Stroncato da un malore improvviso l’avvocato Luca Previati

Era un convinto sostenitore della campagna di vaccinazione anti Covid-19.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Rovigo, 07 giugno 2022 – Una triste notizia quella della morte improvvisa dell’avvocato Luca Previati 60 anni, che lascia la moglie Silvia e i due figli Luigi e Leo. Il decesso a seguito di un malore che si è verificato nella giornata di lunedì 6 giugno, proprio mentre stava lavorando nel suo ufficio nel Comune di Gaiba (Ro).

Un professionista molto stimato, lo si ricorda anche candidato alle regionali del 2010 e alla Camera, sempre nelle fila della destra, con Alternativa Sociale e Forza Nuova. Una grande commozione e incredulità da parte del presidente dell’ordine degli avvocati di Rovigo Enrico Ubertone: “Sono profondamente addolorato per l’improvvisa scomparsa di Luca Previati al quale ero legato da un’antica amicizia nata sui banchi del liceo. Era una persona colta e sensibile, una mente brillante ed uno spirito libero. Sul piano professionale gli invidiavo la capacità unica che aveva di affrontare le questioni sotto punti di vista impensati trovando spesso soluzioni inedite e geniali”.

NDR – Non ci sono evidenze definitive sullo stato di vaccinazione dell’uomo, tuttavia come riportato dal sito grandeinganno.it l’avvocato aveva condotto una intensa campagna sui social a favore della vaccinazione anti Covid-19.

Fonte articolo: https://www.ilrestodelcarlino.it/rovigo/cronaca/addio-luca-previati-1.7758539

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix