Più di 240 morti in Gran Bretagna dopo il vaccino

Il governo britannico riporta che più di 240 persone sono morte poco dopo aver ricevuto il vaccino contro il COVID-19

 Lo studio segnala che, fino ad ora, ci sono stati otto aborti dovuti alla vaccinazione.

 

Dorothy Cummings McLean – LifeSiteNews – 11 febbraio 2021

 

Londra, 11 Febbraio 2021. Una revisione del governo britannico dello studio sui vaccini ha rivelato che 244 persone, inclusi otto bambini non ancora nati, sono morte poco dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino contro il coronavirus. Il governo afferma di non credere che le morti siano da attribuire al vaccino.

Uno studio approfondito pubblicato oggi dal governo del britannico ha elencato tutti i possibili effetti collaterali, compresa la morte, segnalati dal personale medico o dalle persone che sono state vaccinate tra l’inizio di dicembre 2020 e la fine di gennaio 2021. I due vaccini attualmente disponibili in Gran Bretagna sono il Pfizer BioNtech e l’AstraZeneca. I vaccini sono stati autorizzati dalla Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA) del Paese.

Secondo il rapporto:

La MHRA ha ricevuto 143 segnalazioni di reazioni avverse sospette del vaccino Pfizer BioNtech in cui si informa che alcuni pazienti sono morti poco dopo aver ricevuto la dose, mentre sono state 90 le segnalazioni di reazioni avverse sospette relative al vaccino AstraZeneca e 3 reazioni avverse ad un vaccino la cui marca non era specificata. La maggior parte di queste segnalazioni era relativa a persone anziane o a persone con patologie pregresse. L’analisi dei singoli rapporti e gli schemi di segnalazione non ipotizzano, però, che il vaccino abbia avuto un ruolo determinante nella morte dei pazienti.

La documentazione accessoria dello studio britannico riporta anche che, dopo la somministrazione del vaccino Pfizer, sono stati segnalati 5 aborti , mentre 3 sono quelli verificatisi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

La MHRA monitora la sicurezza dei vaccini man mano che viene somministrato al pubblico e, a questo scopo, ha introdotto lo “schema Scheda Gialla” per raccogliere le segnalazioni di qualsiasi possibile effetto collaterale. Finora sono stati 20.319 i rapporti Scheda Gialla, per un totale di 59.614 reazioni avverse sospette, relative al vaccino Pfizer, mentre 11.748 sono quelle relative al vaccino AstraZeneca, lanciato solo il 4 gennaio 2021. In 72 Schede non è  specificato quale vaccino è stato somministrato.

Lo studio del governo afferma che ci sono state 3 o 4 segnalazioni Scheda Gialla ogni mille dosi e ha sottolineato che, per la stragrande maggioranza delle vaccinazioni, non sono stati segnalati effetti collaterali. Al 31 gennaio, continua lo studio, sono state somministrate circa 6,6 milioni di dosi di vaccino Pfizer e circa 3 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca. È stato inoltre somministrato mezzo milione di seconde dosi, per lo più di Pfizer.

Il rapporto spiega anche che il numero di Schede Gialle presentate non era insolito per un nuovo vaccino ed ha sottolineato che il pubblico e il personale medico sono stati incoraggiati ad esaminarle. Riferisce inoltre che il numero di Schede Gialle durante la somministrazione al pubblico è proporzionalmente inferiore al numero di reazioni avverse durante i test clinici. Per entrambi i vaccini, ci sono reazioni avverse su più di 1 persona su 10. È interessante notare che gli effetti collaterali per entrambi i vaccini vengono considerati “più lievi” e “meno frequenti” nelle persone oltre i 75 anni.

Le reazioni avverse, finora, hanno colpito soprattutto gli anziani i sopra i 75 anni ed il personale medico e paramedico. Il rapporto sulle Schede Gialle riferisce che la stragrande maggioranza degli effetti collaterali si verifica subito dopo la vaccinazione e non porta a complicazioni:

Per entrambi i vaccini, la stragrande maggioranza dei rapporti si riferisce a reazioni sul sito di iniezione (braccio dolorante, per esempio) e sintomi generalizzati come sintomi “simili all’influenza”, mal di testa, brividi, affaticamento (stanchezza), nausea (malessere), febbre, vertigini, debolezza, dolori muscolari e tachicardia. Generalmente, questi sintomi si manifestano poco dopo la vaccinazione e non sono associati a patologie più gravi o durature.

Ci sono state tuttavia segnalazioni di danni più gravi associati al vaccino, come anafilassi e paralisi di Bell. Finora “130 reazioni avverse spontanee associate alla anafilassi o reazioni anafilattoidi” sono state riportate nel Regno Unito a causa del vaccino Pfizer e 30 a causa di quello di AstraZeneca. La paralisi di Bell, ovvero una paralisi facciale o l’indebolimento dei muscoli facciali, è stata riportata 99 volte dopo il vaccino Pfizer e 15 volte dopo il vaccino AstraZeneca. La MHRA informa che, poiché questo disturbo può verificarsi naturalmente, un’associazione con il vaccino non può essere confermata.

Lo studio afferma che è stata riportata una vasta gamma di segnalazioni, isolate o in serie, di reazioni avverse sospette. Viene aggiunto anche che “non c’erano indicazioni di modelli o tassi di segnalazione disponibili” che suggerissero che i vaccini fossero i responsabili delle reazioni avverse. Ma i suoi collegamenti a rapporti specifici allegati a ciascun vaccino mostrano un quadro chiaro di centinaia, o addirittura migliaia, di reazioni particolari che sarebbe spiacevole provare.

Reazioni avverse sospette relative al vaccino Pfizer/BioNTech

Dopo la somministrazione del vaccino Pfizer/BioNTech è stato segnalato un totale di 59.614 sospetti effetti collaterali.

Il link all’analisi del vaccino Pfizer mostra chiaramente che dopo la somministrazione sono stati segnalati 1.437 problemi ematici, 1.204 dei quali erano linfoadenopatie (linfonodi ingrossati o gonfi). Sono stati segnalati 712 disturbi cardiaci, in particolare palpitazioni (303) e tachicardia (230). Sono stati riportati 445 disturbi all’orecchio, tra cui vertigini (146), dolore all’orecchio (122), e vari casi di perdita dell’udito (31).

Ci sono state inoltre 823 segnalazioni di disturbi oculari, compresi 145 rapporti di dolore agli occhi, 126 di visione offuscata e 5 di cecità. Sono stati riportati 6.605 casi di disturbi gastrointestinali, tra cui 2.889 casi di nausea, 924 casi di diarrea, 775 casi di vomito e 283 casi di dolore nella parte alta dell’addome. Dei 19.354 “disturbi generali” segnalati, 4.007 erano casi di affaticamento, 3.665 erano febbri, 2.310 brividi, 773 si riferivano al dolore al sito di vaccinazione, 491 erano “malattie simili all’influenza”. Sono stati segnalati, infine, 308 casi di disturbi del sistema immunitario, soprattutto ipersensibilità (146) e reazioni anafilattiche (116).

Ironicamente, sono state segnalate 1.186 infezioni, compresi 308 casi (inclusi “casi sospetti”) proprio di Covid-19, 231 casi di influenza e 154 infezioni del tratto respiratorio superiore.

Sono state riportate anche 224 lesioni, e 357 disturbi metabolici, di cui 252 erano diminuzione dell’appetito, oltre a 8.129 casi di disturbi muscolari e dei tessuti, di cui 2.690 di dolori muscolari e 1.704 di dolori articolari. Sono stati riportati anche 11.160 disturbi nervosi, tra cui 5.506 casi di cefalea, 1.546 di vertigini, 45 convulsioni, 15 casi di paralisi e 1 caso di sindrome locked-in (LIS osindrome del chiavistello”). Infine, 5 casi di aborto spontaneo.

Degli 830 disturbi psichiatrici segnalati, 162 erano insonnia, 112 casi di stato confusionale e 73 attacchi di ansia. Dei 120 disturbi renali e urinari, 35 erano dolori renali e 12 incontinenza urinaria. Ancora: 187 disturbi dell’apparato riproduttivi e del seno, di cui 31 erano dolori al seno e 22 menorragie (mestruazioni prolungate).

Sono stati segnalati 2.397 casi di disturbi respiratori, tra cui 520 casi di difficoltà respiratorie, 483 di mal di gola e 426 di tosse. Sono stati anche riportati 3.947 disturbi della pelle, tra cui almeno 796 eruzioni cutanee e 776 casi di prurito. I 676 disturbi vascolari registrati includevano 182 vampate di calore.

 

Reazioni avverse sospette relative al vaccino AstraZeneca/Oxford University

Un totale di 42.649 sospetti effetti collaterali è stato registrato dopo l’uso del vaccino della Oxford University/AstraZeneca.

Il link all’analisi del vaccino di Oxford indica che 202 disturbi del sangue sono stati segnalati dopo la somministrazione, di cui 171 casi di linfonodi modificati. Sono stati segnalati 406 disturbi cardiaci, in particolare palpitazioni (214) e accelerazione del battito cardiaco (141). Sono stati riportati 203 disturbi all’orecchio, tra cui dolore all’orecchio (88), vertigini (41), e varie casi di perdita dell’udito (31).

Ci sono stati 456 riferimenti a disturbi agli occhi, compresi 191 segnalazioni di dolore agli occhi, 53 resoconti di visione offuscata, e 8 di cecità. Sono stati riportati 4.693 casi di disordini gastrointestinali, tra cui 2.320 casi di nausea, 479 casi di diarrea, 862 casi di vomito e 235 casi di dolore addominale. Dei 15.644 “disturbi generali” riportati, 2.658 per affaticamento, 4.562 per febbre, 2971 per brividi, 100 per dolori al sito di vaccinazione, 579 per “malattie simili all’influenza”. Inoltre, 90 disturbi del sistema immunitario, di nuovo, per lo più ipersensibilità (39) e reazioni anafilattiche (28).

Con il vaccino Oxford sono state segnalate 695 infezioni, compresi 42 casi (tra cui 2 “casi sospetti”) di Covid-19, 358 casi di influenza e 74 infezioni del tratto respiratorio superiore.

Sono state segnalate 112 lesioni e 491 disturbi metabolici, di cui 430 per diminuzione dell’appetito, 5.427 disturbi muscolari e dei tessuti, compresi 1.983 casi di dolore muscolare e 1.281 di dolore articolare. Sono stati segnalati 9.328 disturbi nervosi, tra cui 5.112 cefalee, 1.207 casi di vertigini, 40 di convulsioni e 5 di paralisi.

Infine, 3 aborti spontanei.

Sono stati riportati 748 disturbi psichiatrici, tra cui insonnia (195), stato confusionale (92) e allucinazioni (64). Ancora: 112 disturbi renali e urinari, tra cui dolore renale (48) e minzione frequente (22). Infine: 83 casi di disturbi dell’apparato riproduttivo e mammari.

Dei 1.030 disturbi respiratori riportati, 282 erano casi di difficoltà di respirazione, 209 erano mal di gola, e 169 erano casi di tosse. Sono stati segnalati 2.052 disturbi della pelle, soprattutto sudorazione eccessiva (615), eruzioni cutanee (271) e prurito (224). I 337 disturbi vascolari registrati includevano 121 vampate di calore.

 

Link: https://www.lifesitenews.com/news/breaking-uk-govt-says-over-240-people-in-britain-died-shortly-after-receiving-covid-jab

 

Traduzione di Francesco Paparella per ComeDonChisciotte

 

130 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
IlContadino
IlContadino
13 Febbraio 2021 2:47

Tantissime segnalazioni, pochissime conferme. Se i medici dicono che non ci sono correlazioni tra ipotetiche reazioni da vaccino ed il vaccino stesso io ci credo, lo affermano loro che sono medici, chi sono io per mettere in dubbio la loro parola? E poi se non posso fidarmi dei medici di chi altri?!!
A parte gli scherzi. Dico io, se tutta questa gente è votata al punzecchio sul deltoide che seguisse la propria vocazione, forse è proprio la reazione avversa che cercano, se non addirittura la morte. Ognuno è responsabile delle proprie azioni…e reazioni!

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  IlContadino
13 Febbraio 2021 5:24

Le reazioni che dovrebbero aspettarsi questi vaccinomani sono la forca e la ghigliottina, a scelta.

giovanni cordioli
giovanni cordioli
Risposta al commento di  IlContadino
13 Febbraio 2021 12:06

Beh!….il mio medico si è già vaccinato da un pezzo.
Ed è incazzato come una jena con il governo che non controlla abbastanza scrupolosamente che chi si vaccina faccia parte effettivamente delle categorie a rischio.
Difatti il fratello di lui oltre a non essere più ne giovane né sano, non ha potuto vaccinarsi neanche volendo , perché non ci sono dosi sufficienti.
Eppure lui fa il dentista ed è quindi ad altissimo rischio di contagio visto che sta tutto il giorno con la faccia a meno di una spanna dalla bocca di mezzo mondo.
E per lui il vaccino ancora non c’è.
in compenso lo stanno dando nelle case di riposo ad anziani defedati immobili nei loro letti dal 2010 con catetere e pannolone.
Gente con demenza senile terminale che non parla e non si muove più da anni, ed è viva solo tecnicamente.
Non mi stupisco se alcuni con il vaccino muoiono, morirebbero pure per una zanzara, o per un soffio di vento.
E’ gente appesa alla vita da un filo sottilissimo e che viene tenuta in vita solo per garantire gli stipendi di chi li assiste H24.

giovanni cordioli
giovanni cordioli
Risposta al commento di  IlContadino
13 Febbraio 2021 12:06

Beh!….il mio medico si è già vaccinato da un pezzo.
Ed è incazzato come una jena con il governo che non controlla abbastanza scrupolosamente che chi si vaccina faccia parte effettivamente delle categorie a rischio.
Difatti il fratello di lui oltre a non essere più ne giovane né sano, non ha potuto vaccinarsi neanche volendo , perché non ci sono dosi sufficienti.
Eppure lui fa il dentista ed è quindi ad altissimo rischio di contagio visto che sta tutto il giorno con la faccia a meno di una spanna dalla bocca di mezzo mondo.
E per lui il vaccino ancora non c’è.
in compenso lo stanno dando nelle case di riposo ad anziani defedati immobili nei loro letti dal 2010 con catetere e pannolone.
Gente con demenza senile terminale che non parla e non si muove più da anni, ed è viva solo tecnicamente.
Non mi stupisco se alcuni con il vaccino muoiono, morirebbero pure per una zanzara, o per un soffio di vento.
E’ gente appesa alla vita da un filo sottilissimo e che viene tenuta in vita solo per garantire gli stipendi di chi li assiste H24.

Diogene
Diogene
Risposta al commento di  giovanni cordioli
13 Febbraio 2021 18:41

Ovviamente al tuo medico non è passato per la testa che a lui potrebbero aver girato il placebo o l’anti influenzale classica mentre tutta questa foga verso l’anziano povero (in rsa non ci vanno quelli che contano) ha una precisa ragione, no ?

Violetta
Violetta
13 Febbraio 2021 3:54

Bene. Siamo passati dal “bollettino” dei morti da covid, al “bollettino” di morti da vaccino. A parti invertite, chiaramente. Il problema però resta per le persone anziane. Le persone sotto i 60 non dovrebbero fare un vaccino che rischia di essere ‘piu pericoloso della malattia. Qui è il punto. A parte la fascia sopra gli 80,gli altri dovrebbero essere tranquillizzati da una comunicazione sulle cure,da protocolli comprovati. Se fosse tutto normale! Per quelli sopra gli 80 invece è un problema. Che siano in casa o in strutture, il rischio derivato dal covid è alto, sempre al netto delle cure, di cui si sa sempre troppo poco di certo. Anche in questo campo, il comportamento del nostro governo, quale che sia, e della comunità medica, delle organizzazioni mondiali e nazionali della salute è veramente colpevole! Reputo gravissimo che l’aspetto “cure” sia sempre cosi sotto la sabbia invece di essere comunicativamente al primo posto! Non esiste giustificazione se non l’asservimento alle case farmaceutiche tramite le organizazioni mondiali. Nessuna giustificazione! Da qui è lampante che sono criminali, il primo il ministro della sanità, appena riconfermato tra l’altro, che ha ripetutamente ignorato gli appelli dei medici, lettere, petizioni etc su cure, protocolli, procedure etc.… Leggi tutto »

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 4:29

Nessuno deve fare il vaccino poiché il Covid-19 è pura invenzione. E nientepopodimenoché a conferma di ciò l’OMS ha ammesso che non si conosce ancora l’origine del virus (in verità si sa poco non solo sull’origine)… Ora, invece di stare a fare solo supposizioni che lasciano il tempo che trovano, dobbiamo convincerci che la farsa del coronavirus era solo una scusa per fare un colpo di stato “bianco”.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:08

Nessuno deve fare quel vaccino perchè non è un vaccino, è un crimine contro l’umanità.

(e Madre Natura ci presenta il conto)

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:26

non concordo con la teoria della “pura invenzione”,
Non capisco bene cosa vogliate dire voi sostenitori ma da quel che capisco siete “estremisti” anche un po’ contro “logica”.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 5:29

Già lo dissi tempo fa a Vincenzo, ma non c’è niente da fare, sembra un disco rotto.
In ogni caso, a torto o a ragione è meno importante, nuoce gravemente alla causa della verità contro le bugie del mainstream.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 5:46

Eppure è così chiaro…

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:52

sembrate un po’ quelli che quando c’è un attentato terroristico si preoccupano di dire che i morti sono attori.

Ma perchè montare un set e avere migliaia di testimoni, quando si puo prendere un pazzo, imbottirlo di ideologia e droga e mandarlo a sparare in giro? BOH

perchè? per non ammazzare innocenti?

Perchè creare una pandemia senza un virus?
Credi gli stia a cuore la tua salute?

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:52

sembrate un po’ quelli che quando c’è un attentato terroristico si preoccupano di dire che i morti sono attori.

Ma perchè montare un set e avere migliaia di testimoni, quando si puo prendere un pazzo, imbottirlo di ideologia e droga e mandarlo a sparare in giro? BOH

perchè? per non ammazzare innocenti?

Perchè creare una pandemia senza un virus?
Credi gli stia a cuore la tua salute?

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:08

Non c’è peggior cieco di colui che non vuol vedere…

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 6:15

vabè rispondere con “motti” e frasi fatte è proprio inutile.

Ho fatto delle considerazioni.
Sono pronto, sempre, a valutare anche le teorie più estreme, ma non per fede, solo per logica.

Se mi spieghi la tua logica posso ache convenire con te.

danone
danone
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:56

“Se mi spieghi la tua logica posso ache convenire con te.” Rispondo per me. Premessa – abbiamo già la certezza-dimostrazione che non esiste un nuovo virus killer in circolazione, al massimo potrebbe esistere un nuovo virus, ma certamente non killer. Questo punto è fondamentale condividerlo, perchè se non siamo d’accordo nemmeno su questo, diventa un problema confrontarsi. Io sostengo che il circo pandemico, a cui abbiamo assistito nell’ultimo anno, può benissimo essere messo su, utilizzando i virus già presenti in circolazione, perchè basato interamente su terrorismo mediatico a reti unificate, norme sanitarie completamente pervertite, sistematica falsificazione di ogni statistica possibile, totale inattendibilità del metodo di tracciamento del contagio, linee guide criminali, dolo sistemico nel boicottare cure efficaci, etc, etc. Se tutto questo è vero, ed è vero, significa che, indipendentemente dal virus, il 90 e passa per cento del baraccone pandemico, se non tutto, lo hanno progettato in precedenza, su operazioni di manipolazione gigantesche, coinvolgendo tutti quelli necessari a far partire l’operazione, sapendo che lo avrebbero messo in opera sicuramente fino alla fine, come poi è stato e vien fatto tuttora. Domanda.. se per creare questo scenario finto-pandemico, hanno basato il 90 e passa % dello show su misure mediatico-scenografiche-illusionistiche… Leggi tutto »

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  danone
13 Febbraio 2021 7:11

io non sto affatto sostenendo che sia un virus killer.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  danone
13 Febbraio 2021 8:44

Sta’ polemica toglie tanta di quella energia a chi dissente dal circo panico-demico. Possiamo solo fare supposizioni in tutti i sensi. Il tempo e gli studi ci chiariranno di più. Un virus killer come dici tu, tipo Ebola, difficilmente diventa più che localmente epidemico perchè ammazza velocemente l’ospite, i sintomi sono veloci e gravissimi. Io propendo per la chimera virale (supposizione mia), sia per i recenti progressi della biologia molecolare degli ultimi lustri, sia per il fatto che ci sono ondate di richieste di ricoveri gravi a cui le strutture ospedaliere non sanno far fronte. Se le influenze sono manifestazioni di un pool di virus e batteri in situazioni di immunodeficenza anche temporanea (ci capita a tutti di non essere sempre in forma), può darsi che questa sequenza chimerica agisca da detonante per degli aggravamenti a cui le strutture sanitarie non sanno far fronte. Io sono stato in reparti di pediatria 10 anni fa a febbraio dove il primario non sapeva più dove mettere i bambini, anche i corridoi erano pieni. Noi scappammo appena fu possibile farci fare le dimissioni. Continuammo il bentelan a casa. E tutti gli anni è stato così (non per noi), che fu solo quella volta).… Leggi tutto »

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  a-zero
13 Febbraio 2021 8:55

L’ho già raccontato qui sopra, finimmo in pediatria il giorno dopo la vaccinazione,perchè sii era manifestata una evidente bronchiolite. il vice primario ci ingiuriò dicendo che i vaccini erano pericolosi specie in periodi come febbraio ad alta febbrilità (e febbraio è febbrile nel nome!). Tuttavia lo stronzetto di vice primario non ci volle mettere per iscritto il suo rimprovero.

danone
danone
Risposta al commento di  a-zero
13 Febbraio 2021 8:56

Sono d’accordo con quanto dici.
Il problema diventa se qualcuno, col fatto che c’è qualcosa là fuori, giustifica comunque le misure di emergenza.
Io dico che, essendoci più o meno ciò che c’era gli altri anni, non tollero nessuna limitazione alla mia libertà.
Per quello considero importante chiarire che per me non c’è nulla di nuovo là fuori, fino a prova contraria, ma la prova contraria non la tira fuori nessuno.

a-zero
a-zero
Risposta al commento di  danone
13 Febbraio 2021 9:01

Ho capito. Fra le mie e le tue supposizioni vincono le loro supposizioni che sono più supposizioni delle delle nostre. Anzi supposte :-))

Perciò limitiamoci a mettere in risalto le loro contraddizioni evidenti più che accapigliarci sulla lana caprina dell’esistenza e dell’origine.

Loro dicono che c’è un problema emergenziale? Ok, diamogliela un poco di lenza quanto basta, ma noi dobbiamo sconfiggere l’ideologia delell’emergenzialimso e del vaccinismo.

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  a-zero
13 Febbraio 2021 16:56

Non mi rammentare “Medicina Democratica”.

Una volta erano antivaccinisti convinti, ora conosco uno di loro, pensionato, che si è offerto volontario per vaccinare.
Stendiamo un velo pietoso.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:18

Ti ho risposto con ben altro in un diverso commento.

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:39

Vincenzo è ben noto su questo sito per essere un integralista!
Comunque in questo caso devo concordare in linea di principio con lui. Personalmente preferisco usare un poco di diplomazia in più, ritenendo come origine della messa in scena (dietro ogni leggenda c’è sempre un poco di verità) una influenza stagionale piuttosto pesante e con una incidenza elevata di complicazioni polmonari, ma non una malattia “nuova” originata da un “nuovo” virus.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  giovanni
13 Febbraio 2021 6:45

Non considerami integralista, non lo sono, ma mi ritengo solo realista… anche se non mi crederai la mie considerazioni sono ben ponderate. In un sistema dove quello che conta è solo il lucro e il potere certe cose è sicuro, non probabile, che possano accadere…

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  giovanni
13 Febbraio 2021 6:45

Non considerami integralista, non lo sono, ma mi ritengo solo realista… anche se non mi crederai la mie considerazioni sono ben ponderate. In un sistema dove quello che conta è solo il lucro e il potere certe cose è sicuro, non probabile, che possano accadere…

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 12:50

Non c’è solo il lucro, perché il lucro nessuno finora lo ha mai impedito. Hai per caso dubbi in proposito?

C’è molto di più in gioco stavolta.

Le regole del gioco devono essere stravolte, le libertà personali e la proprietà privata del singolo, finora ritenute sacrosante, devono diventare un ricordo del passato.

C’è la dissoluzione dei diritti garantiti nelle democrazie occidentali, l’instaurazione di un regime basato sulla censura del dissenso, la fine di uno stile di vita basato sulla libertà di disporre della propri beni come si desidera allo scopo di ridurre la ricchezza della classe media trasferendola integralmente nelle mani di pochi “eletti”.
Comunismo per le masse e capitalismo per i padroni.

La posta in gioco è così alta che non hanno lasciato fare al caso per paura di incontrare una resistenza troppo organizzata (populisti/sovranisti), non potevano attendere oltre e rischiare che Trump venisse rieletto. Il caso lo hanno aiutato con tutti i mezzi a diposizione.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 8:15

Fare una pandemia di morti anche per quelli non morti da covid ma che li fanno rientrare in questa categoria, come la chiami?
E all’ospedale per ogni morto da covid pagano duemila euro per sanificare, o per premiare?
Come la chiami questa, sulla pelle della gente e sui morti veri?

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 10:10

forse non mi faccio chiaro.
o forse dovreste rileggere i miei post

colzani2
colzani2
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 11:20

Sono assolutamente d’accordo.
I pazzi che si fanno esplodere però nonsi raccolgono per strada imbottendoli di droga ed ideologia ma, nella più ortodossa tradizione Mossad, minacciando di morte la famiglia.
Nel caso covid19 invece, il virusw c’è sempre stato, tutti gli anni si presenta e causa più o meno le stesse vittime. Aveva solo bisogno di essere pubblicizzato. Propagandato diremmo noi.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  colzani2
13 Febbraio 2021 11:27

bè sui “terroristi” che si fanno esplodere o che si lanciano in improbabili e soprattutto inutili attacchi al coltello o al fucile o al furgone, su come facciano a reclutarli c’è l’imbarazzo della scelta.
Una cosa non esclude l’altra. Nn dimentichiamo anche il “lavaggio del cervello” tecnica ormai raffinata e molto efficace.

ogni anno si presentano virus diversi.
Le “caratteristiche” di questo 19/20/21 ne fanno comunque un virus piu diverso.

colzani2
colzani2
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 12:03

E’ un virus diverso. Come tutti i virus. Ogni anno si presentano con caratteristiche diverse. Sintomi diversi. Letalità differenti. Il 2014 ed il 2017 si presentarono con due epidemie virali altrettanto significative con decessi superiori al 2020 ma non venne data l’enfasi terroristica a cui è stato deciso dare al sarcov2.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  colzani2
13 Febbraio 2021 12:13

si esattamente.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:50

veramente no, non è chiaro affatto.

Vuoi sostenere che il covid non esista?
Ma nel senso che non è un “nuovo” virus che sta circolando o che non sta circolando alcun virus?

Ho gia espresso la mia opinione dicendo che non comprendo perchè, ammettendo la volontà del grande reset e delle vaccinazioni di massa con molteplici scopi (testarli, passaporti vaccinali, soldi etc) , bisogna pensare che lo stiano facendo senza un “virus” a supporto.

Non esiste alcun motivo!
Troppo complesso “raggirare” tutti i laboratori, le analisi etc.
Molto piu semplice, visto che esistono strutture come il laboratorio di Wuhan, crearne uno ad hoc o manipolarne uno, o utilizzarne uno.

Perchè complicarsi la vita? a che scopo?

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:15

I coronavirus esistono da millenni… Ma questo di cui si parla è quello di una normale influenza fatta passare per una mortale pandemia allo scopo di “resettare” (the Great Reset per l’appunto) e rigenerare un infame sistema che sta mostrando tutte le sue enormi, spaventose, catastrofiche contraddizioni…
Hai notato che l’influenza “tipica” non esiste più? Questo non ti fa pensare niente? Eppure c’e un articolo con relativa intervista su CDC che parla di questo.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 6:21

ma perchè, non dici perchè.

Intanto non è una “normale” influenza.

Ma poi la domanda è perchè.

Perchè non creare/modificare un virus per creare una pandemia.

Ma credi che tutit i dottori organizazioni università etc siano cosi stupidi da non accorgersi che non è un virus “diverso” dalla “normale” inflienza, che come ho detto piu volte non esiste?

NOn esiste la “normale” influenza. il coronavirus dell’influenza stagionale è sempre diverso e a volte ne girano due o tre diversi.

Perchè il covid19 non deve essere uno di questi “virus”?

Se fosse come dici tu, sarebbe comunque un NUOVO virus come ogni anno
Lo vuoi capire che non esiste LA SOLITA INFLUENZA?

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:25

Perchè dici che non è una normale influenza? Negli anni passati certe influenze hanno fatto più vittime eppure non è stao sollevato nessun polverone intorno ad esse. Questo vuol dire che questa odierna è stata strumentalizzata per gli scopi che ho citato sopra. Ma è così chiaro… E se in certe zone si sono avute più vittime è dovuto, oltre all’inquinamento, alla politica di malasanità, ai tagli operati al SSN, senza contare i morti dovuti ai vari lockdown messi scelleratamente in essere dal governo su consiglio di un sedicente C. T. S. a sua volta manipolato dall’ OMS.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 6:45

Vincenzo, non è normale influenza perché io la febbre non ce l’ho mai.
E una sera a marzo scorso ho avuto 37,5. Forse anche oltre.
Una volta ho chiesto al medico come mai, per quanto stia male ( ho avuto anche la polmonite senza febbre), ma MAI febbre, e mi ha risposto che ci sono anche persone così.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  lady Dodi
13 Febbraio 2021 6:49

La normale influenza si può avere anche senza sintomi, come questa che chiamano Covid… Le vere cause delle morti sono ben altre.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 6:51

Veramente ti ho detto che per questa e SOLO per questa ho avuto la febbre. Non ho febbre per le cose normali.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 6:34

ma certo che è strumentalizzata ma chi lo nega. ma visto che i virus influenzali variano di anno in anno e ci sono anche piu virus contemporaneamente e spesso uno di questi è piu pericoloso degli altri, parlare di “normale” influenza non ha alcun senso. E’ un coronavirus, come gli altri coronavirus, ma questo mai nessuno lo ha negato, ma che ha le sue specifiche caratteristiche come ogni nuovo coronavirus influenzale stagionale. poi che sia strumentalizzato, dati gonfiati e letti a seconda di cio che si vuol fare risaltare etc, ma certo, ma è ovvio. ma, ancora, se c’è la mano dell’uomo, ma perchè non approfittare o creare di un vuirus che manda in tilt i servizi sanitari nazionali? BOH a questo non rispondi,,,,, cosa ci sarebbe di strano che invece sia un virus appositamente creato o manipolato cosi da avere specifiche caratteristiche? i virus influenzali stagionali fino a ora hanno sempre colpito senza guardare l’età, e poi anziani e bambini sono sempre stati a rischio visto che sono piu “fragili” Ti accorgi che stranamente i bambini sono immuni e fino a 80anni si è anche quasi immuni? non è una “normale” influenza quella dove non si ammalano i bambini… Leggi tutto »

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 6:41

La mortalità propria, diretta del virus è minore dei quelle degli anni passati. Ma a prescindere da tutto è ovvio che non si vuole far venire a galla tutte le Verità: verrebbero, i responsabili, arrestati in massa.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 7:12

lo è per alcune fasce di eta e non lo è per altre.

danone
danone
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 7:03

Ti accorgi che stranamente i bambini sono immuni e fino a 80anni si è anche quasi immuni?

Non sono immuni, sono falsi positivi.
Ti stai dimenticando che usano i PCR per tracciare il contagio?

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  danone
13 Febbraio 2021 7:11

non ho capito.
i bambini non si stanno ammalando e non stanno morendo.
Mentre della “””normale””” influenza come alcuni la chiamano, invece si. anzi. piuttosto. e anche anziche no

danone
danone
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 7:20

Il fatto che col covid sono tutti positivi, ma solo gli 80enni già con patologie sono a rischio, dipende dai falsi positivi del PCR, in realtà il 90% sono sani.
Poi possono morire in tutte le età anche d’influenza se hanno compromesso il sistema immunitario.

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  danone
13 Febbraio 2021 7:24

si.

ma nonostante tutto non si è creata una narrazione sulla pericolosità del virus tra i bambini. perchè?
Perchè comunque la mortalità tra i positivi ai test è nulla.

mentre sono nei dati, dei picchi di mortalità in alcune aree ristrette e in periodi ristretti per fasce di età sopra i 70/80, la mortalità sotto una certa fascia è rimasta inveriata anzi forse diminuita.

Da questo si puo dedurre che i bambini (ma comunque sotto una certa fascia di età) non muoiono con questo virus.

i test pcr non sono tutti falsi.
Migliaia di bambini sarnno entrati in contatto con il virus e cmq non muoiono.

(ora vedremo le prossime varianti)

colzani2
colzani2
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 11:26

Cosa definisce una “normale influenza”? Facciamo attenzione perché questo gioco semantico è quello che diffonde la “controinformazione” di regime, il complottismo controllato.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 8:18

Rispondi tu adesso.
Perche’quest’anno non c’e’ nessuna influenza e relativo vaccino,e i morti da influenza e ce ne sono, vengono fattimpassare per covid?

Non esiste la solita influenza? Sicuro….

Violetta
Violetta
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 10:09

non so se non c’è alcuna influenza (oltre al covid) e relativo vaccino.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 13:04

Ma nemmeno io lo so.

Quello che sto dicendo e’ che stanno conteggiando tutto come covid.
Non esistono altre malattie, e si muore solo causa covid.
Questo, solo pochi anni fa, tutti lo riteneva una palla. Questo solo pochi anni fa.
E qui si capisce come siamo messi.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 10:28

Non è che è scomparsa, semplicemente non la cercano, non fanno tamponi per il virus influenzale. Per ogni sintomo simil influenzale o sospetto tampone Covid diretto.

Diogene
Diogene
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 18:46

Se cerchi quello che ti viene detto di cercare allora troverai quello che hai cercato. Se trovi qualcos’altro o addirittura niente e lo fai notare nel nome della sacra “scenza” ti fanno terra bruciata e perdere il posto quindi te ne stai in silenzio.

colzani2
colzani2
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 11:24

Le influenze da coronavirus (che non esiste nelle società umane da millenni) sono normali influenze. Dagli anni 70 ad oggi regolarmente ogni stagione scoppia una epidemia alternandosi a coronavirus.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  colzani2
13 Febbraio 2021 13:24

Scoppia regolarmente l influenza da quando hanno cominciato a vaccinare per la stessa.
Se qualcuno mi spiega come possonmettere a punto ogni anno un vaccino contro un virus che ancora non si e’ mostrato sto a sentire.
A meno che come dicevano i vecchi il virus non fosse messo in circolazione per far vaccini.
Come si vede la cosa va avanti da molto sempre con lo stesso sistema.

colzani2
colzani2
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 16:34

LE corporation farmaceutiche chiaramente guadagnano sulla produzione di vaccini, ma l’influenza, e quindi i virus che la trasmettono non è sintetizzabile. E’ presente sulla Terra da prima ancora che le “big farma” apparissero. E’ divenuta diffusa grazie alle città e all’allevamento animale intensivo.

CptHook
CptHook
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 12:22

Esiste un’ennesima forma di influenza da coronavirus, forse più dura per le persone in cattiva salute, ma che è stata propagandata peggio della peste manzoniana.
Quasi certamente da un coronavirus modificato apposta per creare una patologia polmonare che, all’inizio, è stata diagnosticata in maniera erronea e curata ancor peggio sulla base di protocolli sbagliati, presumibilmente su “suggerimento” di chi aveva intenzione e interesse che così fosse per poter perseguire i propri fini creando una psicosi collettiva.
Per poco che si possa dire, per arricchire a dismisura le grandi case farmaceutiche, ma non mi fermerei qui.
Questo in estrema sintesi.

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  CptHook
13 Febbraio 2021 12:37

Alla luce dell’esperienza mia e di miei conoscenti con questa infezione, non posso che sottoscrivere.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 12:18

https://www.wienerzeitung.at/nachrichten/wissen/mensch/2085712-Franzoesisches-Unternehmen-entwickelte-Test-fuer-Corona-oder-Grippe.html
(articolo in tedesco)

La casa farmaceutica francese Biomerieux ha messo a punto un test diagnostico che consente la distinzione fra influenza A e B, Covid e altre due malattie del tratto respiratorio con sintomi simili.

Neanche questo ti convince che esistano quadri clinici ben distinti di influenza e Covid?

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 12:35

Inutile cercare di convincerlo, ormai è un disco rotto:

– Il Covid non esiste
– Il mondo è sull’orlo di una catastrofe climatica

Ognuno ha il diritto di dire la propria…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Holodoc
13 Febbraio 2021 12:56

“Ognuno ha il diritto di dire la propria…”

È quello che mi piace di più qui su ComeDonChisciotte.

gnorans
gnorans
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 4:58

Ad esempio questa (farmaco israeliano exo-cd24 guarisce dal covid in 5 giorni):
https://www.socialfarma.it/il-farmaco-israeliano-exo-cd24-guarisce-dal-covid-in-5-giorni/
perchè non c’è neanche un cenno su giornali e tv?

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  gnorans
13 Febbraio 2021 5:39

E’ ormai palese, oltre ogni ragionevole dubbio, che giornali e TV (anche pubbliche, come la RAI) rispondono agli ordini dei loro padroni, i quali hanno anche loro i loro padroni, e così via nella catena di comando, al cui vertice ci sono i “padroni universali”, ai quali anche bill gates deve rispondere.
L’ordine perentorio è: VACCINI, VACCINI, VACCINI! E via tutto il resto che potrebbe danneggiare la campagna propagandistica.

P.S. i padroni della RAI sono i partiti …. ergo ….. (ma questo lo sapevamo già, basta guardare a chi gli paga le campagne elettorali)

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  AlbertoConti
13 Febbraio 2021 8:42

Ma che tutti abbocchino al grido vaccini mettendo a repentaglio la salute e’ da dementi.
Come e’ impossibili non esistano farmaci ma solo il vaccino.
Gli ordini possono anche essere che ci vogliono tutti morti senza che noi vendiamo cara la pelle.
Non siamo per nulla evoluti, siamo solo un gregge al macello.

CptHook
CptHook
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 12:40

La chiave del problema è proprio in questa moltitudine di dementi:

se i potenti, che tali sono perché applicano la legge di natura, cioè sopravvive il più adatto a sopravvivere (che è quello che non si crea scrupoli di alcun genere) vedono che esistono tanti dementi, ne approfittano per sopravvivere.
Tautologico?

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  gnorans
13 Febbraio 2021 8:40

Perche’ il mainstream e’ impegnato a lodare Israele che sta vaccinando a tappeto per conto della Pfizer.
Il farmaco israeliano perche nemmeno loro lo usano?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Violetta
13 Febbraio 2021 4:22

“Le persone sotto i 60 non dovrebbero fare un vaccino che rischia di essere ‘piu pericoloso della malattia.”

Neanche quelle sotto i 70, secondo me.
E per chi ha più di 70 anni, i vaccini devono essere testati e sicuri, non quell’ intruglio al mRNA che vogliono farci credere sia un vaccino.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 4:42

Nessuno li dovrebbe fare nemmeno gli over 70 e 80, a meno di non voler aderire al loro folle programma eugenetico che prevede lo sfoltimento della popolazione anziana.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  maxjuve
13 Febbraio 2021 5:11

Sono d’accordo con te, ma non me la sento di negare a priori un vaccino testato e sicuro a quegli anziani che volessero farlo. Devono essere loro a decidere o i loro famigliari.

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 6:30

Non esiste un vaccino sicuro in assoluto; inoltre le reazioni avverse sono correlate a condizioni di salute non buone, tipiche delle persone anziane.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  giovanni
13 Febbraio 2021 6:54

Sì, lo so. Tra l’altro i coronavirus mutano come quelli dell’influenza e di conseguenza un vaccino ha poco senso.

CptHook
CptHook
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 12:16

E per chi ha più di 70 anni, i vaccini devono essere testati e sicuri, non quell’ intruglio al mRNA che vogliono farci credere sia un vaccino.

Scusa, ho 72 anni, sono in ottima forma fisica (nonostante fumi qualche sigaro), sono ipoteso, bradicardico e, quando posso, anche sportivo.
Faccio tutta la medicina preventiva che posso permettermi, esclusivamente con rimedi naturali. Inoltre riesco anche a mangiare
Negli ultimi 20 anni avrò avuto poco più di 37,5 °C forse per 3 giorni, e sì che fino a due inverni fa nuotavo per ore in mare sui 20 °C.
Ho tutte le analisi del check-up annuale perfette.
Per quale kakkio di motivo dovrei farmi iniettare in corpo una qualsiasi porcheria?
L’unica volta che ho pensato di fare l’antinfluenzale, 15 anni fa, sono stato di schifo per 3 giorni, con linfonodi inguinali da paura.
Che se lo faccia chi vuole qualsiasi vaccino gli pare, ma che girino al largo da me.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  CptHook
13 Febbraio 2021 12:49

Caro CptHook, non ho fatto altro che accennare al fatto che se vaccino deve essere, che esso sia riservato alla fascia di persone maggiormente colpite dal punto di vista statistico, cioé a partire dai settant’anni. Se ci sono ultrasettantenni che desiderano il vaccino, auspico che almeno questo sia fatto come si deve, dopo una appropriata ricerca e lunga sperimentazione. Il concetto che volevo esprimere è che non nego la ricerca medico-scientifica per andare incontro ai bisogni degli anziani. Non credo di aver detto un’eresia, dal punto di vista etico. Non sono contraria ai vaccini per partito preso, ma penso occorra valutare caso per caso. Il vaccino nel caso del Covid è per me un non-senso, perché il virus muta ad una certa velocità, d’altra parte non escludo a priori che la scienza medica, quella vera che ha a cuore il benessere dell’essere umano, possa fare dei progressi. Detto questo, per me è ovvio che anche un novantenne può avere un sistema immunitario intatto e che la prevenzione sia la via maestra per mantenersi in buona salute. Complimenti per il tuo essere in perfetta forma, mi fa piacere. Secondo me, anche l’apertura mentale, l’interesse per come va il mondo e la… Leggi tutto »

rocks
rocks
Risposta al commento di  Pfefferminz
14 Febbraio 2021 13:13

Non so, se ha ragione, ma con la vaccinazione di massa vogliono cercare un’immunità di gregge, per questo lo vogliono fare a tutti…
Anche io non vorrei vaccinarmi e non capisco neppure perché non facciano un test degli antigeni, prima di farlo, visto che i vaccini sono pochi… ma io non capisco una mazza di vaccini, quindi…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  rocks
14 Febbraio 2021 13:56

Secondo me, non c’è tanto da capire. Se il virus muta velocemente, come pare che sia, il vaccino non ha senso. “… vogliono cercare un’immunità di gregge” Questo è un altro controsenso, perché pare che il vaccino Biontech/Pfizer/Moderna NON protegga dalla trasmissione del virus ad altre persone. Se ho capito bene, l’unica protezione che dà il vaccino è di non contrarre la forma grave di Covid. Quindi, un vaccinato può contrarre la malattia in forma lieve o di media gravità e continua ad essere contagioso. Qualsiasi persona ragionevole dovrebbe giungere alla conclusione che è meglio correre il rischio di beccarsi il Covid, piuttosto che farsi vaccinare con questi strani intrugli alla mRNA con al seguito incalcolabili effetti collaterali. Ma se alla televisione NON danno le informazioni corrette, siamo nei pasticci. E siamo nei pasticci anche perché vogliono vaccinare la popolazione a tutti i costi. In Israele ci hanno provato in tutti i modi a convincere la popolazione, con pubblicità e incentivi. Ora sono passati alle minacce e mandano la milizia a casa di chi rifiuta la vaccinazione (dalla testimonianza di un magistrato italiano, Angelo Giorgianni, davanti al Comitato d’inchiesta tedesco). E la Svezia, che credevamo essere diversa, sta già stampando… Leggi tutto »

Annibal61
Annibal61
13 Febbraio 2021 4:04

240 omicidi di STATO … come i 3.000 di un anno fa a Bergamo e Brescia. Satana sarà contento.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 4:51

Esatto! La maggior parte dei morti di bergamo e Brescia sono dovuti solo alla malasanità ai quali bisogna aggiungere quelli dovuti agli sciagurati lockdown …

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  VincenzoS1955
13 Febbraio 2021 5:39

Uhm… qualcosa di più di malasanità direi. Qualcuno dice sarin per i morti di Bergamo e Brescia.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 6:30

Urka! Ho superato anche il sarin? Ma io è da un po’ che penso genericamente a qualcosa tipo veleni.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 8:12

Dove hai preso questa informazione dei morti da sarin?

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Astrolabio
13 Febbraio 2021 9:02

Popolazione locale debilitata dai vaccini (credo fosse la campagna vaccinale contro la meningite) + microdosi di sarin. Gira qui su CDC. Poi basta guardare i morti nei singoli comuni a macchia di leopardo 10 volte tanto la media di periodo per capire che è successo qualcosa di strano.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 12:43

Qui abbiamo sempre scritto della combinazione vaccinazione antiinfluenzale più antimeningococco che sia stato un cocktail micidiale per chi ha contratto poi il coronavirus. Mai letto del sarin

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  emilyever
13 Febbraio 2021 13:28

Lo ha citato un blogger che scrive su CDC e altri forum. Non l’ ultimo arrivato. Combinazione di vaccini debilitanti e microdosi di sarin. L’ ho letto nel suo profilo Disqus. Non mi sento di fare il suo nome. Se vorrà chiarire interverrà lui.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 13:17

C’e’ stata una campagna a Bergamo e Brescia contro la meningite direi martellante anni fa.
Ma a Bergamo ricordo che a seguito della vicenda Gambirasio in molti si erano sottoposti al Dna per trovare l’assassino (arrivando a Bossetti per altri motivi e non per dna).Quindi avevano molti dati degli abitanti della zona e se a questo associamo la campagna vaccini per la meningite ne esce un mix strano.
Considerato che i morti avevano i polmoni a pezzi qualche gas dovevano averlo respirato.
Non so se il sarin si puo’iniettare.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Annibal61
13 Febbraio 2021 13:25

Numero di decessi per Covid ancora più alti in Perù, dove pare che abbiano somministrato l’idrossiclorochina senza curarsi delle controindicazioni (favismo). Nel comitato “scientifico” che scriveva i protocolli per i medici, c’era un esponente dell’OMS.
(Fonte: 39° seduta Corona Ausschuss)

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 13:47

Non so cosa risponderti…salvo che ho una repulsione naturale per l’ OMS. Questione di pelle. Non capisco coloro che seguono le sue direttive con fiducia, per me è talmente lampante che NON ci si deve fidare…

AlbertoConti
AlbertoConti
13 Febbraio 2021 4:49

Pare che 1 su 5 degli italiani infettati di recente abbia la variante inglese.
Delle due l’una, o gli italiani se la fanno in massa con gli inglesi, intasando il Milano-Londra in entrambe le direzioni, oppure la variante inglese deve cambiare nome: VARIANTE PFIZER.

Ma questa seconda ipotesi non viene considerata, giammai! L’importante è vaccinare tutti e in fretta, a milionate, compresi i bambini che se ne fottono del covid e gli adulti che sono già immuni per averlo preso, per lo più in forma asintomatica. A breve l’estensione della “vaccinazione” anche a cani e gatti. Per il pesciolino rosso in boccia di vetro ci stanno pensando, c’è sempre Speranza.

P.S. ma chi sono quei criminali che vaccinano le donne incinte col PFIZER? Ma non leggono neanche il bugiardino? (però i loro 30 denari li prendono questi boia)

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  AlbertoConti
13 Febbraio 2021 5:16

“VARIANTE PFIZER”

La vaccinazione è la pandemia!

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 5:17

Quando lo diranno nei TG sarà troppo tardi.

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  AlbertoConti
13 Febbraio 2021 7:13

Non ci sarà più nessuno ad accendere un televisore.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  AlbertoConti
13 Febbraio 2021 12:40

Lo riferivo il mese scorso sotto un altro articolo: nella clinica pubblica dove la maggior parte delle milanesi va a partorire hanno chiesto ad una donna incinta di 8 mesi di fare il vaccino Pfizer per “proteggere il bambino dal covid”.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  emilyever
13 Febbraio 2021 13:47

Sicuramente il responsabile non verrà radiato dall’ordine dei medici. Tra delinquenti ci si intende.

Pfefferminz
Pfefferminz
13 Febbraio 2021 5:00

https://www.wochenblick.at/schreckenschronik-weltweit-infizierte-und-tote-kurz-nach-covid-impfung/
(articolo in tedesco)

“Storia dell’orrore: in tutto il mondo contagiati e morti poco dopo la vaccinazione Covid”

Norvegia: 23 decessi, seguiti da 13 autopsie.

Germania, Gaenserndorf, residenza per anziani: contagiati a due cifre dopo la vaccinazione Covid, successivamente 6 decessi.
14 anziani si ammalano di Covid dopo l’iniezione della seconda dose del vaccino Pfizer.

Svizzera: 26 casi di reazioni avverse gravi. A fine dicembre 2020 è deceduto un novantunenne senza sintomi subito dopo la vaccinazione Covid.

Belgio: 14 decessi dopo la vaccinazione Covid.

Italia: 75 contagi dopo la vaccinazione a Adelfia vicino a Bari, in seguito 3 decessi.

Spagna: 761 decessi dopo la vaccinazione.

Gran Bretagna: ammessi 143 decessi.

USA: numerosi decessi.

India: 16 infermieri deceduti subito dopo la vaccinazione Covid (siero Astrazeneca).

In tutti questi casi le autorità negano che la causa sia da attribuire al vaccino. In alcuni casi però, come in Norvegia e in Germania, la magistratura è intervenuta e ha disposto che si facessero delle autopsie.

giovanni
giovanni
13 Febbraio 2021 6:22

L’informazione ufficiale informa sui morti da covid, la controinformazione sui morti da vaccino.

Maurizio
Maurizio
13 Febbraio 2021 6:33

A rigor di logica dovrei aspettare prima di gridare ai morti causa vaccino, proprio come ho sempre preso con le pinze (x usare un eufemismo) i dati dei decessi con covid.

Ma c’è una differenza nemmeno tanto sottile…

Il vaccino non credo venga somministrato a chi è già in condizioni molto critiche, quindi x i morti 2/3 gg dopo essere stati pizzicati è facile che vi sia una correlazione diretta.

Con covid (o con chissà quale frammento di rna rilevato da tamponi farlocchi) invece muoiono infartuati, annegati, malati oncologici terminali…

lady Dodi
lady Dodi
13 Febbraio 2021 7:00

Anche per chi ha l’amministratore di sostegno, tipo nelle case di riposo, si richiede l’autorizzazione del Giudice tutelare. Quasi anche per comprarsi la biancheria, quindi….. a meno che poi il suddetto Giudice sia pronto a risponderne in proprio….Niente vaccini a chi non è in grado di votare per semplificare.

lady Dodi
lady Dodi
13 Febbraio 2021 6:06

Quello che noto è che questi sono dati forniti dal Governo Britannico.
Ma nessuno che dica : aspettiamo un momento, cos’è questa storia?
Ormai non hanno più nessuna vergogna, non sono più normo pensanti.

lady Dodi
lady Dodi
13 Febbraio 2021 7:08

Neanche l’immunità da gregge può esistere perché per averla bisognerebbe vaccinare tutti simultaneamente , altrimenti mentre un gruppo la raggiunge ( l’immunità) e poi la perde,un altro in tempi diversi la raggiunge e poi la perde. Diventa una quadriglia vaccinale.

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  lady Dodi
13 Febbraio 2021 20:15

È mai esistita l’immunita di gregge per l’influenza?

ton1957
ton1957
13 Febbraio 2021 7:28

Sfugge in tutta questa discussione Covid (sia per i vaccini che per il virus) che la vita media è, in occidente, di circa 80 anni, questo significa che ogni 80 anni, 60.000.000 di persone muoiono nella sola Italia, che con conto approssimativo (senza calcolatrice) sono circa 800.000 all’anno, che poi sarebbero circa 60.000 al mese e 2.000 al giorno…..se parliamo di 240 morti, nel tempo che stò scrivendo, ne sono già passati a miglior vita anche di più, in UK quest’anno c’è stata moria maggiore per morte bianca o infarto da “trombaggio” Qui il problema non sono i vaccini o il covid, il problema è la matematica e l’incapacità dei più di accettare le regole naturali del pianeta e di una minoranza che ci lucra potere e soldi. La scienza, tanto osannata da scienziati e media, nulla può e nulla potrà mai, contro la volontà della natura, mascherine, lockdown e distanziamento sociale pure portati al massimo livello (due metri sotto terra dentro una bara) nulla possono contro il volere e le leggi della natura ( virus e batteri arrivano anche li). Tutto questo agitarsi sinceramente non lo capisco, e come se di colpo la gente avesse scoperto che si muore… Leggi tutto »

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  ton1957
13 Febbraio 2021 12:13

Il senso della vita in questo girone infernale in cui viviamo semplicemente non c’è. Motivo per cui, dato che questo è l’andazzo, arriverà il giorno che in troppi non avranno nulla da perdere.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Simsim
13 Febbraio 2021 13:15

“… arriverà il giorno che in troppi non avranno nulla da perdere.”

Che è poi l’agenda di Klaus Schwab della combriccola di Davos, che avrebbe detto:
“Fra 10 anni non possederete più niente e ne sarete contenti”
https://t.me/Frieden_Freiheit_keine_Diktatur/194700

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 20:14

Su tante cose dette, predette e pianificate, questa è l’unica sulla quale non punto neanche un centesimo. O meglio….loro certamente vogliono questo, ma non otterranno la felicità di nessuno, anzi. La gente che ha fame non sia accontenta di brioche, ci siamo già passati una volta dentro questa storia.

AlbertoConti
AlbertoConti
Risposta al commento di  ton1957
13 Febbraio 2021 13:42

Questo è il più grande successo del circo mediatico, che ha scelto il terrorismo e la pornografia sanitaria come strumento d’elezione.
Mandanti e movente sono facilmente rintracciabili.

lady Dodi
lady Dodi
13 Febbraio 2021 6:37

Dal mio piccolo osservatorio vedo che sempre più gente diffida del “vaccino”. Alcuni che lo aspettavano come la manna adesso dubitano.
Io inizio con : “Il covid l’ho avuto e se non mi ha reso immune l’averlo avuto che vaccino mi può dare l’immunità?
Già, è vero, è la risposta.
Attenzione però, una parola in più e vanno nel pallone. Ed effettivamente nemmeno io sono in grado di spiegare l’rna e cose simili.
Poche parole e poi chi vuole……cerca o abbocca a seconda di quel che vuol fare.

Caio Dreto
Caio Dreto
13 Febbraio 2021 6:58

Chi propone la vaccinazione contro le influenze (seppur da virus manipolati) o e` un corotto o e` un ignorante “ tertium non datur “ diceva Montanari; e ora sostenuto anche dai “giusti“ : «I vaccinati devono assolutamente continuare, nello stesso modo» di prima e delle persone non ancora sottoposte a profilassi, «a rispettare tutte le misure previste dal nuovo ‘galateo anti-Covid’»: dalle mascherine al distanziamento e all’igiene delle mani, fino alla quarantena nei casi in cui è prevista. Lo raccomanda il virologo dell’università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco. Appurato questo con il supporto dei contributi di innumerevoli scienziati onesti ( e non …) propongo di seguire il suggerimento di Maurizio Blondet e di supplicare Gerusalemme ( o i suoi sabo goym sui territori) di “iniettare in ciascuno di noi il tracciante con luciferase a tatuaggio di cui Bill Gates ha pagato la ricerca e detiene il brevetto. E’ relativamente innocuo, certo meno dannoso del mRNA, e di questo capiamo ed accettiamo lo scopo: renderci visibili a 6G e ai sensori cloud che devono sapere quanto ci spetta, a ciascuno di noi, in reddito universale di base digitale calcolato in base ai nostri “meriti” e “penalità” sociali alla cinese.“ E`… Leggi tutto »

lady Dodi
lady Dodi
Risposta al commento di  Caio Dreto
13 Febbraio 2021 7:02

Già i Verdi ah ah ……col super ministero promesso da Grillo ai suoi….ah ah ah….

lady Dodi
lady Dodi
13 Febbraio 2021 7:12

A chi si vaccina ( parola sempre più impropria), fanno compilare e firmare una dozzina di moduli. A me basterebbe che ne firmassero uno LORO con cui garantiscono l’immunità. Ma questo no, eh?

Astrolabio
Astrolabio
13 Febbraio 2021 8:53

Al Buzzi di Milano bambini come cavie per sperimentare vaccino Johnson e Johnson
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2021/02/vaccino-covid-al-buzzi-di-milano.html

La J.E J. E’ nota per il talco cancerogeno all amianto

“”””La libertà dell’essere umano non può essere cancellata, per una millantata sicurezza. Apriamo i nostri occhi perchè i regimi totalitari del secolo scorso nascono da questi assolutismi difesi dall’ignoranza e il fideismo di quelli che sostengono e accettano questa violazione dei diritti umani.“””

Bertozzi
Bertozzi
13 Febbraio 2021 8:07

Per tutti i morti di vaccino vale la frase che si usava per il corona all’inizio:”magari non è morto a causa del vaccino… Ma se non lo avesse preso sarebbe ancora qui.”

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Bertozzi
13 Febbraio 2021 8:25

Questi discorsi fanno notare che chi pensa in questa maniera non sa trarre dal proprio cervello nulla di aderente alla realta’. Quindi non sa nemmeno di che cosa sta parlando.
Il guaio e’ che non si ha piu’ rispetto nemmeno dei morti. Questa e’ una societa’ che ha davanti un burrone in cui e’desiderosa di gettarsi dentro.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Bertozzi
13 Febbraio 2021 8:25

Questi discorsi fanno notare che chi pensa in questa maniera non sa trarre dal proprio cervello nulla di aderente alla realta’. Quindi non sa nemmeno di che cosa sta parlando.
Il guaio e’ che non si ha piu’ rispetto nemmeno dei morti. Questa e’ una societa’ che ha davanti un burrone in cui e’desiderosa di gettarsi dentro.

ITALIA ENSEÑA
ITALIA ENSEÑA
Risposta al commento di  Bertozzi
13 Febbraio 2021 10:01

Infatti! Possiamo usare la stessa loro dialettica ma capovolgendola!

RenatoT
RenatoT
13 Febbraio 2021 11:02

E’ una battaglia persa. In questi anni sterilizzeranno e faranno fuori, con la scusa di altri virus, miliardi di persone. Sentivo giusto oggi che le restrizioni covid hanno causato 122 milioni di morti in piú per fame nei paesi poveri. Sono 1.2 miliardi in 10 anni. Bill sta giá ottenendo quello che voleva. Chi non ha capito non capirá mai. Spiace perchè spiace… ma alla fine … che si fot#@no.

Tralaltro conosco un mezzo dirigente in Pfizer per motivi del mio lavoro, stampa 3D e miniature fantasy… che ha lavorato al vaccino covid-19. Beh.. candidamente mi ha detto che lui farebbe solo quello perchè sa molto bene cosa c’è dentro… è una guerra persa.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  RenatoT
13 Febbraio 2021 11:28

non ti sembra un pò altina la cifra di 122 milioni di morti in un anno? centoventiduemilioni, cioè il 10% della popolazione africana

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  Deheb
13 Febbraio 2021 12:47

certo che mi sembra alta. Non ho verificato direttamente ma lo faró. 122 milioni in piú rispetto al 2019. Queste sono le info che ho… verifico

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  Deheb
13 Febbraio 2021 14:29

E’ un articolo di 7 mesi fa di TheGuardian:

“The UN World Food Programme, which estimates that the number of people facing severe hunger will increase by about 122 million this year as a result of the pandemic, cut food deliveries by almost half in northern Yemen. Oxfam said humanitarian assistance around the world had been curtailed by restrictions on movement and other precautions to prevent the virus spreading.”

Traduzione:
Il “UN World Food Programme”, il quale stima che il numero di persone che soffrono di una fame grave aumenterà di circa 122 milioni quest’anno a causa della pandemia, ha tagliato di quasi la metà le consegne di cibo nello Yemen settentrionale. Oxfam ha affermato che l’assistenza umanitaria in tutto il mondo è stata ridotta da restrizioni ai movimenti e altre precauzioni per prevenire la diffusione del virus.”

Quindi non 122 milioni di morti ma 122 milioni di persone che soffriranno una fame grave. Non ho idea di quanti morti ne risulteranno.

Qui il link in inglese: (Che ho appena modificato perchè tagliato)
https://www.theguardian.com/global-development/2020/jul/09/hunger-could-kill-millions-more-than-covid-19-warns-oxfam

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  RenatoT
14 Febbraio 2021 5:13

Più plausibile, anche perché dalla premessa hai tratto delle conclusioni osé!
Reuters Foundation ha “stimato” circa 1 milione di morti in eccesso dovuti a mancanta assistenza sanitaria (conseguenza delle misure anti-covid) per determinate patologie (HIV, TBC, Malaria).

“How COVID-19 may result in one million excess deaths from other diseases in Africa”
https://news.trust.org/item/20201228101238-0qo95

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  Deheb
14 Febbraio 2021 14:44

si devo aver interpretato male.. ho ricostruito mentalmente il peggio perchè mi avevano colpito in numeri e me ne scuso. Per tu parli di 1 milioni di morti in piu’ per mancanza di assistenza sanitaria.. bisogna vedere di quei 122 milioni ridotti alla fame quanti ne sono morti nel 2020 a questo punto e temo non siano un misero centoventiduesimo di 122 milioni…. cioè solo un’altro milione.

Lux Ignis
Lux Ignis
13 Febbraio 2021 10:57

La triste verità che pochi vogliono guardare è che tutti i vaccini sono inutili e pericolosi. Non è assolutamente vero che hanno debellato le malattie. Queste se ne sono andate o diminuite da sole appena le condizioni igieniche sanitarie ed alimentari delle popolazioni sono migliorate. E questo lo affermano le varie statistiche dell’andamento delle malattie. Grafici che sono facilmente reperibili in rete o sui pochi libri che ne parlano. Ieri avevo segnalato un libro importante sull’argomento. Lo segnalo di nuovo poiché penso sia il migliore e molto ben documentato. “Dissolving illusion” tradotto in italiano “Malattie e vaccini. La storia non raccontata” di Suzanne Humphries. Soldi ben spesi se interessa l’argomento. E se questo vale per i vaccini “normali” ancor più vale per il Covid, che tra l’altro ha avuto il via libera alla commercializzazione senza aver superato le normali fasi di test. Io non sono stato sempre scettico sui vaccini. Come tanti, ho 55 anni, sono stato vaccinato da bambino, sotto il militare e pure io credevo all’utilità degli stessi. Poi col tempo, informandomi ho iniziato ad avere molti dubbi, alcuni dettati dal semplice buon senso. Ad esempio mi sono chiesto perché viene somministrato obbligatoriamente il vaccino contro l’epatite B… Leggi tutto »

danone
danone
Risposta al commento di  Lux Ignis
13 Febbraio 2021 11:16

Benedetto uomo.
Aggiungo che non solo hanno lavorato sul versante vaccini per fini indicibili, spacciandoli come unguenti miracolosi senza nessun reale fondamento scientifico, come hai detto tu, ma ci si dimentica e si fa passare sotto-traccia, che anche dal versante virus è quasi tutta manipolazione di laboratorio e quindi propaganda scientista. La virologia non è una scienza e ancor meno è definibile esatta. I virus, come ricordava anche Gheddafi in un suo discorso alle Nazioni Unite, visto oggi in un video di Mazzucco, sono fabbricati-manipolati da big-pharma, proprio per produrre-fornire i vaccini giusti da mettere sul mercato dei farmaci e dei brevetti.

Pfefferminz
Pfefferminz
13 Febbraio 2021 16:40

Un informatore anonimo che lavora in una casa di riposo per anziani a Berlino, si è messo in contatto con l’avvocato Füllmich del Comitato d’inchiesta sul coronavirus e ha riferito che 8 su 31 anziani sono deceduti dopo la vaccinazione Covid. Insieme al medico che faceva le iniezioni c’erano tre infermieri e due soldati della Bundeswehr in uniforme, cosa che ha enormemente spaventato gli anziani affetti da demenza. Pare che il medico abbia vaccinato senza curarsi delle anamnesi individuali dei degenti. Resoconti analoghi sono pervenuti al Comitato d’inchiesta anche da altre case di riposo della Germania. L’avvocato Füllmich ha dichiarato che si tratta di uno scandalo di dimensioni gigantesche e l’avvocatessa Viviane Fischer, anch’essa del Corona-Ausschuss, ha già sporto denuncia. Traduzione parziale dal sito https://2020news.de/whistleblower-aus-berliner-altenheim-das-schreckliche-sterben-nach-der-impfung/ “La terribile morte dopo la vaccinazione Per la prima volta c’è un rapporto di un testimone oculare da una casa per anziani di Berlino sulla situazione dopo la vaccinazione. Proviene dalla casa di riposo AGAPLESION Bethanien Havelgarten a Berlino-Spandau. Lì, nel giro di quattro settimane dalla prima vaccinazione con il preparato vaccino BioNTech / Pfizer Comirnaty, otto dei 31 anziani che soffrivano di demenza ma erano in buone condizioni fisiche per la loro età prima… Leggi tutto »

Simsim
Simsim
Risposta al commento di  Pfefferminz
13 Febbraio 2021 20:19

Vedi perché non sopporto più neanche questo paese? Uniscici la Merkel che ha abbassato l’rt obiettivo da 0.5 a 0.35, e capirai che questa garrota con la gente in silenzio mi ha turbato profondamente gli attributi.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
14 Febbraio 2021 8:41

Ma faranno le autopsie di queste povere persone?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
14 Febbraio 2021 9:08

Si saprà in seguito, perché la denuncia è appena stata inoltrata.
Nel frattempo si sono verificate uguali tragedie anche in Svezia.
In Israele invece si è passati dagli incentivi alle minacce dirette nei confronti di chi rifiuta la vaccinazione. Va la milizia a casa delle persone che non vogliono farsi vaccinare, secondo una testimonianza di un magistrato italiano, Angelo Giorgianni, davanti al Corona-Ausschuss.

Quasar
Quasar
14 Febbraio 2021 6:10

ma davvero una madre incinta si vaccina?

abbiamo perso anche il senso di auto-conservazione?

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Quasar
14 Febbraio 2021 8:40

Perlomeno ci provano a proporre la vaccinazione: del caso che ho riferito sotto la ginecologa aveva già convinto la madre, straniera, giovanissima, che non parla l’italiano, ” a proteggere il nascituro con il vaccino”, ma per fortuna, il marito, mio ex studente, l’ha fatta desistere.

Astrolabio
Astrolabio
14 Febbraio 2021 8:54

http://alfredodecclesia.blogspot.com/2021/02/i-medici-stanno-uccidendo-i-pazienti.html I medici stanno uccidendo i pazienti (Copioincollo,non credo che l’articolo resti per molto) “””” (Se cerchi assistenza, potrebbero ucciderti.) La fonte di Jim Stone gli ha detto: “The Agenda is Genocide” “Questo medico ha affermato che l’obiettivo era quello di” semplicemente uccidere tutti “minacciandoli con un virus che hanno creato che non è poi così male e poi uccidendoli con altri mezzi una volta entrati nel sistema medico. Ovviamente se ti rivolgi a qualsiasi tipo di assistenza medica, sii ben consapevole del fatto che potrebbero ucciderti in quel momento, quindi fai dannatamente bene e assicurati di doverlo fare. Cos’altro posso dire? Questa è la realtà contro cui ci troviamo ora. ” fonte di Jim Stone (henrymakow.com) QUESTO È CATTIVO. Abbiamo TUTTI i dettagli. Prima di tutto, se prendi QUALSIASI delle cure alternative per COVID, ti verrà negata la copertura assicurativa. Se prendi il biossido di cloro, la quina, l’ivermectina, l’idrossiclorichina, lo zinco o qualsiasi altra cosa per aiutarti a superare Covid che non è il loro vax o una delle loro altre cure infernali, ti verrà negata l’assicurazione sanitaria. Questo è già (sta per essere il caso) in Messico e sarà globale. Sul retro di questo, questo medico ha… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
14 Febbraio 2021 14:13

https://2020news.de/auch-in-schweden-sterben-die-alten-menschen-nach-der-impfung/ (articolo in tedesco) Anche in Svezia muoiono anziani dopo la vaccinazione Covid. Traduzione dell’articolo: “All’indomani dell’articolo Whistleblower dalle case di riposo di Berlino , 2020News ha ricevuto ulteriori descrizioni quasi identiche dei decessi nelle case e nelle cure ambulatoriali in patria e all’estero. Dalla Svezia apprendiamo la gestione di un servizio di assistenza ambulatoriale: “Posso anche confermare ampiamente le descrizioni dell’informatore di Berlino, che ha segnalato otto morti dopo la vaccinazione di 31 persone fisicamente in forma e dementi. Dopo la prima vaccinazione, quattro anziani sono morti nella mia zona; quando è stata somministrata la seconda dose, cinque pazienti sono stati ricoverati in ospedale e lì sono morti. Tutti loro sono entrati nelle statistiche come morti per COVID-19. Alcuni pazienti hanno rifiutato di sottoporsi alla seconda vaccinazione non aprendo la porta di casa. Poiché era il vaccino BioNTech / Pfizer, che doveva essere inoculato subito dopo la miscelazione, c’era solo una piccola finestra di tempo per somministrarlo. Quindi il vaccino doveva essere gettato via. Ciò ha portato queste persone ad essere insultate come irresponsabili per non aver aperto la porta, dicendo che molti stanno aspettando questo vaccino e che non puoi permetterti di distruggere il vaccino. Sarebbe un peccato… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
14 Febbraio 2021 14:13

https://2020news.de/auch-in-schweden-sterben-die-alten-menschen-nach-der-impfung/ (articolo in tedesco) Anche in Svezia muoiono anziani dopo la vaccinazione Covid. Traduzione dell’articolo: “All’indomani dell’articolo Whistleblower dalle case di riposo di Berlino , 2020News ha ricevuto ulteriori descrizioni quasi identiche dei decessi nelle case e nelle cure ambulatoriali in patria e all’estero. Dalla Svezia apprendiamo la gestione di un servizio di assistenza ambulatoriale: “Posso anche confermare ampiamente le descrizioni dell’informatore di Berlino, che ha segnalato otto morti dopo la vaccinazione di 31 persone fisicamente in forma e dementi. Dopo la prima vaccinazione, quattro anziani sono morti nella mia zona; quando è stata somministrata la seconda dose, cinque pazienti sono stati ricoverati in ospedale e lì sono morti. Tutti loro sono entrati nelle statistiche come morti per COVID-19. Alcuni pazienti hanno rifiutato di sottoporsi alla seconda vaccinazione non aprendo la porta di casa. Poiché era il vaccino BioNTech / Pfizer, che doveva essere inoculato subito dopo la miscelazione, c’era solo una piccola finestra di tempo per somministrarlo. Quindi il vaccino doveva essere gettato via. Ciò ha portato queste persone ad essere insultate come irresponsabili per non aver aperto la porta, dicendo che molti stanno aspettando questo vaccino e che non puoi permetterti di distruggere il vaccino. Sarebbe un peccato… Leggi tutto »