Home / ComeDonChisciotte / CONDANNANO UNA PERSONA A UN MESE DI CARCERE

CONDANNANO UNA PERSONA A UN MESE DI CARCERE

PERCHE’ RACCOGLIE CIBO DALLA SPAZZATURA

A CURA DI INSURGENTE.ORG

Un mendicante è stato condannato a un mese di prigione preventiva per il semplice fatto di rimestare in un cassonetto della spazzatura di una catena di supermercato e prendere cibo dallo stesso. L’accusato ricorrerà in appello contro la decisione e si è rifiutato di rivelare il suo nome. Leggendo questo viene spontaneo pensare a quanti, dei colpevoli della crisi, stiano già in carcere. Se la risposta è nessuno, qualcosa stà succedendo nell’impassibilità dei popoli.

L’autorità belga ha condannato ad un mese di prigione preventiva un mendicante che “presuntamente” rubò cibo dal cassonetto della spazzatura di un supermercato della catena Delhaize nella cittá di Brujas, secondo quanto informatoci dall’agenzia stampa del paese europeo.In ogni caso, l’avvocato dell’accusato ha annunciato, che ricorrerranno contro questa decisione. Il presunto ladro, è stato arrestato la settimana scorsa mentre scappava in bicicletta dopo aver preso cibo dalla spazzatura. Si rifiuta di rivelare la sua identitá, anche se l’agenzia stampa fa notare che vive in un bosco della località.

Il pubblico ministero incaricato del caso – Jean-Marie Berkvens – ha spìegato che il furto in se non è una mancanza grave, però ha aggiunto che “l’accusato potrebbe facilitare le cose” se collaborasse e dicesse chi è.

Titolo originale: “Condenan a una persona a un mes de prisión por coger comida de un contenedor de basura

Fonte: http://www.insurgente.org
Link
05.03.2009

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org a cura di LILIANA BENASSI

Pubblicato da Das schloss

  • marcello1950

    QUESTI FATTI DELEGITTIMANO LA CLASSE POLITICA E TUTTO IL SISTEMA DELLA GIUSTIZIA

  • Galileo

    …e dai che ci siamo arrivati.