Home / Archivi etichette: Flynn

Archivi etichette: Flynn

Gas, Israele, Intercettazioni e Lotte Intestine

FONTE : MOON OF ALABAMA Il Gas di Israele e le intercettazioni  di Flynn – Le lotte intestine nello Stato Profondo e l’elezione di Trump Che c’è stato, veramente, dietro la lotta corpo a corpo che si è perpetrata nello Stato Profondo durante le elezioni USA  e nella rivelazione delle “intercettazioni” della campagna di Trump? Perché l’asse CIA-NEOCON ha fatto lobbying contro Trump con tanta veemenza? Quali sono gli interessi stranieri e quanto denaro c’è dietro questa storia? Sta emergendo …

Leggi tutto »

“La cospirazione contro il Presidente Trump”

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Ieri, ascoltando la trasmissione della testimonianza del direttore dell’F.B.I. Comey e del Direttore della N.S.A. l’Ammiraglio Michael Rogers davanti alla Commissione Servizi Segreti della House of Representatives (un ossimoro), abbiamo appurato che i Democratici Comey, e Rogers intendono entrare in conflitto con la Russia. I Repubblicani, per la maggior parte, erano interessati a sapere l’origine delle fughe di notizie riservate da quelle riunioni a cui erano presenti soltanto i direttori di C.I.A., F.B.I. e N.S.A. …

Leggi tutto »

La palude colpisce ancora

Flynn

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com La soap opera sul dozzinale Michael Flynn rosola fino alle soffiate sulla CIA ai quotidiani locali, con l’esito desiderato: una vittoria per le fazioni neocon/neoliberalcon dello Stato Profondo in una battaglia ben definita. Ma la guerra non è finita, anzi, è solo l’inizio. Persino prima della caduta di Flynn, gli analisti Russi discutevano accanitamente se il Presidente Trump fosse il nuovo Viktor Yanukovych – il quale non era riuscito a fermare una rivoluzione colorata fuori dalla porta di …

Leggi tutto »

Campagne organizzate vogliono colpire i piani di Trump in politica estera

FONTE: MOON OF ALABAMA Al termine del suo mandato Obama ha implementato una serie di mosse anti-Russia. La più palese è stata l’espulsione di 35 diplomatici russi con l’infondata accusa di aver interferito sulle elezioni americane. Tra le altre, il lancio di un’offensiva del governo ucraino contro la resistenza nella parte est del paese,  parte supportata dai Russi. Queste mosse erano intese ad ostacolare all’entrante amministrazione Trump i suoi annunciati piani di relazioni più amichevoli con la Russia. L’amministrazione Trump …

Leggi tutto »