Browsing Tag

Esercito Siriano

I ‘ribelli’ siriani si sentono abbandonati – Bruciano le immagini del ‘traditore’ Erdogan

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Fin dal 2011, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha usato i "ribelli" siriani e gli Jihadisti islamici come truppe mercenarie contro il governo siriano. Queste forze sono ora per lo più confinate nel governatorato di Idlib, vicino al confine turco. L'esercito siriano ha recentemente fatto progressi contro gli Jihadisti. La Turchia non è andata in loro aiuto. Ora hanno iniziato a rendersi conto che la loro resistenza è inutile. La Siria recupererà…

La guerra in Siria è anche guerra d’informazione

DI ENRICO PIOVESANA ilfattoquotidiano.it Riceviamo e volentieri pubblichiamo La guerra in Siria è anche guerra d’informazione. Come tutte le guerre, ma in questo caso più di altre a causa della carenza sul terreno di giornalisti e osservatori neutrali in grado di verificare le notizie diffuse dalle parti in conflitto o ad esso riconducibili. Notizie spesso fabbricate o falsificate che si rilevano tali solo quando ormai hanno prodotto l’effetto politico o militare desiderato. E’…

I veri pericoli dietro la crisi siriana sono economici

DI BRANDON SMITH alt-market.com Nel 2010-2011, quando scrivevo ancora con lo pseudonimo di Giordano Bruno, ho messo in guardia contro i pericoli di qualunque destabilizzazione della nazione siriana prima che cominciassero i problemi reali. In un articolo intitolato “Migrazione dei cigni neri” avevo sottolineato che, in ragione del singolare intreccio di alleanze e di relazioni economiche della Siria, il paese era una pietra angolare della destabilizzazione  del Medio Oriente e che una…

Il crollo dell’Impero: L’esercito delegato da Washington affronta una sconfitta decisiva ad Aleppo

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org La scorsa domenica gli elicotteri dell'esercito siriano hanno lanciato dei manifestini su Aleppo est intimando a coloro che si oppongono al governo di arrendersi finchè ne hanno la possibilità. Centinaia di jihadisti hanno già abbassato le armi dichiarando la resa, mentre, d'altra parte, un gruppo di ribelli ha continuato a respingere l'avanzata dell'esercito. La situazione sembra essere senza speranza per il gruppo di insorgenti che ha perso più di metà…