Stroncato da un malore improvviso il 46enne Maurizio Rivioli

L'uomo, vaccinato con tre dosi, sui social ironizzava su chi aveva scelto di non inocularsi il siero sperimentale.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Sabato 16 luglio si è svolto il funerale nella chiesa di Grazzano Visconti di Maurizio Rivioli, conosciuto dalla comunità come “Icio” e “Kitti”, scomparso troppo presto la sera di due giorni prima per un malore improvviso a soli 46 anni.

Vicepresidente dell’Arcigay di Piacenza dal 2007 al 2017, storico attivista di questa associazione del territorio, negli ultimi anni militava ed era uno dei referenti ne ‘Il Nido del Colibrì’, costola piacentina del ‘Grande Colibrì’, associazione nazionale che si occupa del supporto e aiuto ai migranti e profughi della comunità LGBT che vengono nel nostro paese, salvando letteralmente persone dalla strada.

NDRL’uomo aveva ricevuto la terza dose di vaccino anti Covid-19 il 6 gennaio di quest’anno.

Fonte articolo: https://grandeinganno.it/2022/07/19/malore-improvviso-a-soli-46-anni-sui-social-ironizzava-su-chi-aveva-scelto-di-non-inocularsi-il-siero-sperimentale/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix