Archivi etichette: Patto Molotov Ribbentrop

PUTIN, A CAPO

DI PIERLUIGI FAGAN facebook.com (“La parata quest’anno si tiene nel giorno in cui, 75 anni fa, le truppe hanno sfilato, proprio qui, dopo la vittoria del bene sul male, sul nazifascismo”. Lo ha detto ieri, 24 giugno 2020, il presidente russo Vladimir Putin salutando le truppe schierate sulla Piazza Rossa per il 75esimo anniversario della Vittoria dell’Unione Sovietica nella Seconda Guerra mondiale. “Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto al mondo se l’armata rossa non avesse vinto: è stata l’Urss a …

Leggi tutto »

La battaglia per Auschwitz

  Israel Shamir unz.com Venerdì 17 gennaio 2020, tremila colpi di cannone hanno fatto tremare la terra della capitale russa, il cielo sopra Mosca è stato illuminato da imponenti fuochi d’artificio. Questa è stata la ripetizione della memorabile commemorazione, avvenuta settantacinque anni fa, il 17 gennaio 1945, che, con 24 salve di 324 cannoni di grosso calibro, aveva celebrato la liberazione di Varsavia da parte dell’Armata Rossa. Varsavia in rovina era stata salvata dalla distruzione totale. Questa avrebbe potuto essere …

Leggi tutto »

L’UE sta riscrivendo la storia della Seconda Guerra Mondiale per demonizzare la Russia

DI MAX PARRY unz.com Il mese scorso [settembre 2019], in occasione dell’80° anniversario dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale, il Parlamento Europeo ha votato una risoluzione con titolo“Sull’importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa”. Il documento adottato: “… sottolinea che la Seconda Guerra Mondiale, la guerra più devastante nella storia dell’Europa, ha avuto inizio come risultato immediato del famigerato trattato nazista-sovietico sulla non aggressione del 23 agosto 1939, noto anche come patto Molotov-Ribbentrop, e i suoi protocolli segreti, in base …

Leggi tutto »

Il Primo Ministro canadese ha bisogno di una lezione di storia

  Michael Jabara Carley strategic-culture.org Il 23 agosto, l’ufficio del Primo Ministro canadese ha rilasciato una dichiarazione per ricordare il cosiddetto “giorno del nastro nero” [Black Ribbon Day], una festività fasulla, istituita nel 2008-2009 dal Parlamento Europeo per commemorare le vittime del “totalitarismo” fascista e comunista e la firma, nel 1939, del Patto di Non Aggressione Molotov-Ribbentrop. Vari gruppi politici di centrodestra all’interno del Parlamento Europeo, insieme all’Assemblea Parlamentare della NATO (cioè gli Stati Uniti) avevano avviato o appoggiato l’idea. …

Leggi tutto »