Home / ComeDonChisciotte / CHE GUEVARA ERA BRACCATO DAI DITTATORI SUDAMERICANI

CHE GUEVARA ERA BRACCATO DAI DITTATORI SUDAMERICANI

A CURA DELL’AGENCE FRANCE PRESS

Documenti scoperti a 40 anni esatti dalla sua morte

VALLEGRANDE, Bolivia (AFP) – Secondo dei documenti, precedentemente coperti dal segreto, che un ricercatore ha mostrato alla AFP, i dittatori latino americani degli anni 60 coordinarono i loro sforzi nel tentativo di localizzare il guerrigliero marxista cubano-argentino Ernesto ‘Che’ Guevara, ucciso dalle forze boliviane nel 1967.

Questa collaborazione precede l’Operazione Condor, il piano segreto tratteggiato dai dittatori sudamericani negli anni 70 per eliminare gli oppositori politici nella regione.

Un giornalista della AFP ha visto la copia di un documento, datato 3 ottobre 1966, di un rapporto confidenziale proveniente dal direttore dei servizi segreti del Paraguay che informava il suo omologo brasiliano dell’arrivo di Guevara in Sudamerica.

“È la prima volta che troviamo il nome di Che Guevara collegato, prima dell’elaborazione dell’Operazione Condor, alle dittature”, ha detto Martin Almada, un ricercatore paraguayano che nel 1992 scoprì dei documenti che mostravano l’esistenza dell’Operazione Condor.“Che Guevara è partito da Corumba (una città brasiliana sul confine con la Bolivia) con il falso nome di Oscar Ferreira”, si legge nel documento mostrato alla AFP.

Guevara portava la barba e stava navigando a bordo della nave Victoria dos Palmares, che sarebbe probabilmente arrivata al tramonto. Il documento avvertiva: “egli è incaricato di una missione”. Almada,70 anni, fu detenuto e torturato negli anni 70 durante la dittatura del generale paraguayano Alfredo Stroessner (1954-1989).

Egli ha svolto un ruolo chiave nella scoperta degli “Archivi dell’Orrore”, cinque tonnellate di documenti che il servizio segreto del Paraguay abbandonò dopo che Stroessner fu rovesciato nel 1989, che dimostrarono l’esistenza dell’Operazione Condor.

Almada ha detto che solo recentemente ha scoperto il documento sul Che, “perché ho molti documenti e non ho ancora finito di esaminarli tutti”.

Guevara, il leggendario medico argentino diventato leader della guerriglia che combattè nella rivoluzione cubana, era convinto che la strategia armata fosse necessaria per sradicare la diseguaglianza sociale ed economica in America Latina. Egli guidò un piccolo gruppo di ribelli in Bolivia per 11 mesi, cercando di diffondere la rivoluzione, ma trovò poco appoggio.

L’esercito boliviano e due agenti della C.I.A. cubano-americani catturarono Guevara nel villaggio di La Higuera e lo uccisero con un’esecuzione sommaria il 9 ottobre 1967. Guevara aveva 39 anni.

I militari governarono il Brasile dal 1964 al 1985, la Bolivia dal 1964 al 1982, l’Uruguay dal 1973 al 1985, e l’Argentina tra il 1966 e 1973 e di nuovo tra il 1976 e il 1983. Il Cile fu sottoposto ad una dittatura militare dal 1973 al 1990.

Titolo originale: “Che Guevara was hunted by Latin American dictators: documents”

Fonte: http://www.globalresearch.ca/
Link
07.10.2007

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da ALCENERO

Pubblicato da Das schloss