Sindaco 57enne vaccinato ricoverato in terapia intensiva positivo al covid

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

E’ ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Vito Fazzi di Lecce Luigi Arcuti, 57 anni, sindaco di Aradeo (Lecce) e dipendente ASL. Fu tra i primi a vaccinarsi e il 19 febbraio dello scorso anno pubblicò una sua foto mentre riceveva la dose.

Scriveva su Facebook: “Prima dose di vaccino fatta! Mi auguro che la mia vaccinazione possa essere da esempio e sensibilizzare tutta la cittadinanza su questo tema. Perchè è proprio grazie al vaccino e, con il rispetto di tutte le norme in essere, che vinceremo questa guerra.Grazie a tutto lo staff ospedaliero, che senza sosta da un anno si prendono cura di tutti noi”.

Il 14 gennaio, Luigi Arcuti aveva scritto della sua positività al covid ma aveva rassicurato tutti sulle sue condizioni di salute e aveva evidenziato l’importanza della vaccinazione:

Cari concittadini e care concittadine, come è mia abitudine condivido con tutti voi una nuova notizia. Anche io, nonostante abbia rispettato tutte le norme vigenti, in seguito ai numerosi contatti lavorativi, ho contratto il Covid-19. Ci tengo a tranquillizzare tutti e rassicurarvi che al momento non presento particolari sintomi e sto bene, ma è questa un’ulteriore occasione per invitarvi a prestare la massima attenzione a questo subdolo e veloce virus.Vorrei infine aggiungere un passaggio sull’importanza della vaccinazione, unico vero palliativo alle possibili complicanze che le diverse varianti possono comportare. Andiamo comunque avanti, sempre, insieme”.

Nelle ultime ore la famiglia ha pubblicato un messaggio:

Gentili cittadini e cittadine, scegliamo questo canale come è consuetudine di Luigi per condividere informazioni su questo momento delicato che stiamo attraversando. Come è noto Luigi nei giorni scorsi, a seguito di un peggioramento dei sintomi legati al Covid-19, è stato ricoverato presso il Dea del Vito Fazzi di Lecce. Al momento è in terapia intensiva dove è stabile e vigile. Ci teniamo a tranquillizzare tutti e ad invitarvi di fidarvi solo delle informazioni ufficiali che vengono condivise su questo canale e su quello del nostro Comune attraverso le parole della Portavoce. Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti ci sono vicini e per tutto l’affetto che quotidianamente ci riservate, Luigi è costantemente informato su tutto e ogni parola diventa energia. grazie Famiglia Arcuti

Fonte articolo: https://www.eventiavversinews.it/puglia-sindaco-57enne-completamente-vaccinato-ricoverato-in-terapia-intensiva-positivo-al-covid/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x