021 15:15

Dio per il Simpatico è morto,ma non è Mai stato di sinistra,nè di destra,nè di centro,nè di centrodestra,nè di centrosinistra.

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  sbregaverse
12 Ottobre 2021 15:28

Ne sai poca di politica della prima repubblica, sbrega, adesso ti aggiorno.
Devi sapere che dopo la furibonda litigata con Andreotti e la cacciata dalla DC, Dio entrò nei Radicali di Pannella e Bonino.
Si candidò perfino insieme a loro, per le elezioni politiche, in un tiket a tre con lo slogan vota Pannella Dio Bonino, ma non entrarono in Parlamento e Dio smise di fare politica attiva, troppe delusioni.

sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
12 Ottobre 2021 20:13

Sei dan natamente ONE il numero uno:diobonino mi mancava proprio dal breviario.

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da sbregaverse
nicolass
Utente CDC
12 Ottobre 2021 18:52

Amici qualcuno può ragionevolmente pensare che il Governo Draghi non avesse messo in conto che un elevato numero di lavoratori non avrebbe ceduto al ricatto vaccinale?… si parla di almeno 4 milioni di persone. Ora un numero di lavoratori così elevato è tale da mettere in crisi qualsiasi comparto produttivo qualora queste persone si astenessero tutte insieme dall’andare a lavorare. Non solo.. non è materialmente possibile eseguire un numero così alto di tamponi per tamponare ogni 2 giorni tutti quelli che rifiutano il vaccino… e loro lo sanno. Bene penserà qualcuno benissimo il Governo è in un cul de sac e non potrà che fare marcia indietro rispetto alle misure coercitive messe in campo. Magari dico io le cose fossero così facili… in realtà penso che proprio perché il Governo abbia messo in conto un numero così elevato di renitenti al vaccino che la cosa si fa preoccupante. Si perché il Governo potrebbe attribuire ai no vax il tentativo abortito di resuscitare il Pil nazionale, potrebbe accusare i renitenti al vaccino per la fallita ripresa economica del paese che pure era in essere.. e potrebbe tutto ciò essere utilizzato come pretesto per giustificare l’aumento delle tasse, il taglio delle pensioni,… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da nicolass
VincenzoS1955
Utente CDC
Risposta al commento di  nicolass
12 Ottobre 2021 19:13

Non ci può lo essere nessuna ripresa economica: il sistema era fatalmente in crisi già prima del gigantesco inganno politico montato sulla Covid-19. Questa è con tutta evidenza una crisi sistemica irreversibile. La farsa del Covid è solo un tentativo di risolverla. Un tentativo invano perché ci troviamo in un devastante, inarrestabile circolo vizioso alimentato dalle incontrollabili variabili (incognite) sociali, economiche e ambientali.

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa effettuato da VincenzoS1955
nicolass
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
12 Ottobre 2021 19:33

anche se fosse una crisi sistemica.. il sistema l’hanno creato loro con la
finanza speculativa per cui dovrebbero essere loro a pagarne il prezzo non il resto della popolazione

MarioG
Utente CDC
Risposta al commento di  nicolass
12 Ottobre 2021 20:49

E’ uno scenario attendibile quello che descrive.
Se è la decrescita che vogliono, quale miglior strategia…
Ugualmente: se è la sostituzione dei lavoratori autoctoni che vogliono, quale miglior incentivo…

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa effettuato da MarioG
VincenzoS1955
Utente CDC
12 Ottobre 2021 19:00

Ora, a prescindere da tutto, i cambiamenti climatici sono diventati catastrofici per colpa della scellerata attività umana. Quelli “naturali” del passato non hanno mai messo a rischio la vita sul pianeta.
Dunque: un modo di vivere più parco, essenziale e armonioso con tutto ciò che ci circonda è ineludibile a prescindere da tutto (per l’appunto).

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa effettuato da VincenzoS1955
nicolass
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
12 Ottobre 2021 19:13

allora sei de coccio…. sei un caso disperato ormai è acclarato. La transizione ecologica per come la propagandano non farà altro che aumentare i problemi ambientali del pianeta non risolverli. Non parlano di inquinare di meno, di ridurre la plastica o il cemento delle costruzioni ma solo di sostituire i combustibili fossili con pannelli solari molto più inquinanti, pale eoliche e auto elettriche. Tutte cose che di fronte ai reali problemi del pianeta sono solo palliativi che rischiano invece di sortire l’effetto contrario. Già hanno aumentano del 40% il costo di luce e gas con la scusa della tassa sulla CO2 proprio perché vogliono forzare un cambiamento produttivo ed economico che ci renderà tutti più poveri. Il problema della CO2 come causa del riscaldamento globale di origine antropica è una balla colossale perché la temperatura del pianeta non è minimamente condizionata da questo gas innocuo quanto piuttosto dall’attività solare. Ti entrerà mai in quella testa bacata? come ti hanno preso in giro con la pandemia da Covid stanno facendo la stessa cosa col riscaldamento globale di origine antropica. Punto

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da nicolass
VincenzoS1955
Utente CDC
Risposta al commento di  nicolass
13 Ottobre 2021 9:38

Questo finimondo che stiamo vivendo da due anni a questa parte (e non solo la farsa sul Covid) è legato ai cambiamenti climatici, ovvero alla scellerata attività umana contro la natura. Non l’hai ancora realizzato? Eppure è così semplice, così evidente…
Il fatto è che gli stessi criminali che hanno provocato i disastri ambientali (e non mi riferisco solo ai cambiamenti climatici) vogliono adesso gestire la “transizione”, solo che lo vogliono fare ” a modo loro” senza alterare lo “status quo sociale” cioè senza perdere il potere e i profitti e ciò evidentemente non porterà a nessun risultato concreto.

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa effettuato da VincenzoS1955
MarioG
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Ottobre 2021 0:26

Cioè:
in mezzo al “finimodo” che stiamo vivendo da 2 anni a questa parte… lei pensa di vivere nel bel mezzo di una catastrofe “climatica“?

Ma dove vive?

VincenzoS1955
Utente CDC
Risposta al commento di  MarioG
13 Ottobre 2021 9:32

Questo finimondo che stiamo vivendo da due anni a questa parte è legato ai cambiamenti climatici, ovvero alla scellerata attività umana contro la natura. Non l’ha ancora realizzato? Eppure è così semplice…

MarioG
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Ottobre 2021 11:41

Rinuncio.

ignorans
Utente CDC
12 Ottobre 2021 20:57

ma poi… si parla di rivoluzione green… e come la fai la rivoluzione “green”? Con i vaccini. E che cos’hanno i vaccini di green?
E’ evidente l’enorme presa per il…

BrunoWald
Utente CDC
13 Ottobre 2021 6:24

L’articolo denuncia i limiti propri della mentalità americana.
Una cosa è la vecchia sinistra marxista, che non ho mai amato ma rispetto; tutt’altra cosa la brodaglia “liberal” che da trent’anni fa da ruota di scorta al globalismo trionfante, e che è sicuramente una sorta di religione che ha appena incorporato il covid, ma comprende le peggiori allucinazioni prodotte dalla decadenza dell’occidente: ideologia di genere, immigrazionismo, apologia dell’omosessualità, femminismo radicale, buonismo selettivo che fa da contraltare all’odio verso i bianchi e la “virilità tossica” e via delirando.
La sinistra marxista aveva dei valori precisi, che si possono far propri o meno; questa gente invece è la quintessenza del nichilismo, e dovrà essere spazzata via insieme alle elites di cui sono complici, o saranno loro a seppellire noi per inaugurare il loro incubo transumanista ed “ecosostenibile”.

30
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x