navigazione Categoria

Sanità

Sanitari, obbligo vaccinale inapplicabile. A rischio la tenuta del SSN

Di Raffaele Varvara, per Comedonchisciotte.org La legge che obbliga gli esercenti le professioni sanitarie a sottoporsi al trattamento sperimentale (propagandato come "vaccino") si sta rivelando un vero e proprio boomerang. Quella legge che doveva tutelare, secondo loro, la salute pubblica, in realtà, se applicata, distrugge il SSN. Infatti gli operatori sanitari che non intendono sottoporsi al trattamento sono tanti, più del previsto; il numero totale è ancora sconosciuto, ma solo in…

Un sorprendente motivo dietro il divorzio di Bill Gates

Dr. Joseph Mercola articles.mercola.com Dopo 27 anni di matrimonio, Bill e Melinda Gates si stanno separando. La richiesta di divorzio del 3 maggio 2021 definisce il matrimonio come “irrimediabilmente compromesso” , termine legale per un divorzio senza addebito di colpa. La missione filantropica della Bill & Melinda Gates Foundation (che ha un valore stimato 50 miliardi di dollari) continuerà come prima, nonostante abbia già elargito 45 miliardi di dollari dal momento della…

«Sentivo i polmoni bruciare, ma il medico non mi visitava»

Con questo articolo termina l’inchiesta sugli abbandoni terapeutici che è stata realizzata dal quotidiano ‘La Nuova BQ’ e che la redazione di CDC ha voluto riproporre perché raccoglie alcune testimonianze particolarmente significative di persone che si sono trovate a gestire sintomi di Covid-19 senza adeguata assistenza domiciliare. Molti medici infatti - non tutti ovviamente, ma comunque la maggior parte - sono stati e sono tuttora “ingabbiati” dalle linee guida dei protocolli ministeriali…

La medicina nazista rivive nella politica sanitaria dei Five Eyes

Matthew Ehret off-guardian.org Il mal concepito "amore del prossimo" deve scomparire, specialmente in relazione alle creature inferiori o asociali. È dovere supremo di uno stato nazionale concedere la vita e il sostentamento solo alla parte vigorosa ed ereditariamente sana della popolazione, al fine di assicurare il mantenimento di un popolo ereditariamente sano e razzialmente puro per tutta l'eternità... Dr. Arthur Guett, direttore nazista della salute pubblica, 1935 Queste parole,…

Abbandoni da Covid: «Così papà è morto in pochi giorni»

Continua l'inchiesta del quotidiano 'La Nuova BQ' sugli abbandoni terapeutici, storie di persone con i sintomi iniziali della malattia da sars-cov-2 lasciate per giorni a casa senza adeguate indicazioni mediche e poi drammaticamente peggiorate fino ad arrivare in gravi condizioni in ospedale. L’articolo precedente ha illustrato alcune vicende a lieto fine, ma non sempre la situazione si può recuperare. Come purtroppo è successo al signor Mario Marcon: non aveva patologie particolari e,…

Rifiutate il vaccino, ma siete pronti a farvi emarginare?

Mike Whitney unz.com Supponiamo per un minuto che questa campagna vaccinatoria sia guidata da persone che vogliono veramente porre fine alla crisi attuale e riportare il Paese alla "normalità." Supponiamo anche che credano che la vaccinazione di massa sia il modo migliore per raggiungere questo obiettivo, impedendo la diffusione del virus e, quindi, riducendo il numero di morti. È questa una giustificazione sufficiente per mettere a tacere i critici dei vaccini e condurre un'operazione di…

Noi, a casa senza cure. Storie di abbandono terapeutico

Dopo un anno le cose non sono cambiate molto: la strategia sanitaria nazionale continua a mettere al centro gli ospedali (adesso anche il vaccino), ma di cure domiciliari non si parla. Evidentemente non interessa curare precocemente la malattia associata a sars-cov-2 e sconfiggerla. E così aumentano i ricoveri perché non serve a nulla assumere paracetamolo e stare ‘in vigile attesa’ come raccomandano i protocolli del Ministero MAI REVISIONATI nonostante le richieste di alcuni medici che…

Non vogliono curare: escluso dal Cts il medico da Nobel

Da Nord a Sud dell’Italia - grazie all’iniziativa dell’avvocato Erich Grimaldi - sono  tanti ormai i medici che si confrontano nelle chat e curano i malati a domicilio. Come ripetiamo da mesi anche noi di CDC, la malattia da sars-cov-2 che tanto spaventa, è guaribile, se affrontata subito all’esordio senza aspettare l’esito del tampone e, per giunta, necessita di farmaci in uso da anni che costano pochissimo. Eppure le cure domiciliari, nonostante abbiano già salvato tante persone, così…

Infermiera rifiuta il vaccino ma è pronta a tornare in terapia intensiva Covid

Dall'inizio della campagna vaccinale sono iniziate pressioni insistenti verso gli operatori sanitari sia a livello mediatico che sul luogo di lavoro. Gli inviti alla vaccinazione sono stati raccolti dalla maggior parte degli infermieri, ma non da tutti e non sono pochi, in tutto il territorio nazionale, i professionisti che continuano a manifestare dubbi e riserve verso i farmaci sperimentali attualmente proposti. Il giornale on line di Treviso 'TrevisoToday' ha raccolto la testimonianza di…

Casi di sospette reazioni avverse alla profilassi anti Covid-19

Successivamente alla pubblicazione dell'articolo che riportiamo, l'AIFA ha pubblicato il secondo Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini Covid-19, riguardante i dati registrati nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) fino al 26 febbraio 2021. * * * comilva.org La vaccinovigilanza, come è noto, si basa sulle informazioni raccolte tramite il sistema di farmacovigilanza passiva, dove confluiscono le segnalazioni spontanee delle sospette reazioni avverse dopo vaccinazione (AEFI; Adverse…

Comitato Nazionale per la Bioetica: “Aprite alle visite dei parenti nelle strutture sanitarie”

Di Raffaele Varvara per ComeDonChisciotte.org Il Comitato Nazionale per la Bioetica, lo scorso 29 gennaio, ha elaborato una mozione dal titolo: "La solitudine dei malati nelle strutture sanitarie in tempi di pandemia". In pratica una raccomandazione alle strutture sanitarie del nostro SSN di fare il massimo per consentire le visite di parenti nel tempo della malattia e della fragilità di un congiunto. A parere di chi scrive, la mozione del Comitato, qui sotto riportata, è preziosissima per…

Un grazie al personale sanitario di #TERAPIADOMICILIARECOVID19

Di Annalisa Marcozzi La medicina come missione, come bisogno di salvare, prestando fede al giuramento fatto quando si è fatta la scelta di essere medico, oggi più che mai è in risalto. I medici e tutto il personale sanitario, sono persone che hanno avuto senza dubbio il proprio momento di paura e di sconforto quando tutto era concitato e confuso all’inizio di questa pandemia, ma tra di loro, in tantissimi, non hanno mai lasciato trasparire cedimento e non hanno smesso di credere nella più…

I mafiosi degli studi di modellizzazione

Rosemary Frei rosemaryfrei.ca John Edmunds è il numero uno. È uno dei mafiosi degli studi di modellizzazione. Questo professore londinese è un consulente chiave del governo sulle politiche relative al COVID-19. Edmunds è anche coautore di uno dei principali studi di modellizzazione usati per convincere le masse che la vigilanza contro la Variant of Concern (VOC) B.1.1.7 dovrebbe essere la massima priorità. Edmunds aveva co-redatto un influente rapporto del 21 gennaio 2021 secondo cui:…

Patto curanti-cittadini di buon senso

Di Raffaele Varvara per ComeDonChisciotte.org Mi rivolgo ai miei colleghi curanti e, per esteso, a tutti i lettori di ComeDonChisciotte.org nonchè a tutti i cittadini di buon senso. Cari colleghi, Mai come in questo frangente della nostra vita professionale, abbiamo esperito un disagio così grande nell’esercizio della professione. Le amministrazioni da sempre ci hanno spremuti come limoni fino all’ultima goccia; da 30 anni siamo al servizio di un sistema che non ha a cuore la qualità…

La California rifiuta di divulgare i dati che hanno portato al lockdown

Tyler Durden zerohedge.com Il Governatore della California Gavin Newsom (D) mesi fa aveva promesso che le decisioni politiche dello stato inerenti il COVID-19 sarebbero state guidate dal criterio della trasparenza dei dati e che avrebbe condiviso questi dati con il pubblico. Ora, la sua amministrazione si rifiuta di divulgare le informazioni chiave usate per determinare i tempi e i modi delle ordinanze di lockdown e ha ignorato una richiesta presentata dal CAL (Center for American…

Fascicolo Sanitario Elettronico, come negare il consenso al trattamento dei tuoi dati

Dopo l’intervista all’Avvocato Francesco Scifo, torniamo a parlare di FSE, Fascicolo Sanitario Elettronico. Anche COMICOST, Comitato per le Libertà Costituzionali, ha emesso un duro comunicato stampa (1) attraverso cui evidenzia come la situazione sia cambiata dopo il  decreto legge 19 maggio 2020 n. 34 (Decreto Ristoro, convertito poi in legge n 77 del 17 luglio 2020) che, con l’art 11 (“misure urgenti in materia di FSE”) ha abrogato il comma 3 bis dell’art 12 di un altro decreto legge del…

Economia post-Covid: dalla produzione alla predazione

In questo mese di dicembre, la Grecia, come spesso è accaduto suo malgrado, fornisce un antipasto del nostro comune futuro. Molti dei protagonisti della scena pubblica parlano ormai apertamente dei loro obiettivi, tra cui passare ad una nuova versione dell’essere umano, mentre altri ammettono pubblicamente che certe misure servivano solo per l’impatto psicologico che potevano avere. Le chiese, in questo tempo di festività, sono sotto sorveglianza e le messe sono proibite, con gli agenti che si…

Fascicolo sanitario elettronico: i nostri dati in pericolo

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org In questo periodo si rincorrono sul web notizie allarmanti riguardo il giorno 11 gennaio, data che sarebbe stata fissata dal Governo per l’acquisizione automatica del consenso al trattamento di tutti i nostri dati sanitari, a meno che non si neghi esplicitamente tale autorizzazione. Questo comporterebbe anche usare tali dati e trasmetterli a terzi (altri stati o società private che operano a fine di lucro) secondo l’associazione European Consumers…

Talidomide

Fonte: vittimetalidomideitalia LA NOSTRA STORIA La nostra storia è la storia di migliaia di bambini i cui genitori, circa mezzo secolo fa, furono indotti a credere che un farmaco, il Talidomide, fosse innocuo, anche se assunto durante la gravidanza. Invece provocava gravi malformazioni all'embrione, molto spesso letali, di cui noi portiamo testimonianza. La storia del talidomide inizia ufficialmente negli anni 50. La prima apparizione sul mercato fu con il prodotto commerciale…

MORTALITA’ PER INFARTO TRIPLICATA – NONSOLOCOVID

Di Raffaele Varvara comedonchisciotte.org È triplicata la mortalità per infarto in Italia, secondo uno studio condotto dalla Società Italiana di Cardiologia (SIC), illustrato da Ciro Indolfi Ordinario di Cardiologia Università Magna Graecia di Catanzaro, condoto in 54 ospedali italiani e in corso di pubblicazione sulla prestigiosa rivista European Heart Journal. La mortalità, tre volte maggiore rispetto allo stesso periodo del 2019, è passata al 13.7% dal 4.1 %. Gli esperti avvertono:…

Le ultime mosse di Big Tech sollevano preoccupazioni sulla privacy dei pazienti

di Nick Couldry e Ulises Ali Mejias "Alexa, i miei antidepressivi arrivano oggi?" Domande come questa potrebbero diventare comunissime a seguito della decisione di Amazon di vendere farmaci su prescrizione negli Stati Uniti, ma sollevano anche questioni più ampie sulla privacy e sui diritti umani. La promessa di Amazon Pharmacy di sconti dell'80%1 suggerisce che il rivenditore americano vede delle opportunità non nel realizzare profitti immediati, ma nell'estrarre una risorsa più…

La denuncia del Dott.Mangiagalli: “La terapia da casa funziona, ma i medici non lo dicono”

da radioradio.it Il Dott.Andrea Mangiagalli, medico di Medicina Generale presso l'ASL di Milano ha rilasciato un'importantissima intervista a Radio Radio, dove testimonia che il covid-19 si cura tranquillamente da casa, ma molti medici non lo dicono. Lui e altri hanno curato i pazienti affetti dalla Sars-cov2 senza avere nemmeno un decesso, nella zona rossa di Milano e provincia. Il tasso di ospedalizzazione molto basso per i pazienti curati da casa, circa il 5%, su 1500 pazienti. Nessuno ha…

Sorpresa da Wuhan: gli asintomatici non contagiano!

Vi ricordate le dichiarazioni di Burioni sul tema degli asintomatici? Lui sostiene che sono malati e possono contagiare. E del famoso zanzarologo Crisanti? Per non parlare della marcia indietro effettuata dal Dr.Fauci che dichiara a tutto il mondo di essersi sbagliato sulla non contagiosità degli asintomatici! Menzioniamo anche siti come Open.online di Mentana considerati antibufale che si affrettarono a contestare altri studi sulla non contagiosità, ma ora lo pubblica una rivista scientifica…

Confinamento selettivo

La pandemia in Grecia fa annullare tutte le celebrazioni e gli abitanti protestano mettendo le bandiere al contrario; gli esercizi commerciali chiudono, ma la mortalità, in Grecia, aumenta da più di dieci anni, e non a causa del COVID, anzi: i morti totali dei primi mesi del 2020 sono ancora inferiori a quelli del 2019. La Turchia non rinuncia alle sue mire su Cipro, partendo dalla parte nord ancora occupata attraverso “incursioni” a Famagosta, città fantasma dal 1974, secondo uno schema di…

«Tra dieci minuti muori», le parole choc del medico al paziente covid in fin di vita

da Leggo.it «Tra dieci minuti muori». Così si sarebbe rivolto un medico a un paziente in fin di vita per il Covid stando al racconto della figlia dell'uomo. Angela Cortese, di Bari, a raccontato a La Repubblica, quello che è successo al padre 78enne Francesco, morto a causa di complicanze del coronavirus all’ospedale Moscati di Taranto. L'uomo è stato ricoverato nella notte tra il 1 e il 2 novembre, inizialmente restando in contatto con la famiglia attraverso il suo telefono, ma è stato…

«Medici di base impotenti. Ma ho continuato a curare»

da lanuovabq.it di Luisella Scrosati «La medicina territoriale è stata esclusa dai giochi e si è voluto creare una distanza tra noi e i pazienti, ma io ho continuato a curare e non ho avuto né un decesso, né un ricovero in terapia intensiva». La testimonianza di un medico di base di Bologna che rivela come il ministero «abbia disincentivato i pazienti dal ricorrere a noi medici di famiglia». Il mistero delle sovradiagnosi da Covid e dell'attendibilità dei tamponi. E' sempre più chiaro che…

COVID: LE INFEFFICIENZE DELLE CURE TERRITORIALI E LE RESPONSABILITA’ DELLA POLITICA

di Raffaele Varvara, ComeDonChisciotte.org Nell’ambito delle scienze infermieristiche si sta sviluppando un filone di studio riguardo il fenomeno delle cure mancate o missed care che vengono definite come qualsiasi cura infermieristica necessaria al paziente che viene però omessa (completamente o parzialmente) o rimandata, per carenza di personale. Esse sono classificate come errori di omissione che si contrappongono agli errori di commissione, molto più conosciuti (1). L'AHRQ (Agency for…

Astrazeneca, Pfizer, Sanofi, Roche e non solo. Ecco i colossi farmaceutici che hanno finanziato Biden

da Startmag.it di Giusy Caretto Da Pfizer a Sanofi, da Johnson & Johnson ad Astrazeneca, fino a Roche, e non solo: per la prima volta i gruppi farmaceutici si sono schierati in modo massiccio a favore di Biden e del Partito democratico. Nomi, numeri e confronti Il partito dell’asinello ha galoppato (anche) grazie ai soldi di Big Pharma. Da Sanofi a Pfizer, sono numerosi i colossi farmaceutici che hanno elargito importanti somme di denaro a sostegno della campagna elettorale di Joe…

Attenti agli Sbufalatori! Il video del Sacco di Milano raccontato ad arte..

di Andrea Leone per Comedonchisciotte.org Attenti agli Sbufalatori di Professione! Mercoledì 28 Ottobre, circola uno dei tanti video amatoriali di testimonianza in cui dei cittadini comuni fanno visita ai Pronto Soccorso di tutta Italia per verificare la situazione emergenziale raccontata da buona parte dei Media e dei canali d'informazione Mainstream, dottori della vulgata Terrore compresi. Il video in questione che è stato ripreso, rilanciato da Comedonchisciotte.org e censurato per…

“Molte contraddizioni nelle regole imposte. Dal punto di vista medico-scientifico non hanno alcun senso”

Intervista al Dottor Massimo Orlandini, medico fiorentino, all’indomani dell’uscita del nuovo dpcm che ha imposto nuove regole alle quali uniformarsi nella vita di tutti i giorni dal 6 novembre al 3 dicembre. Regole più stringenti nelle quattro regioni rosse (Lombardia, Piemonte, Calabria, Valle D’Aosta), meno drastiche nelle due arancioni (Puglia e Sicilia) e attenuate nelle zone gialle (le restanti più le due province autonome di Bolzano e Trento). L’Italia è infatti stata divisa in tre…