Non c’è molto tempo per fermare il progetto di “controllo vaccinale”

Di Daniel Miller
conservativewoman.co.uk

Abbiamo poco tempo per agire. L’essenza della situazione adesso è chiara: ciò che è ancora percepito da molti come un’emergenza medica è, in realtà, un’agenda super-organizzata della politica e delle corporation globali. Questa agenda è diretta ad imporre sulla popolazione umana globale un controllo senza precedenti attraverso una vaccinazione obbligatoria, collegata ad un passaporto digitale, che, a sua volta, sarà collegato alla moneta digitale e ad un punteggio di credito sociale.

Queste tecnologie permetteranno di centralizzare il potere ad un livello mai visto prima nella storia.

Ai comandi della macchina ci sarà la rete che ha orchestrato tutto quello che si è svolto negli ultimi diciotto mesi.

Ecco cosa è successo in Gran Bretagna dal marzo dello scorso anno. Il Ministero della Salute, sotto la direzione di Matt Hancock, ha sovrinteso alla morte di decine di migliaia di anziani nelle case di riposo. Queste morti non erano state causate dalla decisione di imporre troppo tardi il lockdown, ma erano derivate da tutta una serie di decisioni politiche.

Queste includevano la trasformazione delle case di riposo in prigioni, il divieto di visita per i parenti e un’enorme fornitura di Midazolam, un sedativo usato per l’eutanasia.

In quel periodo il governo aveva anche ridotto la capacità degli ospedali, aveva scaricato pazienti malati e non testati nelle case di riposo, soppresso l’uso di trattamenti precoci con farmaci generici e sicuri e iniziato una campagna di controllo comportamentale diretta ad aumentare la paura.

Se ci fosse stato un piano premeditato per massimizzare le morti, pur mantenendo una negabilità plausibile dell’esistenza di questo piano, come avrebbe potuo svolgersi diversamente?

Il governo ha ora convertito gli alberghi in prigioni e incarcerato tutti coloro che rientrano in Gran Bretagna provenendo da una lista arbitraria di Paesi, stilata senza una chiara logica e soggetta a rapidi e improvvisi cambiamenti. Partire e ritornare nel Paese ora comporta la sottomissione ad un regime di procedure umilianti, inutili e costose, basate sul test PCR di Drosten, [1] che, oltre ad essere difettoso, è diventato un mito di disinformazione sulla diffusione asintomatica.

Perché stanno facendo questo? Per confondere e umiliare, per scoraggiare i viaggi e per desensibilizzare la popolazione ad una nuova normalità di detenzione arbitraria senza processo.

Ora il governo ha imposto la vaccinazione obbligatoria dei lavoratori delle case di riposo, anche mentre si accumulano le prove che il programma di vaccinazione totale (una politica mai vista nella storia della salute pubblica seguita ad un lockdown globale senza precedenti) è una catastrofe medica, con un numero di effetti collaterali gravi, tra cui la morte, riportati in seguito alla vaccinazione che è ormai arrivato a decine di migliaia, ed è incapace a por fine alla pandemia.

Imporre un qualsiasi trattamento medico come condizione di impiego trasforma l’apartheid medica in legge; il fatto che questo trattamento possa essere inutile (dato che i “vaccini” non impediscono di contrarre, trasmettere o addirittura morire per il virus) oltre che essere pericoloso implica una logica più sinistra.

L’estensione del programma vaccinale ai bambini, che sono meno a rischio per il virus che per i vaccini, suggerisce che i vaccini hanno una funzione indipendente dal loro ruolo e servono da cavallo di Troia per il passaporto vaccinale. I bambini soffriranno e moriranno a causa di questa politica, dopo essere già stati torturati per un anno con inutili test obbligatori e una propaganda che li accusava, senza motivo, di trasformarsi in killer involontari se non avessero rispettato i decreti del governo. Nel frattempo, Carrie “Antoinette Ceaușescu” [n.d.T. Carrie Louise Bevan “Carrie” Johnson, nata Symonds, la consorte di BJ] è di nuovo incinta, visto che Johnson ha fatto a lei quello che ha fatto al Paese.

Affinché i vaccini potessero ricevere l’approvazione normativa (se non per altri motivi) sono state spietatamente soppresse cure efficaci, sicuri ed economiche. Nel marzo 2020 The Lancet, una volta la più rispettabile rivista medica del mondo, ora un organo di propaganda per la rete globale, aveva pubblicato un falso documento che sosteneva che l’idrossiclorochina aveva un effetto negativo; il documento era stato alla fine ritrattato. Una delle più grandi fabbriche di idrossiclorochina al mondo è bruciata dopo un’esplosione. L’ivermectina, un farmaco altamente efficace continua ad essere fuori commercio nel Regno Unito ed è criminalizzata in altri Paesi. Se questi farmaci fossero stati resi disponibili, oggi decine di migliaia di persone sarebbero ancora vive. Invece la politica ufficiale ha aumentato il numero dei morti e questo allo scopo di rendere obbligatori i vaccini.

Il governo globalista [della Gran Bretagna] intende rendere obbligatorie le vaccinazioni periodiche, a tempo indeterminato, per accedere alla vita sociale. A questo scopo ha accumulato 450 milioni di dosi di vaccini, abbastanza per vaccinare ogni membro della popolazione britannica sette volte; altri Paesi hanno cifre simili. In seguito, ne ordineranno altre. Ciò che si sta attuando è una vaccinazione obbligatoria ripetuta e perenne.

Per raggiungere questo obiettivo le informazioni sul pericolo del virus, ed ora quelle sui danni dei vaccini, sono state spietatamente soppresse e al loro posto sono stati promossi dati fasulli, bugie, programmazione neurolinguistica e modelli pseudo-scientifici.

Numerosissimi autorevoli e coscienziosi scienziati e medici (tra cui John Ioannidis, Mike Yeadon, Martin Kulldorff, Jay Bhattacharya, Sunetra Gupta, Didier Raoult, Scott Atlas, Peter McCullough, Dan Erickson e Artin Massihi, Sucharit Bhakdi, Robert Malone) sono stati censurati e diffamati. Al loro posto ci sono stati presentati ciarlatani, attori di propaganda e fanatici.

La Svezia, la Florida e il Texas, che hanno tutti sfidato la linea globale sui lockdown, non sono più menzionati, mentre [il Presidente] Moise di Haiti, [il Presidente] Nkurunziza del Burundi e [il Presidente] John Magufuli della Tanzania sono tutti morti, nel caso di Magufuli poche settimane dopo che il Guardian aveva pubblicato un articolo sponsorizzato dalla Gates Foundation che richiedeva un intervento [nei suoi confronti].

Questo è un periodo vergognoso nella storia dell’umanità e ogni giorno che passa si approfondisce la vergogna per tutto ciò che abbiamo lasciato accadere. Non siamo riusciti a fermare una politica sistematica che ha ucciso milioni di persone in tutto il mondo e ne ucciderà altri milioni. Non siamo riusciti a fermare l’imposizione di una politica di abuso sui bambini su scala nazionale. Non siamo riusciti a fermare l’imposizione di una politica di lockdown che non ha ottenuto altro che l’immiserimento della classe lavoratrice. Siamo di fronte ad un governo di mercenari, tiranni, propagandisti e fanatici.

Gli uomini e le donne che hanno già dato prova di coraggio devono continuare a farlo, e altri devono ora trovare il loro coraggio.

I medici che hanno sacrificato la loro etica per collaborare a questa grottesca farsa devono ritrovare l’equilibrio e ricordare che il loro dovere è nei confronti dei pazienti, non verso il governo o la scienza.

I giornalisti indifferenti, che per diciotto mesi hanno funzionato come relè decerebrati di un regime criminale, devono riconoscere che il loro dovere è verso la verità e verso il popolo.

La magistratura, che per diciotto mesi si è ridotta a governare per diktat e ha esteso la sua benevolenza alla tirannia, deve riconoscere, come alcuni dei suoi colleghi in Spagna, Alberta, Lisbona, Weimar e altrove, che il suo dovere è verso la giustizia e i diritti umani e che questi non possono mai essere sospesi senza venire distrutti completamente.

Il programma di vaccinazione deve essere fermato o non finirà mai. Al contrario, diventerà la base di un nuovo contratto post-sociale modellato sui termini periodicamente aggiornati dei social media, in cui gli interessi politici e corporativi condivisi faranno dell’umanità una risorsa da coltivare.

Il governo, che risponde a questi interessi, in autunno cercherà di reimporre un lockdown con ulteriori restrizioni. Devono essere fermati con ogni mezzo morale.

Daniel Miller

 

Fonte: https://www.conservativewoman.co.uk/

Link: https://www.conservativewoman.co.uk/time-is-running-out-to-stop-the-vaccine-control-project/

09/08/2021

Scelto e tradotto da NICKAL88 per comedonchisciotte.org

Nota a cura del traduttore
(1) Christian Heinrich Maria Drosten, nato nel 1972 a Lingen/Emsland) è un virologo tedesco la cui ricerca si concentra sui nuovi virus (virus emergenti). Durante la pandemia di COVID-19, Drosten è diventato famoso a livello nazionale come esperto delle implicazioni e delle azioni necessarie per combattere la malattia in Germania.

Link: https://en.wikipedia.org/wiki/Christian_Drosten (traduzione dall’Inglese all’Italiano)

Notifica di
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Quasar
Utente CDC
15 Agosto 2021 19:27

purtroppo sfilare in una piazza urlando liberta’ temo che non riesca a fermare un piano predisposto da decenni a livello globale

nel migliore dei casi come in Italia (essendo l’adesione ancora piccola) lasciano correre mentre in Francia e Germania (gia’ una massa critica di persone che protestano) si passa alle botte giusto per fare capire l’antifona

il progetto di ID digitale (del tutto simile al gestapo pass) e’ stato gia’ predisposto (ci sono anche gli spot a cura di un azienda francese)

e senza l’id digitale non si potra’ piu’ fare nulla in termini di acquisto/vendita/stipendio/ecc (e si potra’ fare anche tutto per chi controlla quella id)

a questo punto l’unica domanda che ogniuno deve farsi e’: sei pronto per il prossimo livello?

Nobileanima
Utente CDC
Risposta al commento di  Quasar
16 Agosto 2021 10:03

La vera domanda è: quando accadrà il pandemic2 e cioè il look down internet dove andranno a finire i tuoi soldi acquisti-vendita? E i soldi del tuo conto? E il tuo stipendio?. Molti professionisti gridano ad alta voce di continuare ad usare i Contanti, di comprare Locale, di usare meno possibile internet – è proprio per questo motivo.
Se ho un tumore i medici mi curano con farmaci ma nessuno ti dice di tagliare la testa al torro dalla radice: è cioè smettere di mangiare prodotti di origine animale e tutto quello che alza l’insulina nel sangue. Se non nutri il tumore lui non cresce = regredisce (non nego le terapie. dico solo che assieme alle terapie devi dare al corpo la possibilità di reagire mettendolo in condizioni ottimali per poterlo fare). Idem quello che sta accadendo ora : niente uso tecnologia internet-niente QR ed altro- niente controllo big tech, big farma e altro= tumore regredisce.

Quasar
Utente CDC
Risposta al commento di  Nobileanima
16 Agosto 2021 11:17

uso la carta di credito solo quanto i bancomat (ultimamente sempre piu’ frequentemente…) non hanno il prelievo disponibile

certo potrei uscire a trovare un altro bancomat ma la giornata, anche per me, ha solo 24 ore

AlbertoConti
Redazione CDC
15 Agosto 2021 19:37

“Devono essere fermati con ogni mezzo morale.”

I mezzi morali non possono nulla contro i registi, gli attori e le comparse della story telling vaccinista. Quelli si sono già vaccinati contro la morale, con un farmaco segreto, sicuro al 100%.

Resta da trovare un farmaco contro l’ipnosi di massa del pubblico, questo sì.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da AlbertoConti
Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  AlbertoConti
15 Agosto 2021 19:54

“Resta da trovare un farmaco contro l’ipnosi di massa del pubblico, questo sì.”

Un blackout? 😉

Tito
Tito
Risposta al commento di  Pfefferminz
15 Agosto 2021 23:27

Non credi che un blackout lo hanno già in programma?

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  Tito
16 Agosto 2021 0:23

ma era riferito a spegnere la tv 🙂

Tito
Tito
Risposta al commento di  RenatoT
16 Agosto 2021 15:37

Io invece mi riferivo ad un blackout di internet..😁

Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  AlbertoConti
15 Agosto 2021 20:33

Devo confessare che ai “mezzi morali” da animacce belle, preferisco i missili ipersonici e i droni sottomarini della Santa Russia, che sono molto concreti e fanno maggiori danni al nemico …

Cari saluti

ws
Utente CDC
Risposta al commento di  Eugiorso
16 Agosto 2021 0:55

il problema è che anche la “santa russia” sostiene la “narrazione” e sapremo solo DOPO se è “maskirovka” come l’adesione russa alla “narrazione de 11/9” ( la prima “grande menzogna” che ha iniziato questo inferno.

Quasar
Utente CDC
Risposta al commento di  ws
16 Agosto 2021 11:17

la Russia fa quello che puo’ per difendere i propri cittadini

in Italia manco ci provano

Stefano Boraso
Utente CDC
Risposta al commento di  ws
17 Agosto 2021 16:30

Fonte?

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  AlbertoConti
16 Agosto 2021 0:24

a forza di reazioni avverse in famiglia, colleghi e amici… un po di gente si sta svegliando.

Eugiorso
Utente CDC
15 Agosto 2021 20:31

Direi che siamo fuori tempo massimo, ma già da un po’, da prima della diffusione dell’arma biologica covid, della cosiddetta dittatura sanitaria e dell’imposizione del vaccino (seconda arma biologica occidentaloide).
Lo siamo, credo, da quando è iniziato il primo decennio di questo secolo, senza alcuna reazione all’imposizione del primo quisling troika, il boia monti, venduto al “popolo zombi” come “il salvatore” di quella Italia che doveva piegare, impedendo ogni resistenza “politica”, colpendo i lavoratori, mantenendo alta la fiscalità sui redditi bassi e distruggendo il mercato interno.
Ora siamo all’ultimo atto, credo e, guarda caso, l’élite finanz-globalista-ebrea ha spedito nella penisola il suo più pericoloso cameriere, banchiere privato internazionale, cioè draghi e lo ha fatto per “liquidare” definitivamente l’Italia.
Ormai è troppo tardi.
Non resta che sperare nela collasso usa e nella Vittoria geopolitica della Santa Russia.

Cari saluti

ws
Utente CDC
Risposta al commento di  Eugiorso
16 Agosto 2021 0:58

<i>Non resta che sperare nela collasso usa e nella Vittoria geopolitica della Santa Russia.</i>
ma anche in questo caso per noi sarà una tragedia, daltronde nessuno regala nulla ai vigliacchi

Andr3a
Utente CDC
15 Agosto 2021 21:29

Per fermare questa guerra bisogna come in tutte le guerre bisogna colpire l esercito nemico. Chiudere le televisioni, non c’è altra soluzione, non hanno usato altro che la propaganda, e allora solo fermare la psiop può fermare questo colpo di stato. Chiudere le televisioni o appropriarsi dei mezzi di informazione.

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Andr3a
16 Agosto 2021 0:54

Per appropriarsi dei mezzi di informazione, o chiudere le televisioni, bisogna aver vinto la guerra. Per vincerla, bisogna prima combatterla. Per adesso la stanno combattendo solo loro contro di noi, vincendo alla grande. Noi siamo ancora fermi ai ludi da tastiera. Poi, quando ci toglieranno anche questo sfogo e non potremo più lavorare o comprare senza un passaporto digitale, e ci sequestreranno i quattro soldi che abbiamo, alcuni di noi si piegheranno; altri si lasceranno morire; i migliori si daranno alla macchia, prima per sopravvivere, poi per contrattaccare. Forse non saranno tanto pochi; forse ci schiacceranno comunque; forse ci saranno grandi rivolgimenti mondiali… Chi lo sa? Il bello della vita è che nulla è mai detto in anticipo.
In ogni caso bisogna cominciare a prepararsi mentalmente al peggio.

Stefano Boraso
Utente CDC
Risposta al commento di  BrunoWald
17 Agosto 2021 16:52

È troppo tardi,i genitori che fanno il siero velenoso ai figli minorenni?I vaccini velenosi li hanno comprati e devono essere punturati ,magari sono anche scaduti;uguale ….punturare….e basta

Tipheus
Utente CDC
15 Agosto 2021 22:03

Credo di aver chiari i termini del problema, e non tutto può essere detto su una rete ampiamente controllata. No, non pensate a insurrezioni o guerra civile. Non serve a niente. Anzi, servirebbe a irrigidire il regime, che avrebbe buon gioco a presentare i Novax come pazzi pericolosi.
Questa guerra, come è stato detto correttamente da alcuni commenti sotto, si gioca su due fronti: esterno e interno.
Su quello esterno l’Impero perde pezzi. Non solo Kabul. Anche la Tunisia, che è a 2 passi da casa, ha liquidato il governo filoturco, filo USA e si sta avvicinando all’Egitto, e quindi al blocco eurasiatico. Il “nemico”, cioè il liberatore, è quindi letteralmente a 80 km da casa nostra. Non disperiamo.
Quanto al fronte interno tutto si gioca sulla TV, solo sulla TV. Anche se non siamo più negli anni ’80, chi controlla le antenne su cui corre il digitale, tiene in ipnosi le masse. Ovviamente non ho altro da aggiungere.

ignorans
Utente CDC
16 Agosto 2021 1:21

Qui ci vuole i Talebani!

oxalidaceae
Utente CDC
Risposta al commento di  ignorans
16 Agosto 2021 2:36

Basterebbero cervelli e consapevolezze. Concordi?

ignorans
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
16 Agosto 2021 8:00

La società del nulla conosce solo la forza

Vocenellanotte
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
16 Agosto 2021 9:00

Oggi sul sito thesaker.is è pubblicato un interessante articolo che spiega perfettamente che i talebani non sono i vendicatori sanguinari che il msm ci vuole inculcare, ma combattenti capaci di rispettare e farsi rispettare. Certo nella loro cultura, ma perché dovrebbero adottare un’altra cultura? Per farsi accettare da chi?
Altro che pecorai ignoranti e rozzi sauditi.
Di seguito il link.
https://thesaker.is/taliban-entered-into-kabul/

Nobileanima
Utente CDC
16 Agosto 2021 10:21

L’unica via d’uscita è questa :
https://cormandrostenreview.com/report/

Portargli a dimostrare i nr dei cicli di amplificazione test (che sappiamo bene che è tra 35-40, quando dovrebbe essere di massimo 30. Più cicli=più falsi positivi).
I test sono la base della menzogna. Una volta tirata fuori la verità sui test, l’intero castello crolla su se stesso.
“…In Italia, la metodologia per amplificare i tamponi è in modo tale da generare poi quel 97% di falsi positivi.
Si ritiene necessaria una riesanima circa il livello di amplificazione dei tamponi, non solo riferiti ai deceduti, ma anche a tutti quelli riscontrati “positivi” al virus “sars-cov2, in quanto questo potrebbe riscrivere la storia pandemica.”

McBane
Utente CDC
Risposta al commento di  Nobileanima
16 Agosto 2021 10:43

Il test non è attendibile, e d’accordo. Però io per un motivo o per l’altro qualcuno l’ho dovuto fare, una volta anche strapieno di raffreddore e tutti i famigliari febbricitanti. Sempre negativo. Se davvero trovasse qualsiasi cosa che hai avuto negli ultimi anni, allora perché con me non ha mai funzionato? Mi sa che è un terno al lotto e funziona ancora più casualmente di quanto pensiamo.

emilyever
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
16 Agosto 2021 20:37

All’Ihu di Marsiglia oramai è qualche mese che nei video lo staff di microbiologia dice che il test pcr (ricordo che ne hanno uno proprio che non supera i 35 cicli) non è sufficiente per determinare la positività ma mettono in coltura le secrezioni del paziente per cercare il virus…ok, qui c’ la solita questione del dottor Scoglio, ma loro dicono di averlo isolato.

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da emilyever
McBane
Utente CDC
16 Agosto 2021 10:30

Si parla con troppa insistenza dei contagi tra bambini tra gli 0-9 anni… Mi sa che non c’è proprio più tempo. Cosa deve succedere per svegliare questi imbecilli ultravax?
Persino il triste decesso di Camilla Canepa (l’unico a cui è stato dato risalto), che inizialmente aveva suscitato qualche dubbio, è stato dimenticato. Si è dimostrato solo un passaggio er la riuscitissima operazione di eliminazione di astra zeneca, che tra tutti era forse il meno peggio. Dopo quello, misteriosamente non si è più accennato a effetti negativi o decessi sospetti.
Possibile che dopo diciotto mesi funzioni ancora l’ignobile ricatto dei nonni messi in pericolo di vita da pericolosissimi mocciosi asintomatici? Proprio gli stessi che sono alla soglia della terza in(o)culata?

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da McBane
BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
16 Agosto 2021 17:47

Se si svegliassero, che imbecilli sarebbero?

emilyever
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
16 Agosto 2021 20:39

Da quel che ho sentito fra ragazzi che conosco, lo fanno tanto ormai è obbligatorio per andare all’università, per la palestra, per viaggiare, per tornare allo stadio ecc.

Mario Poillucci
Utente CDC
16 Agosto 2021 11:10

Ovviamente il delinquente era lo zio Adolfo vero??????? VERO???????????????

McBane
Utente CDC
Risposta al commento di  Mario Poillucci
16 Agosto 2021 11:18

Non mi risulta che all’arrivo di un delinquente ancora più grosso vengano automaticamente assolti quelli precedenti. Delinquenti entrambi.
Ma torna pure a lucidare il busto di zio…

Ultimo aggiornamento 1 mese fa effettuato da McBane
Mario Poillucci
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
16 Agosto 2021 11:30

Personalmente non lucido nessun busto ma forse tu si!!!!! Esprimevo solo e soltanto una misura di delinquenza che è be altro ma temo che tu non possa valutare e comprendere!!! Lucida il busto!!!! Ma vai a spasso e non rompere3 le bolas!!!!!

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
16 Agosto 2021 15:08

C erano prima di zio delinquenti peggiori che facevano esperimenti genetici con tutta la popolazione e poi zio è diventato per loro il peggior nemico del genere umano quando loro non avevano rispetto nemmeno dei loro concittadini e ne facevano e hanno proseguito a fare cose inumane.
Non è stato zio il delinquente più grosso, è stato solo il loro zimbello a cui attribuire ogni colpa.
Aver vinto la guerra non li scagiona ma li rende complici.

Mario Poillucci
Utente CDC
Risposta al commento di  Astronauta
16 Agosto 2021 15:33

Esattissimo caro Astronauta, proprio così stanno le cose ma a chi lo dici?? A chi non ha orecchi per sentire e neuroni per razionalizzare??? Tempo perso!!!

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Mario Poillucci
16 Agosto 2021 18:23

Il problema per parecchi è l’odio ideologico, ma per i più si tratta di radicati pregiudizi inconsci, prodotti per decenni da una sapiente regia all’insaputa delle vittime. E poi, siamo sinceri, è comodo avere a disposizione qualcuno da usare come semplicistico paradigma del Male, e una edificante storiella in cui alla fine trionfa il Bene. Perché scomodarsi a verificare? Perché chiedersi chi è stato l’unico a sfidare seriamente i poteri occulti di questo mondo, gli stessi all’opera anche oggi?
Nessun potente è “buono”, nessun regime concreto è esente da crimini, perché la Politica stessa è intrinsecamente Amorale… È continuazione della Guerra con altri mezzi.
Se vuoi creare qualcosa in questo mondo, devi distruggere. Devi combattere chi ti combatte perchè ha un progetto opposto. E devi essere spietato se vuoi avere qualche speranza di vincere. Altrimenti stai a casa tua e ti dedichi a qualche hobby.
Molti non ci arrivano.
Che ci possiamo fare?
Un domani, quando diventerà possibile un minimo di obiettività, si cominceranno a capire certe cose.
Nel frattempo, godiamoci il Grande Reset.

McBane
Utente CDC
Risposta al commento di  BrunoWald
17 Agosto 2021 8:55

Stinchi di santo non ce n’è. Non c’è Bene o Male, solo interessi contrastanti.

“Il potere non è un mezzo, è un fine. Non si stabilisce una dittatura nell’intento di salvaguardare una rivoluzione; ma si fa una rivoluzione nell’intento di stabilire una dittatura. Il fine della persecuzione è la persecuzione. Il fine della tortura è la tortura. Il fine del potere è il potere.”, George Orwell.
Poi, se si vuole credere che se Adolf rosse riuscito nell’intento di sradicare dal mondo il sionismo e tutte le sue aberrazioni, vivremmo in un mondo migliore, si è liberi di farlo. Non lo sapremo mai. Personalmente credo che in fondo, a chiunque arrivi in cima alla piramide non importi davvero qualcosa della sofferenza o della felicità di chi sta alla base della piramide. Quelli sono effetti collaterali. Qualcuno gioverà delle sue azioni, qualcuno ne soffrirà, ma per chi comanda questo è del tutto indifferente.

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
17 Agosto 2021 20:50

Come darle torto? Ciò che dice è ineccepibile.
È il grande dilemma dell’umanità. Non possiamo tornare a vivere come nella preistoria, senza il potere politico, salvo forse dopo una guerra nucleare.
Molti propongono piccole comunità libere e solidali, ma queste sarebbero alla mercè del predone di turno.
La democrazia si sta rivelando per l’inganno che è sempre stata. I totalitarismi creano altrettanti problemi di quanti ne risolvono, e comunque non ci metteremmo d’accordo.
Non se ne esce.
Credo che dovremmo prendere atto che non siamo uguali, che le maggioranze inconsapevoli sono manipolate da forze occulte e illegittime, e che il potere deve tornare alla luce del sole. Penso a una nuova sintesi, che assimili aspetti del fascismo e del socialismo, con forte enfasi sulla responsabilità personale (partecipa alle decisioni chi si è preparato e ha servito la comunità).
Ma neanche questo eviterebbe i problemi da lei menzionati, e comunque il mondo sta andando in tutt’altra direzione.

JA
Utente CDC
16 Agosto 2021 11:31

Daltronde e come il tipico sciatto aspetto di Johnson rivela, cosa aspettarsi da un miscuglio anglo-turco-giudeo? Fa davvero una bella accoppiata con Bourla & kosher.

mimmo002
Utente CDC
17 Agosto 2021 14:52

quel che mi e strano e che “il popolo eletto” e capofila della vaccinazione.

cirillo
Utente CDC
22 Agosto 2021 9:40

Tutto quello che sta succedendo nel mondo indica che siamo negli ultimissimi stadi di questo sistema di cose.Come al solito Satana,a cui quasi tutti credono che non esista ,sta manovrando uomini senza alcun amore,e sentendo che sta per essere tolto di mezzo,sta causando quanto più danni e confusione possibili.Come in guerra,sapendo che la perderà cerca di distruggere tutto quello che può.Felici coloro che si approfondiscono su questo argomento!

40
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x