navigazione Tag

medioevo

Il grande ritorno del pensiero medievale per ritrovare l’unità dei saperi

Pierfrancesco Stagi è docente universitario, abilitato a Professore associato in Filosofia morale, è dottore di ricerca in Filosofia ed ermeneutica filosofica presso l’Università di Torino (XVII ciclo) e Dr. Phil. presso le Università di Tübingen e Freiburg. Ne pubblichiamo qui un interessante articolo che tratta del ritorno del pensiero medievale nell'ambito della filosofia moderna. In questo periodo caratterizzato da continui tentativi di relativizzazione del pensiero legato ai temi religiosi…

Viaggiare nel medio evo – 3

Di Machabeus, ComeDonChisciotte.org La Toscana medievale è fitta di centri importanti, espressione delle libertà comunali e delle città-Stato.  Erano tenacemente repubblicane, di economia vivace come espressione della middle class borghese e commerciale, intraprendente nel settore bancario. Erano anche - quasi sempre - in guerra fra di loro: Vivaci ma faziose, come sono faziosi i Toscani. Il primo luogo degno di attenzione è San Quirico in val d’Orcia, ove nel Seicento il cardinale…

Viaggiare nel medio evo -2

La Via Francigena e l’Itinerario di Sigerico Di Machabeus, ComeDonChisciotte.org Poco prima dell’anno mille, a Canterbury, il nuovo arcivescovo, Sigeric, doveva andare a Roma per ricevere dal papa il pallium, rituale stola episcopale. Era l’anno 990. Sigeric andò, fece quel che doveva fare e tornò in sede. Sulla via del ritorno prese nota dei luoghi di sosta di un giorno o meglio di un pernottamento, le submansiones: sono 79 giorni di viaggio, da Roma usque ad mare, il canale della Manica.…

Viaggiare nel medio evo – 1

Di Machabeus, ComeDonChisciotte.org Già a partire dal V secolo il mirabile reticolo delle strade consolari romane fu per molti tratti abbandonato. Vasti terreni si erano resi impraticabili perché impervi dopo l’abbandono delle colture; per non dire delle aggressioni di lupi e orsi, incursioni di briganti antenati degli attuali scippatori nelle aree di parcheggio. Un Castiglioncello in Toscana ha il toponimo ‘del Trinoro’, ossia Latronorom. Ghino di Tacco, nel primo Trecento, è il…