Thailandia: 12enne in fin di vita dopo il vaccino Pfizer

PHOTHARAM, RATCHABURI – Una ragazza di 12 anni in Thailandia sta lottando tra la vita e la morte in terapia intensiva, dopo aver sofferto di complicazioni cardiache causate dal vaccino Pfizer COVID-19. L’alunna della Wat Don Sai School ha ricevuto il vaccino il 19 ottobre. Diversi giorni dopo, ha iniziato a lamentare un dolore al petto e mancanza di respiro. I suoi sintomi sono peggiorati gradualmente fino al ricovero presso l’ospedale Ratchaburi. È stata poi trasferita all’ospedale pediatrico di Bangkok dove è attualmente intubata.

La madre con il cuore spezzato ha pubblicato un messaggio su Facebook con una foto di sua figlia che riceve il vaccino Pfizer COVID-19 all’ospedale Chet Samian.

Ha scritto:

Mia figlia di 12 anni è ora in terapia intensiva. Un ventilatore è necessario dopo che le è stata diagnosticata una trombosi coronarica. Ciò si è verificato meno di una settimana dopo che è stata vaccinata.

È sempre stata una bambina forte.

Il padre della ragazzina, il signor Pipatpong Tanpanich, ha raccontato che il 19 ottobre alle 14:0, lei e i suoi fratelli hanno ricevuto la loro prima dose del vaccino Pfizer. Ha avuto dolore al braccio per 3 giorni, ma sembrava aver recuperato.

Due giorni dopo ha sviluppato una tosse secca e dolore toracico, quindi è stata portata all’ospedale Ratchaburi, dove le sue condizioni sono state considerate così gravi che è stata trasferita d’urgenza all’ospedale pediatrico di Bangkok, dove le è stato diagnosticata una trombosi coronarica.

Il dottor Pajaree Areerob, un medico dell’ospedale Ratchaburi, ha riferito ai giornalisti che non avevano mai visto un caso come questo prima.

Fonte articolo: https://www.eventiavversinews.it/12-anni-muore-2-giorni-dopo-aver-ricevuto-il-vaccino-pfizer-in-germania-mentre-in-thailandia-una-coetanea-lotta-tra-la-vita-e-la-morte/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x