Renzi:”Capolavoro Europa! Hanno perso i Sovranisti!”Ha ragione?

di Andrea Leone

Comedonchisciotte.org 

Il Recovery Fund è stato approvato, all’italia poco più di 200 Miliardi di Euro, di cui 81 in sovvenzioni e il resto a debito. Ma di quelli “a fondo perduto “, circa 55 Miliardi sarà l’Italia a versarli, quindi al netto ci spetteranno 26 Miliardi, anch’essi legati a delle condizionalita’. In più, dovremo fare i soliti compiti a casa perché gli insegnanti frugali insieme a Bruxelles ci diranno come spenderli. Dovremo ancora effettuare dei tagli alla Sanità, quella in ginocchio per il Covid19 dai tagli degli anni passati, tagli alla Ricerca, quella sempre più colpita, tagli o riforme alle pensioni come se il diritto di andarci sia un male o una furberia italiana. Oltretutto i denari verranno erogati dal prossimo anno in diversi momenti per un totale di 6 anni. Insomma, tutto con calma, tanto l’Italia prospera! Così esce fuori un Renzi qualunque che pensa subito alla sconfitta dei Sovranisti come se ormai la politica economica fosse diventata una partita di calcio. Francesco Boccia aggiunge che chi non capisce nulla è Sovranista. Arriviamo a Di Mario che dopo aver cancellato la povertà, ammette che l’UE è cambiata.
Questa foto di gruppo vittoriosa della squadra del capitano Conte vede dunque i Sovranisti soccombere. Ma come detto in precedenza non si può festeggiare nulla, chi perde è il popolo italiano. Vadano a dire in faccia ai Dottori, infermieri, al tutto il personale sanitario che ha fatto miracoli con questa emergenza, dopo aver rimediato anche agli errori del Ministero della Salute per i primi protocolli sbagliati causa di maggiori decessi, alle autopsie vietate; ecco, vadano a comunicargli altri tagli, come ai ricercatori che scappano dall’Italia e ancora alle transazioni energetiche, pensioni, ecc.ecc.. Vedete, prima o poi tutti i nodi verranno al pettine, perché la vita reale è molto diversa da sovvenzioni condizionate, per questo chiamate erroneamente a fondo perduto. Di perduto c’è solo il nostro povero e spremuto paese che vede ogni giorno chiudere attività, negozi, partite Iva senza lavoro. E loro si permettono di dire che hanno perso i Sovranisti, quali poi? FDI e Lega? Beh dite a Renzi che non lo sono mai stati nei fatti, quindi gli oppositori di centrodestra non sono gli sconfitti, lo siamo noi. La pazienza è terminata, si riversera’ nelle piazze in forma di protesta e noi di Comedonchisciotte.org staremo attenti affinché tale ribellione alla vittoria di Pirro di questa finta Europa, possa questa volta non essere imbavagliata e tradita con l’invenzione di un altro contenitore silenziatore come avvenuto con la creatura 5stelle. Infatti il nostro compito sarà vigilare quei partiti sedicenti Sovranisti che spuntano come funghi annunciando uscite da ogni dove senza spiegarci come e senza portare quel vento del cambiamento necessario a disinfettare i partiti dal modus operandi della vecchia politica. Renzi quindi ha torto a dire che i Sovranisti hanno perso perché semplicemente nei fatti non esistono, il suo sparare goliardicamente sulla croce rossa senza autista è ridicolo. Attendiamo invece che nasca un vero contenitore senza coperchio, con all’interno veri patrioti, veri guerrieri, persone serie. Il tempo delle farse sta per scadere…

 

Pubblicato da Andrea Leone

Io sono un uomo libero, quali che siano le regole che mi circondano. Se le trovo tollerabili, le tollero; se le trovo fastidiose, le rompo. Sono libero perché so che io solo sono responsabile di tutto ciò che faccio. (Robert A. Heinlein)
Precedente La UE e il sovranista della porta accanto
Prossimo Assalto dal Mar Baltico