navigazione Tag

fertilizzanti

A rischio l’approvvigionamento alimentare della Gran Bretagna

L'aumento delle bollette energetiche ha portato alla chiusura definitiva di uno dei più grandi impianti di fertilizzazione del Regno Unito, sollevando preoccupazioni per l'approvvigionamento alimentare del Paese, ha riportato mercoledì 8 giugno il Telegraph. L'impianto di Ince, vicino a Chester, era utilizzato per produrre fertilizzanti azotati e anidride carbonica necessari per stordire gli animali da macello e per confezionare la carne. Per questo, secondo il vicepresidente della National…

Biden usa cinicamente l’Ucraina per coprire il sabotaggio alimentare

F. William Engdahl journal-neo.org Sembra sempre più probabile che alcuni perfidi attori stiano deliberatamente dandosi da fare per garantirci una prossima crisi alimentare globale. Tutte le misure che gli strateghi dell'amministrazione Biden hanno preso per "controllare l'inflazione dei prezzi dell'energia" stanno danneggiando le forniture o gonfiando il prezzo del gas naturale, del petrolio e del carbone. Questo sta avendo un enorme impatto sul costo dei fertilizzanti e sulla produzione…

Stiamo andando verso una carestia mondiale?

Larry Johnson sonar21.com L'uomo non può vivere di solo pane, ma non si può negare che sia una componente maledettamente importante della dieta di milioni di persone che non sono interessate ad un'alimentazione senza glutine. Guardate attentamente il grafico qui sotto e lasciate che vi aiuti a fare i conti. La Russia e l'Ucraina insieme rappresentano il 33% di tutte le esportazioni di grano tra i primi dieci Paesi esportatori. La Russia esporta più degli Stati Uniti. Pensateci un…

Stanno deliberatamente distruggendo la produzione mondiale di fertilizzanti?

F. William Engdahl journal-neo.org La carenza globale di energia che, negli ultimi mesi ha portato a livelli incredibili i prezzi del carbone, del petrolio e del gas naturale è una conseguenza prevedibile della folle politica economica delle "Zero Emissioni di Carbonio," con governi assai poco lungimiranti che sovvenzionano quote sempre crescenti di energia elettrica prodotta da fonti inaffidabili, come il solare e l'eolico. Come conseguenza, il prezzo del gas naturale (metano) è…