SCOMUNICA

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI GABRIELE ZAMPARINI
The Cat’s Blog

Elisabetta II del Regno Unito ha inviato un messaggio speciale ai soldati:

“Quest’anno dei membri della mia stessa famiglia hanno avuto l’opportunità di visitarvi. Sono stati molto impressionati dello spirito con cui assumete i vostri incarichi nelle circostanze più difficili e pericolose”, ha detto. “Il vostro coraggio e la vostra fedeltà non sono sottovalutati. E’ un impegno che esige sacrificio e devozione all’incarico. E so che il vostro è un lavoro che spesso richiede un grande rischio personale”. La regina ha detto ai soldati in Iraq ed Afghanistan che stiamo dando “un enorme contribuito nel sostenere la ricostruzione di quei paesi”.L’Imperatore Bush II si è rivolto alla Nazione:

“In questo speciale momento dell’anno, ringraziamo per il messaggio di amore e speranza di Cristo. Il Natale ci ricorda che abbiamo un dovere verso gli altri, e noi vediamo quel senso di dovere compiuto negli uomini e nelle donne che indossano l’uniforme della nostra Nazione. L’America è benedetta dall’avere buoni cittadini che si offrono volontari per difenderci in terre lontane. Molti di loro passeranno questo Natale lontano da casa, e a Natale la nostra Nazione onora il loro sacrificio, e li ringrazia per tutto quello che fanno a difesa della nostra libertà”.

Con il SANGUE DI UN MILIONE DI NOSTRI FRATELLI E SORELLE SULLE SUE MANI, Bush ha concluso il suo messaggio di Natale:

“In questo speciale momento dell’anno, riflettiamo sulla vita miracolosa che ebbe inizio in un’umile stalla 2.000 anni fa. Quella singola vita cambiò il mondo, e continua a cambiare i nostri cuori oggi. A chiunque celebri il Natale, Laura ed Io auguriamo un giorno di liete novelle. Vi ringrazio per essere stati con noi, e Buon Natale”.

Nelle fauci di Bush queste parole hanno la gravità della blasfemia ed ogni Cristiano ha la responsabilità morale di rifiutarle, di condannare i responsabili di questo genocidio e fermarli. Se vogliamo celebrare il Natale dobbiamo dire NO! a questi stragisti fanatici che rifiutano il massaggio di amore, compassione, pace e giustizia di Cristo. Bush, Blair e i loro soci nel crimini devono essere denunciati con una parola: Scomunica!

blank

Gabriele Zamparini
Fonte: http://www.thecatsdream.com/
Link: http://www.thecatsdream.com/blog/2006/12/anathema.htm
24.12.2006

Scelto e tradotto da CARLO MARTINI per www.comedonchisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix