Home / Archivi etichette: riscaldamento globale

Archivi etichette: riscaldamento globale

Il clima e la pista dei soldi

  William Engdahl journal-neo.org Il clima. E chi l’avrebbe mai detto. Le mega-corporazioni e i mega-miliardari responsabili della globalizzazione dell’economia mondiale degli ultimi decenni, che, a forza di ricercare l’aumento delle rendite azionarie e la riduzione dei costi, hanno provocato così tanti danni al nostro ambiente, sia nel mondo industriale che nelle economie sottosviluppate di Africa, Asia e America Latina, sono i principali sostenitori del movimento di decarbonizzazione “dal basso,” dalla Svezia alla Germania, agli Stati Uniti ed oltre. Sono …

Leggi tutto »

L’inquietante culto di Greta Thunberg

  Rob Slane theblogmire.com Il Culto di Greta Thunberg è estremamente inquietante e tocca un nuovo livello di bassezza in quella che sembra essere l’agonia della civiltà occidentale. Anche se credessi veramente che il gas presente in natura, che ognuno di noi espira migliaia di volte al giorno e che le piante usano per la fotosintesi, finirà per essere la nostra morte, sarei comunque profondamente disturbato dall’uso che viene fatto di questa ragazzina (chiaramente mentalmente instabile) come bambino poster per …

Leggi tutto »

Il miglior mercato mondiale dell’auto elettrica è un mito da sfatare

NAWAR ALSAADI oilprice.com La Norvegia viene presa a modello di mercato per il passaggio ai veicoli elettrici (EV), dal momento che, a giugno di quest’anno, le immatricolazioni di mezzi elettrici sono state più del 57% sul totale delle vendite di auto nuove. Questo risultato è in contrasto con il resto del mondo, dove nonostante sostanziali sussidi, le vendite di veicoli elettrici si mantengono su percentuali a cifra singola. La realtà del successo delle vendite di veicoli elettrici in Norvegia si …

Leggi tutto »

Il Green New Deal non può essere qualcosa di simile al New Deal

DI SAMUEL MILLER MCDONALD newrepublic.com I cambiamenti climatici richiedono un piano molto più ambizioso di quello messo in opera durante la Grande Depressione. Chiedono addirittura di rivedere alcuni successi di Franklin Delano Roosevelt. Il decennio compreso tra il 1929 ed 1939 fu un vero inferno. La Grande Depressione aveva sconvolto il paese, lasciando 15 milioni di americani senza lavoro, un tasso del 25% di disoccupazione. La produzione industriale ridotta della metà, migliaia di banche fallite che azzeravano i risparmi dei clienti. …

Leggi tutto »

Cinquant’anni di previsioni apocalittiche sul riscaldamento globale e perché la gente ci crede

  PETER BAGGINS unz.com Due dei problemi più importanti che il cosiddetto Green New Deal tenterà di risolvere, spendendo somme incalcolabili, sono il riscaldamento globale e le sue conseguenze, tra cui siccità, carestie, inondazioni e il problema della fame nel mondo. Ricorderete che Obama, nel suo discorso sullo Stato dell’Unione del 2015, aveva dichiarato che la più grande minaccia che ci sta di fronte non è il terrorismo e nemmeno l’ISIS. Non erano neanche le armi nucleari a disposizione degli …

Leggi tutto »

L’Artico di oggi è solamente l’ambita terra del tesoro

DI GRETE MAUTNER journal-neo.org È curioso che alcune persone non comprendano appieno il fatto che l’Artico è molto più di un brullo deserto ghiacciato o della proverbiale patria di Babbo Natale. Secondo gli esperti geologi americani, sotto la sua [imponente] vastità, la regione artica nasconde fino al 30% delle riserve di gas non scoperte, a livello mondiale, insieme al 13% delle riserve di petrolio non ancora scoperte. Inoltre, ci sono tutti i tipi di tesori che si possono trovare sotto il …

Leggi tutto »

Come mette in guardia l’ONU, abbiamo 12 anni per limitare la catastrofe del cambiamento climatico

DI JONATHAN WATTS theguardian.com Cambiamenti urgenti sono necessari per ridurre il rischio di caldo estremo, siccità, inondazioni e povertà, dice l’IPCC I massimi scienziati del clima del mondo hanno avvertito che ci sarà solo una dozzina di anni, per mantenere il riscaldamento globale a un massimo di 1,5°C, oltre il quale anche mezzo grado peggiorerà significativamente i rischi di siccità, inondazioni, calore estremo e povertà per centinaia di milioni di persone. Gli autori del rapporto decisivo del Gruppo intergovernativo sul …

Leggi tutto »

Freeman Dyson e Mike Adams sono d’accordo: l’aumento di CO2 è un grosso beneficio per la vita sulla Terra

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Ma davvero il diossido di carbonio (CO2) è quell’inquinante che sta distruggendo il pianeta che i sostenitori dei cambiamenti climatici affermano? Naturalmente no. Secondo uno dei maggiori esperti mondiali di fisica il CO2 è in realtà un supporto per il pianeta, ipotesi che Mike Adams, soprannominato Health Ranger, dice da un bel po’. Nella prefazione del nuovo rapporto sul CO2 pubblicato dalla rivista Science and Environmental Policy Project, Freeman Dyson, fisico teorico e professore emerito di Mathematical …

Leggi tutto »

Una drastica riduzione del consumo di carne è essenziale per evitare un disastro climatico

  DAMIAN CARRINGTON theguardian.com Una drastica riduzione del consumo di carne è ‘essenziale’ per evitare un disastro climatico, questo alla luce dell’analisi più dettagliata attualmente disponibile riguardante l’impatto delle abitudini alimentari sull’ambiente. Nelle nazioni occidentali il consumo di carne dovrebbe essere ridotto del 90% e sostituito con un aumento, almeno quintuplicato, di fagioli e legumi. Questa ricerca ha anche appurato che sono necessari cambiamenti radicali nelle metodiche che riguardano la produzione agroalimentare, questo per evitare di distruggere le capacità del …

Leggi tutto »

‘Siamo condannati’: Mayer Hillman parla di una realtà climatica che nessun altro osa menzionare

  PATRICK BARKHAM theguardian.com “Siamo condannati”, dice Mayer Hillman, con un sorriso così radioso che occorre qualche istante per capire veramente il senso della frase. “Il risultato è la morte ed essa rappresenta la fine della maggior parte delle forme di vita del pianeta, perché siamo diventati completamente dipendenti dai combustibili fossili. Non c’e modo di invertire il processo che sta provocando la fusione delle calotte glaciali. E, a quanto pare, sono pochi quelli in grado di riconoscerlo.” Hillman, un …

Leggi tutto »

Il futuro del clima

DI ROBERT HUNZIKER counterpunch.org Il riscaldamento globale antropogenico non è più un segreto. È ovunque si guardi! La People’s Climate March (311.000 persone) del 2014 è stata una delle più grandi manifestazioni mai tenute a New York. L’assemblea di Parigi del 2015 sul cambiamento climatico, inoltre, ha coinvolto tutte le nazioni del mondo. Nominate un altro evento che raccoglie più attenzione mondiale rispetto al “cambiamento climatico” ed al suo simile “riscaldamento globale”. Sono diventati dei brand. C’è però un problema. …

Leggi tutto »

L’ondata di caldo globale è sintomo della fase iniziale del ciclo di collasso della civiltà

Di NAFEEZ AHMED medium.com Benvenuti in un pianeta [con rialzo termico] di 1°C: il precursore della catastrofe di 8°C in 82 anni, se continuiamo a consumare combustibili fossili come se non ci fosse un domani. Pubblicato da INSURGE intelligence, una piattaforma di giornalismo investigativo finanziata dal crowdfunding per le persone e il pianeta. Sosteneteci per riferire dove gli altri temono di mettere piede. Gli eventi meteorologici estremi dell’estate 2018 non sono solo sintomi della crisi climatica. Sono le prime avvisaglie …

Leggi tutto »

Sanzioni di merda

DI DMITRY ORLOV Club Orlov Quale che sia la divinità pagana responsabile del tempo di questo inverno, questa sembra che stia prendendo in giro gli americani. Non credete nel riscaldamento globale? Bene, perché allora i moscoviti non possono godersi la rara vista dei salici in fiore a gennaio lasciando voi a congelare? Il risultato è stato brutale. Non solo le temperature molto basse, in una regione dove alcune persone sembrano credere che un berretto da baseball si qualifichi come copricapo …

Leggi tutto »

Urge, Splurge, Purge

di George Monbiot, pubblicato su The Guardian – 13 Set. 2017 Monbiot.com Bisogna subito capire che cos’è e  liberarsene La domanda di una crescita economica perpetua e una follia collettiva provocano e portano ad un inesorabile collasso ambientale. C’era un  “buco” nella teoria: questa è  la famosa ammissione di Alan Greenspan, ex presidente della Federal Reserve, durante una inchiesta del Congresso,  sulla crisi finanziaria del 2008. La sua convinzione che l’interesse personale degli istituti di credito avrebbe portato automaticamente ad un …

Leggi tutto »

La terra inabitabile

DI DAVID WALLACE-WELLS nymag.com Carestia, collasso economico, un sole che ci cuoce: cosa possono infliggerci i cambiamenti climatici – più presto di quello che pensiamo. 1. Il giorno del giudizio Sbirciando oltre le reticenze scientifiche… Vi posso assicurare che è peggio di quello che pensate. L’ansia per il riscaldamento globale, perché vi fa paura l’innalzamento del livello del mare, scalfisce appena la superficie dei terrori possibili, che si realizzeranno talmente a breve da essere incidere nella vita di chi oggi …

Leggi tutto »

Asteroidi, caos climatico e fracking

DI JIM WARREN counterpunch.org Gli ammassi di asteroidi stanno sfrecciato verso la Terra per decadi, cautamente monitorati dagli scienziati. I primi detriti hanno già arrecato danni a milioni di persone, e la frequenza degli impatti sta crescendo. Gli ingegneri sanno come deviare gli ammassi lontano dall’impatto diretto. Ma il governo è a malapena disposto di discutere la sfida, e le società di capitali sono bloccate nell’illusione che in qualche modo continueranno ad aumentare il valore del proprio patrimonio mentre persone …

Leggi tutto »