Contrastare la tipica fiacca primaverile con l’aiuto della natura

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

“Aprile dolce dormire”, dice il proverbio. E infatti stanchezza e mancanza di concentrazione, spesso associate a irritabilità, rendono questo periodo più faticoso del dovuto. Il passaggio all’ora legale non aiuta l’organismo di chi ha poca vitalità a causa di un’alimentazione non adeguata e certo influisce anche lo sbalzo di temperatura dal momento che il nostro corpo deve reagire a stimoli contrastanti nell’arco nella stessa giornata in cui è freddo al mattino e alla sera e, invece, più caldo verso pranzo e il primo pomeriggio. Un altro fattore che può contribuire alla sensazione di spossatezza sono le tossine accumulate nel corso dei mesi invernali.

COME AFFRONTARE QUESTO MOMENTO?
Alcuni rimedi naturali possono rivelarsi un valido supporto per aiutare l’organismo a ritrovare il massimo della sua efficienza. È infatti possibile trarre giovamento dall’assunzione di estratti di piante dalle virtù tonico-adattogene come l’eleuterococco, il ginseng, la schisandra, la damiana, la rodiola, l’ashwagandha (Withania somnifera) e l’astragalo oppure da integratori naturali a base di alcuni minerali o di specifiche vitamine.
Anche il polline e l’olivello spinoso possono offrire un valido supporto e sono adatti persino agli organismi più delicati. Tra i funghi medicinali, invece, il più indicato è il reishi (Ganoderma lucidum) perché tonifica la vitalità in toto (è un rimedio adatto a tutti i terreni e le costituzioni che hanno perso organizzazione e precisione nella risposta ed è prezioso per la sua capacità modulante tanto che è stato definito “il fungo dell’immortalità”, è da evitare però se si stanno assumendo antipertensivi e anticoagulanti).

Ecco, invece, due tisane remineralizzanti ed energizzanti.  Aiutano ad eliminare quella sensazione di fiacca così tipica della primavera restituendo una sensazione di migliore tonicità. O l’una o l’altra si possono prendere anche tutti i giorni, fino a che non ci si sente di nuovo in forze:

TISANA 1- Procurati in erboristeria 30 gr di menta, 30 gr di equiseto e 40 gr di the verde. Conserva questa miscela in recipiente di vetro ben chiuso in un armadietto lontano da luce e umidità. Ogni volta, prima di utilizzarla, mescola bene poi preleva un cucchiaino della miscela, aggiungi acqua bollente, copri la tazza con un piattino e lascia in infusione per non più di 5 minuti quindi filtra. Puoi prenderla due volte al giorno, la mattina e a metà pomeriggio.

TISANA 2 – Occorrono 20 gr di frutti di rosa canina, 20 gr di sommità fiorite di timo, 20 gr di foglie di rosmarino, 20 gr di foglie di menta, 20 gr di foglie di ortica. Miscela tutti gli ingredienti e conservali in un recipiente in vetro lontano dalla luce e da fonti di calore. Quando vuoi preparare metti un cucchiaio della miscela in una tazza, aggiungi acqua bollente poi copri e lascia in infusione per 6-7 minuti quindi filtra. Se desideri, dolcifica con un po’ di miele grezzo. Assumi  a metà mattina e nel primo pomeriggio.

N.B.
Ricorda che alimentarsi bene è fondamentale per combattere spossatezza e ritrovare vitalità  e leggerezza. Tieni anche a mente che i consigli (sia alimentari ma anche nel caso degli integratori) vanno sempre personalizzati e quindi saranno necessariamente diversi da persona a persona. Ogni pianta/erba/sostanza naturale, infatti, ha delle particolari qualità energetiche (oltre che materiali) che la rendono più adatta ad alcuni individui e meno ad altri.
__

VB

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x