Stroncata da malore improvviso, Irene muore a 26 anni

La giovane operatrice socio-sanitaria muore a soli due mesi dalle nozze celebrate a maggio.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Bulgarograsso (Como) – Tragedia per una ragazza di 26 anni, Irene Ceravolo, residente in paese, operatore socio-sanitario spirata a seguito di un malore purtroppo fatale. La tragedia si è consumata in piena notte nell’abitazione che condivideva con il marito, sposato lo scorso maggio.

La giovane si è sentita male. Le sue condizioni hanno subito reso necessario l’intervento dei soccorritori. La disperata corsa in ospedale per cercare di strapparla alla morte. Nonostante i tentativi di rianimarla, non c’è stato nulla da fare. Il suo cuore si è fermato.

La giovane si era sposata a maggio: ieri la tragedia. I familiari chiusi nel loro dolore. Il pensiero del sindaco: «Siamo rimasti senza parole»

NDR – Non viene in alcun modo menzionato lo stato di vaccinazione della giovane, tuttavia è lecito supporre che avesse ricevuto i vaccini anti Covid-19 visto il lavoro che svolgeva come operatrice socio-sanitaria.

Fonte articolo: https://www.imolaoggi.it/2022/07/28/stroncata-da-malore-improvviso-irene-muore-a-26-anni/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix