Una delle pagine più nere, umilianti e vergognose di questo paese

DI ANDREA SCANZI

facebook.com

Ma guarda un po’ che sorpresa: a Bolzaneto fu tortura. Chi l’avrebbe mai detto? Lo sapevano tutti, anche e soprattutto chi in quel maledetto 2001 era al governo, ma ora c’è l'”ufficialità”. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani, che ha condannato l’Italia per le azioni dei membri delle forze dell’ordine e perché lo Stato non ha condotto un’indagine efficace. Durante il G8, alla Diaz e a Bolzaneto, accaddero cose inaudite. Per la cronaca, la Corte ha anche stabilito che nel 2004 alcune guardie carcerarie di Asti torturarono i detenuti Andrea Cirino e Claudio Renne. I due vennero quotidianamente picchiati, insultati, privati del sonno e della possibilità di lavarsi, tenuti senza materassi, lenzuola, coperte e con il cibo razionato. Renne è morto lo scorso gennaio.
A Bolzaneto subirono tutti violenza. Cito da La Stampa: “Alcuni sono stati picchiati più volte, sono stati fatti spogliare davanti ad agenti del sesso opposto, a molte delle ragazze sono stati fatti togliere anche gli assorbenti ed è stato poi negato l’uso di salviette igieniche. Ad altre persone gli agenti hanno sottratto, a volte strappandoli via, gli oggetti personali, mai restituiti. Altri hanno dovuto gridare «Viva il duce, viva il fascismo, viva la polizia penitenziaria». Le celle in cui erano una parte dei ricorrenti sono state spruzzate con gas urticanti. Tutti si sono visti negare la possibilità di contattare un avvocato, la famiglia, o per gli stranieri i loro consolati”.
Una delle pagine più nere, umilianti e vergognose di questo paese.

P.S. I colpevoli andavano puniti, radiati, condannati (possibilmente all’ergastolo). Hanno fatto quasi tutti carriera.

Andrea Scanzi

Fonte: https://www.facebook.com

Link: https://www.facebook.com/andreascanzi74/posts/1918227774860208

26.10.2017

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
uomoselvatico70 uomoselvatico7
Utente CDC
26 Ottobre 2017 18:38

Non so se a bolzaneto fu tortura oppure no, ma io aspetto da tutta una vita di veder somministrare un trattamento “alla bolzaneto” ai vari malavitosi, ai mafiosi, agli stupratori e ai pluriomicidi che infestano il nostro paese e che vengono regolarmente trattati con i guanti di velluto dalla polizia quando li arrestano. Anzi è sempre più frequente leggere di questo o di quel pluriassassino stupratore o rapinatore, salvato dalla polizia e sottratto a stento dalla furia della gente che voleva linciarlo…. Almeno adesso mi è chiaro e a che servono le forze dall’ordine. A proteggere i colpevoli e a sottrarli dalla rabbia delle vittime, accompagnandoli con gentilezza in una comoda cella, tenendoceli solo lo stretto indispensabile a far calmare le acque e a stemperare un po’ la rabbia dei parenti delle vittime. Poi li si libera in fretta…….. Senza clamori, quasi di nascosto, perché tenerli dentro a lungo costa troppo. Secondo me lo stato adotta con il popolo la logica del gregge di pecore. Se una pecora ne uccide un”altra lo stato perde la lana prodotta da una sola pecora, ma se si tiene in carcere troppo a lungo la pecora assassina ecco che viene a mancare la lana… Leggi tutto »

Riccardo
Utente CDC
Risposta al commento di  uomoselvatico70 uomoselvatico7
26 Ottobre 2017 22:07

Con i mafiosi reticenti a collaborare lo stato non è così accomodante, il regime di 41bis è stato più volte giudicato, in sede europea, una misura disumana e ai limiti della tortura per come concepito ed applicato.

Per il resto concordo, l’autorità con chi non la riconosce o semplicemente la mette in discussione si dimostra sempre poco indulgente, guardate il caso dell’indipendentista Doddore Meloni incarcerato e lasciato morire per reati fiscali (perché non è stato dato lo stesso trattamento a Gianni Zonin?) e una volta deceduto, a causa della sua eroica protesta, silenziato dai media mainstream.

fpd52
fpd52
26 Ottobre 2017 20:00

si chiama “prove tecniche di dittatura”

Gianfranco Attanasio
Gianfranco Attanasio
Risposta al commento di  fpd52
26 Ottobre 2017 23:16

…riuscita, date le leggi e la sorveglianza coatta cui saremo a breve tutti sottoposti…

A 19th century man
A 19th century man
26 Ottobre 2017 22:03

Poveracci poliziotti, fanno proprio un bel lavoro di me**a!

Sandrokan
Sandrokan
26 Ottobre 2017 22:22

Ecco un esempio di come l’uomo può macchiarsi delle peggiori porcate, da una parte abbiamo chi da un ordine, ma ha la coscienza (o il succedaneo che si ritrova) pulita perché non ha eseguito, dall’altra abbiamo chi esegue, ma ha la coscienza pulita perché non lo ha deciso.
Un sistema che prevede due parti, ai miei occhi ugualmente colpevoli.

Annibale Mantovan
Utente CDC
26 Ottobre 2017 22:24

Secondo me sono tutte fesserie. Certo la Polizia è fatta di uomini…e qualche volta sbagliano! Sbagliò molto di più il PD in quelle settimane a sobillare e sobillare….

yakoviev
Utente CDC
Risposta al commento di  Annibale Mantovan
26 Ottobre 2017 22:35

Nemmeno c’era il PD…

Annibale Mantovan
Utente CDC
Risposta al commento di  yakoviev
27 Ottobre 2017 1:12

Il PD è sempre esistito dagli anni ’30 in quà.

alfvanred
alfvanred
Risposta al commento di  Annibale Mantovan
27 Ottobre 2017 15:18

Forse ti confondi con il PD statunitense.
Su qui quo qua l’accento non va.

Anastasia Svevi
Anastasia Svevi
26 Ottobre 2017 22:43

Può essere che ci sia del vero in questa storia ma che gli abbiano fatto gridare “viva il Duce, viva il fascismo” lo trovo poco credibile.

natascia
Utente CDC
27 Ottobre 2017 3:16

Vari fattori concatenanati , mai del tutto previsti, possono dare luogo a dei susseguirsi di fatti positivi, o a delle atrocità. È il livello di
conoscenza e quindi di cultura che fa la differenza. Lo Stato è la macchina che trasporta , ma che puo’ investire sulle strisce. I concetti giudaico cristiani di pecora e pastore , pur nella loro validità , devono essere sottoposti ad un diverso e più incisivo controllo sociale.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  natascia
27 Ottobre 2017 3:23

Qua era tutto previsto, voluto, condiviso, preparato e approvato ad ogni livello, premesse e conseguenze comprese. Quella roba lì non si improvvisa.

Anonimo
Anonimo
27 Ottobre 2017 7:02

La storia per certi versi è più grave di quello che sembra per un semplice fatto qui sono saltatele regole che devono esistere quando un militare fa dei prigionieri e cioè una volta arreso il nemico ,se si vuole chiamare chi protesta così, deve essere trattato con rispetto. da quello che emerge e che sono saltati tutti i controlli che dovrebbero essere in gioco per una corretta gestione dell’ordine pubblico. Io vedo in quello che è successo, non tanto una regia occulta di chissà chi per fare chissà cosa, ma una profonda disorganizzazione e supponenza di persone arrivate in certi posti che sono state travolte dagli eventi. Infine se il gregge è lasciato solo fa come gli pare e questo che si dovrebbe cercare di capire, chi doveva controllare cosa ha fatto all’epoca io credo , come nella migliore tradizione italica, si siano imboscati lasciando il gregge libero di fare quello che voleva.

Ronte
Utente CDC
27 Ottobre 2017 8:07

Alla vergogna di quell’atto fascista, se ne è aggiunta un’altra ancora più grande, la quasi immobilità del popolo italiano. Che schifo!!!

adestil
Utente CDC
27 Ottobre 2017 12:50

un pò di semiologia e semantica della comunicazione e mistificazione: no la storia delle pecore non convince….altrimenti gli USA non avrebbero il record di carcerati negli USA(25% dei carcerati mondiali)patria del profitto? E’ invece deriva cilena contro il popolo quando protesta…specie in presenza del mondialismo,c’era il g8. Non dimentichiamo che in sud america gli USA,padroni del g8,usarono queste tecniche per decenni in tutti gli stati come Cile ed Argentina in primis… Furono gli USA a prendere il comando delle forze dell’ordine ,tramite Fini presente nelle caserme,lo stesso che poi tradi’ Berlusconi e lo fece cadere…quindi completamente asservito ed oggi che non serve più abbandonato alle ruberie dei suoi prestanomi parenti ,ovviamente lui difficilmente pagherà pegno… d’altronde se in Spagna ti picchiano per un referendum consultivo ,quindi di nessun valore attuativo(dopo probabilmente averti minacciato con un tremendo attentato,quello di Barcellona)di cosa ci si meraviglia?Lo si liquida col franchismo ma in vero è sempre lo stesso metodo del padrone e del monarca di esercitare il proprio potere.. poi si fa una confusione,apposta,tra fascismo e servizio alle elite…che sono cose diverse… ad esempio si chiama fascista Putin poi si chiama fascista Salvini,si chiama fascista la Le Pen . Fascismo è un modo ideologico… Leggi tutto »

fastidioso
Utente CDC
Risposta al commento di  adestil
27 Ottobre 2017 23:02

…chi pilotò la rivoluzione di ottobre 1917…

comment image?w=1024

Alessandro Damalio
Utente CDC
27 Ottobre 2017 16:04

La cosa più schifosa è che sto pagando io, con le mie trattenute, sia gli stipendi che i risarcimenti che questi “personaggi” dovrebbero percepire / pagare.
Tralasciando tutto il discorso sul fatto che in italia muori tra le mani delle forze dell’ordine solo se non sei un criminale vero.