Stroncato da un malore sulle piste da sci

L'uomo, un vigile del fuoco di 60 anni, era vaccinato contro la Covid-19.

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Tragedia nella mattinata di ieri, martedì 15 marzo 2022, sulle piste della skiarea del Palù. Un vigile del fuoco di 60 anni, Diego Busdon, in servizio a Lecco, è morto a causa di un malore, presumibilmente un attacco cardiaco.

L’allarme è scattato pochi minuti prima delle 11 dalla zona dei Barchi dove l’uomo stava sciando. All’improvviso si è accasciato a terra, colto da un malore. La centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza sanitaria ha inviato sul posto l’eliambulanza decollata da Caiolo oltre al personale che svolge soccorso sulle piste. Quando i sanitari sono giunti sul posto le condizioni di Busdon erano apparse disperate.

E a nulla sono purtroppo valsi i tentativi di rianimarlo operati dai soccorritori.

NDR – Come riportato dal sito esclusacorrelazione.it l’uomo era vaccinato contro la Covid-19.

Fonte articolo: https://primalavaltellina.it/cronaca/stroncato-da-un-malore-sulle-piste-da-sci/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x