Terribile reazione avversa al vaccino per la 28enne Katrina Hermez

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Una ragazza di 28 anni del Regno Unito chiede aiuto su Instagram raccontando di essere stata gravemente danneggiata dalla sua prima dose di vaccino COVID-19.

L’utente Katrina Hermez ha pubblicato un video dove è a letto in ospedale con spasmi e convulsioni.

Le immagini sono raccapriccianti.

La Hermez sostiene che hanno più volte cancellato il suo post.

Nella didascalia si esprima quindi con gli emoticon: «I am 💉 injured». «Sono danneggiata da 💉»

«Ero una normale ragazza di 28 anni, che gestiva la propria attività termale da casa, faceva arte, si manteneva fisicamente in forma e si sentiva bene con me stessa ogni giorno» scrive la ragazza.

«Il 27 giugno 2021 ho preso la decisione come milioni di altre persone di fare il 💉 perché credevo, (come non dimenticare…ci è stato detto) questo avrebbe protetto noi e le persone intorno a noi. Ora è una bugia comprovata» Il linguaggio lascia capire .

5 giorni dopo i miei sintomi di infortunio sono iniziati e ora sono: l’uso di una sedia a rotelle; 10 episodi di paralisi temporanea del corpo che dura da ore a giorni e giorni; amnesia transitoria; 3 tipi di crisi non epilettiche; emicrania; cefalea a grappolo; dolori articolari; formicolio; bruciore su tutto il corpo; nevralgia; dolori al petto a giorni alterni; sensibilità al rumore; sensibilità alla luce; sensibilità cutanea; forte confusione; forte capogiro; ronzio nelle orecchie; eloquio confuso / balbuzie,, parole ripetute; palpitazioni; dissociazione; sangue nelle orecchie; piaghe nere sulle pareti della bocca; perdita dell’udito intermittente; vista annebbiata; rigidità muscolare; eruzioni cutanee; estrema stanchezza.

Un altro post video sul social la mostra mentre cammina con un deambulatore.

«Devo parlare apertamente… , ho avuto il mio primo [email protected] [cioè, iniezione, ndr] perché mi è stato fatto credere che fosse la cosa giusta da fare dal nostro governo» scrive la ragazza a corredo del filmato. «Ma una settimana dopo ora ha cambiato la mia vita e l’ha ribaltata… Ora sto avendo – paralisi di tutto il corpo, convulsioni, problemi di linguaggio, amnesia quasi diagnosticata, emicrania quotidiana, sangue nelle orecchie, vertigini, nausea e altro ancora. Voglio che la mia storia venga ascoltata per salvare gli altri da ciò che sta loro accadendo!».

«Hanno detto che mi avrebbe protetto, hanno detto che avrebbe protetto gli altri, hanno detto che poteva salvarci, hanno detto che ne serviva almeno uno, poi due, ora tre… quanti altri finché non saremo tutti in lutto??»

Non abbiamo modo di verificare questa storia. Un articolo apparso sul sito My London la settimana scorsa descrive il suo calvario 0 tra paralisi, convulsioni, etc. – ma non fa menzione del vaccino.

Anche la sua pagina di richiesta fondi per le cure mediche sul sito Gofundme non parla mai del vaccino. Forse lo fa perché teme cancellino anche quella. Non sappiamo. La giovane dice che con i soldi raccolti intende chiedere aiuto negli Stati Uniti al dottor Mark Ghalili, specializzato in cure rigenerative per problemi neurologici.

Tuttavia, nel lungo post, che la ragazza dice essere stato cancellato varie volte, scrive, oltre che dei suoi dolori, della sua crociata.

«Non sarò messa a tacere, non mi sarà detto che non ho prove, non sarò derisa, non sarò condiscendente e non sarò indebolita da persone che si sentono offese da questo errore» scrive nel post Instagram la ragazza. «Mi preoccupo della mia salute e della salute di altre persone e bambini che sono o potenzialmente saranno danneggiati da questo esperimento».

«Non starò zitta. Sono danneggiata da 💉 . E non rinuncerò a condividere la mia verità».

Fonte articolo: https://www.renovatio21.com/terribile-reazione-avversa-al-vaccino-28enne-racconta-su-instagram-la-sua-storia/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x