Affermazione shock di Medvedev: Un attacco alla Crimea sarebbe il “giorno del giudizio”

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Queste parole sono state pronunciate da Dimitrij Medvedev, vice segretario del Consiglio di sicurezza russo, durante un incontro con i veterani della Seconda Guerra Mondiale a Volgograd:

Certi maledetti pagliacci esaltati che compaiono periodicamente con alcune dichiarazioni stanno anche cercando di minacciarci – intendo un attacco alla Crimea e così via. Se dovesse accadere una cosa del genere, sarebbe il giorno del giudizio per tutti loro – molto rapidamente e molto duramente. Sarà molto difficile da nascondere

Il conflitto sulla “questione Crimea” ha origini lontane, ma le radici degli avvenimenti attuali partono dal 2014, con il rifiuto dell’Ucraina e delle potenze occidentali di riconoscere questo territorio zona russa, annessa a seguito di un referendum.

Termini così altisonanti, però, hanno messo in allarme l’ufficio di Zelensky.
Mikhail Podolyak, consigliere del capo dell’ufficio presidenziale ucraino, ha scritto su Twitter: “Il ritratto della Russia moderna è Dmitrij Medvedev che minaccia qualcuno con il ‘giorno del giudizio’. Un piccolo uomo, dimenticato dalla storia, che cerca di apparire serio e spaventoso, ma che in realtà suscita solo pietà“.

La diatriba è scoppiata dopo che un funzionario ucraino ha suggerito che la Crimea potrebbe essere un bersaglio per i missili HIMARS di fabbricazione statunitense, recentemente dispiegati da Kiev per combattere le forze russe.

Medvedev chiarisce che sono minacce dirette e che la guerra che i Paesi NATO stanno conducendo appoggiando l’Ucraina, potrà non escludere la possibilità di un futuro conflitto con armi nucleari.

 

FONTI:

Sara Iannaccone, 18.07.2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix