Home / ComeDonChisciotte / CAMBIAMENTI RICICLABILI: UN QUIZ SULLA CAMPAGNA PRESIDENZIALE

CAMBIAMENTI RICICLABILI: UN QUIZ SULLA CAMPAGNA PRESIDENZIALE

DI MICKEY Z.
Online Journal

Ogni quattro anni ci ritroviamo la Coca-Cola contro la Pepsi, MasterCard contro Visa, McDonald contro Burger King, Leno contro Letterman. Sapete cogliere la differenza tra le citazioni sottostanti, tratte da precedenti campagne presidenziali?

1. “Con noi l’America continuerà ad essere la nazione più forte al mondo. E alla sua forza accosteremo una solida diplomazia – senza scuse, senza rimpianti. Sempre pronti a negoziare per la pace, ma mai a concedere nulla senza ottenere qualcosa in cambio.”

2. “La mia responsabilità primaria è di difendere questo Paese, di mantenere la sua sicurezza, e io intendo mettere la sicurezza in cima all’elenco delle mie priorità, e tenercela lì”.

3. “La domanda che noi tutti, Repubblicani e Democratici, dobbiamo affrontare è: può la libertà essere acquisita nella prossima generazione oppure saranno i [inserire i MALVAGI qui] a vincere? Questo è il punto cardine. Se faremo fronte alle nostre responsabilità, io penso che la libertà vincerà, ma se mancheremo, se mancheremo di avanzare, se non riusciremo a sviluppare una forza militare, economica e sociale sufficiente in questo Paese, allora io penso che le cose potrebbero non andare per il verso giusto.
E io non voglio che tra 10 anni gli storici abbiano a dire che questi furono gli anni in cui le cose si sono messe male per gli Stati Uniti. Voglio che dicano che questi sono gli anni in cui le cose si sono messe bene per gli Stati Uniti, gli anni in cui gli Stati Uniti hanno ripreso a muoversi”.

4. “Sono preparato ad attaccarli prima che loro attacchino noi se con intelligenza sufficiente riusciamo ad individuarli? Potete scommetterci che lo sono! Non lascerò mai che qualsiasi altra nazione ci vieti di fare quello di cui abbiamo bisogno e non lascerò mai che qualsiasi istituzione intralci i nostri piani per la protezione del nostro Paese”.

5. “La pace è un fatto di forza – economica, militare e strategica. La pace non esiste quando questa forza sparisce, o, peggio, quando è percepita da un avversario come se stesse sparendo”.

6. “Nessun presidente dovrebbe mai esitare ad usare la forza – unilaterale se necessario – per proteggere noi stessi e i nostri interessi vitali – quando siamo attaccati o fortemente minacciati”.

Risposte:

1. Richard Nixon: 1960

2. Jimmy Carter: 1980

3. John F. Kennedy: 1960 (naturalmente i malvagi erano i “comunisti”)

4. Ronald Reagan: 1980

5. John Kerry: 2004

6. Barack Obama: 2007.

La prossima volta che qualcuno ti dice che in America esiste un sistema politico di due partiti, suggerirei di chiedergli di ricontare.

Mickey Z. è l’autore del libro di prossima uscita “CPR per sprovveduti” (Raw Dog Screaming Press). Il suo indirizzo internet è: http://www.mickeyz.net.

Titolo originale: “Change we can recycle: A presidential campaign quiz”

Fonte: http://onlinejournal.com
Link
25.02.2008

Tradotto per www.comedonchisciotte.org da Gianni Ellena

Pubblicato da Das schloss

  • fabiodellalazio

    Sono indeciso tra nixon e carter.