Come l’ape

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Per chi fosse come l’ape,

che sente il sole anche attraverso una coltre di nubi,

che trova la via per il fiore e non smarrisce mai la direzione,

i campi avrebbero eterno splendore.

Per quanto breve ne fosse la vita di rado verserebbe lacrime.

 

* * *

Buon inizio settimana con le parole della poetessa Hilde Domin che ci ricorda che le api sono in grado di percepire il sole anche dietro una spessa coltre di nuvole e che sempre sono capaci di trovare la strada per raggiungere i fiori dove possono succhiare a sazietà.

Così anche noi dovremmo riuscire a trovare, pur in mezzo alle difficoltà e alla nebbia del quotidiano, la via per stare bene anche quando tutto intorno abbiamo il caos.
Può essere l’ascolto di un brano musicale, la lettura di un libro, la preghiera, la meditazione, la realizzazione di qualcosa di artistico o la preparazione di un piatto gustoso e sano… molte cose possono aiutarci a stare meglio nelle situazioni difficili, perché le cose belle, come i fiori, ci sono anche quando il tempo è scuro, quando siamo interiormente turbati o delusi o feriti e non le vediamo.
Proprio in queste situazioni è bene mettersi in cerca della bellezza, di qualcosa che possa ridare luce e buon nutrimento alla nostra interiorità.

Trovare fiori sempre e ovunque, come l’ape.
E credere allo splendore e alla forza della propria anima … anche quando tutto dice il contrario.
__

VB

 

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix