Browsing Tag

Crisi post pandemia

Il lavoro ai tempi della pandemia: un esercito di disoccupati

Di ConiareRivolta.org Quali saranno gli effetti della pandemia sull’occupazione? I dati comunicati al termine dell’ultimo consiglio direttivo della Banca Centrale Europea (BCE) ci aiutano a comprendere la portata della recessione che stiamo vivendo e fanno presagire il peggio per gli anni a venire. Per il 2021, infatti, la BCE stima ‘un picco del tasso di disoccupazione al 9,5%’ per l’Eurozona (i Paesi dell’Unione che adottano l’euro), dal 7,6% del 2019. Per quanto evidenti, questi numeri non…

Castelli: Pochi clienti nei ristoranti? Aiutiamo gli imprenditori a cambiare attività

ilparagone.it 19 LUGLIO 2020- Qui di seguito riportiamo la lettera sottoscritta da circa 50.000 ristoratori italiani a seguito della dichiarazione del Vice ministro Castelli di ieri 19 luglio avvenuta al tg2 C.A. VICEMINISTRO ECONOMIA E FINANZE LAURA CASTELLI “Se si sbagliano i tempi ed i modi si fa danno. Per noi il commento del viceministro al servizio mandato in onda dal TG2 è BOCCIATO. Non siamo più disposti a scusare, a capire o giustificare. Siamo diventati intolleranti a…

I grandi aiuti dell’Europa? In realtà l’Italia finirà per rimetterci 14 miliardi

ilparagone.it Mentre gli italiani osservano con comprensibile preoccupazione un Consiglio Europeo che ha messo in mostra ancora una volta il lato peggiore dell’Ue, animata da contrasti, egoismi e barriere invalicabili, ci sono alcune considerazioni che è già possibile fare sul Recovery Fund e sulla sua possibile attuazione. In attesa di capire se e come Conte riuscirà a strappare un accordo che pare molto lontano, basta infatti tirare fuori la calcolatrice e un po’ di buonsenso per capire che…

Boeri, Gualtieri, e la dignità a tempo determinato

DI CONIARERIVOLTA coniarerivolta.org Se è vero, come sosteneva Thomas Eliot, che aprile è il mese più crudele, potremmo avere il sospetto, aprendo La Repubblica di qualche giorno fa, che giugno non sia da meno. Ci imbatteremmo infatti in un articolo dell’ex presidente INPS, Tito Boeri, dal titolo piuttosto eloquente: “Per frenare la perdita di posti di lavoro servono più contratti a tempo determinato”. Il dubbio verrebbe ulteriormente accresciuto se a fare da eco alle parole di Boeri si…