Torino: morto il 49enne Lorenzo Lotti

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Lorenzo Lotti, poi Pierotti e infine Brandolini d’Adda, non c’è più. Si è spento a 49 anni mercoledì sera, 4 maggio, e mancherà a tutte le persone che l’hanno conosciuto. «Chi muore giovane è caro agli dei — lo ricorda il suo migliore amico Clod — amico, fratello, vieni nei miei sogni a trovarmi, farmi ridere, ispirarmi. Vieni a dirmi che adesso stai bene e sei in pace».

Lorenzo, poco più di un anno fa, decise di raccontarsi al Corriere Torino. Queste le sue parole: «Mi chiamo Lorenzo e questa è la mia storia: un uomo a lungo senza un cognome, in attesa di fare pace con il suo passato. Sono nato sotto la Mole quasi 50 anni fa. Mi occupo di produzioni cinematografiche, quando riesco; di questa città conosco il lato più oscuro. Con lei, e contro di lei, combatto da quando sono ragazzo. Quando, ancora minorenne, le droghe sono entrate nella mia vita rubando una parte del mio equilibrio. Mi chiamo Lorenzo, e vi racconto trent’anni di droga a Torino».

Lorenzo raccontò anche della lunga vicenda giudiziaria di cui fu protagonista quando chiese, e ottenne, il riconoscimento del cognome da parte del padre naturale di cui, fino a qualche anno prima, non conosceva l’esistenza. «La giustizia mi ha dato ragione — spiegava allora, leggendo gli estratti della sentenza che lo vedeva coinvolto — “il Tribunale accerta e dichiara il rapporto di filiazione tra il Sig. Brandolini d’Adda e Pierotti Lorenzo Riccardo e dichiara, quindi, la paternità del sig. Brandolini d’Adda nei confronti di Pierotti Lorenzo Riccardo”».

«Ho raccontato la mia storia perché ho imparato a mie spese che l’autodeterminazione è una lotta intima e quotidiana — spiegava ancora — e la vera forza è saper chiedere aiuto».

NDR – Secondo quanto riportato dal sito esclusacorrelazione.it l’uomo era vaccinato contro la Covid-19, “alla faccia dei negazionisti“.

Fonte articolo: https://torino.corriere.it/cronaca/22_maggio_05/morto-lorenzo-lotti-vita-spericolata-coraggio-raccontarsi-7bb3bea2-cc41-11ec-b523-191019bfc881.shtml

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix